VELTRONI NEL PALLONE: "LA JUVENTUS NON HA AMMAZZATO IL CAMPIONATO: OCCHIO AL NAPOLI CHE HA ANCELOTTI E IL MIGLIOR DIFENSORE DEL MONDO, KOULIBALY – L’ESULTANZA PER I SUCCESSI DI ROMA E LAZIO? QUANDO SI È SINDACO DI UNA CITTÀ VIENE PRIMA LEI DI TUTTO IL RESTO - TOTTI MANCA AL CALCIO ITALIANO, IL REAL LO AVEVA ACQUISTATO, LI' AVREBBE VINTO 6 PALLONI D'ORO DI FILA. CINEMA? STO MONTANDO IL MIO ULTIMO FILM, USCIRA' A MARZO" – E SU CR7…

-

Condividi questo articolo

Da I Lunatici Radio2 https://www.raiplayradio.it/programmi/ilunatici/

veltroni totti nesta veltroni totti nesta

 

Walter Veltroni è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici", condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall'1.30 alle 6.00.

 

L'ex Sindaco di Roma, grande appassionato di sport e di calcio, ha parlato della Seria A: "Dite che la Juventus ha già ammazzato il campionato? No, i campionati non sono mai delle creature docili, ci sono diverse squadre competitive, come la Roma, il Napoli, l'Inter e il Milan. Certo, se arrivasse l'ottavo scudetto consecutivo sarebbe una cosa storica, ma quest'anno credo che l'attenzione sia puntata più alla Champions".

koulibaly koulibaly

 

Sulla questione Ronaldo: "L'aspetto che riguarda la discussione sportiva non è chiamato in causa da vicende che hanno a che fare con i comportamenti individuali, quelli saranno accertati in sede giudiziaria".

 

Sul Napoli: "Ha una grandissima squadra e un grandissimo allenatore. Ancelotti è un gigantesco conoscitore di calcio, Koulibaly è al momento il miglior difensore del mondo. Fisicamente fortissimo, tecnicamente eccellente. Allan, poi, è un centrocampista meraviglioso. E davanti ha quel gruppo di piccoletti davvero strepitoso".

 

veltroni veltroni

Su Roma e Lazio: "Sono stato sindaco di Roma, quando si è sindaco di una città viene prima lei di tutto il resto. Quando si gioiva di successi sportivi, sia giallorossi che biancocelesti, io gioivo con la gente, questo veniva prima di tutto il resto. Avevo ed ho un grande rapporto con Totti, lui e tanti e tanti altri ragazzi come Montella, Aquilani, De Rossi, Rocchi o Liverani hanno sempre manifestato una grande disponibilità a fare iniziative per bambini che stavano male. Ragazzi che hanno riconosciuto un po' della fortuna che hanno avuto":

 

veltroni agnelli garimberti veltroni agnelli garimberti

Su Totti: "La sua genialità, la sua fantasia, mancano alla Serie A. Di lui ne nasce uno ogni 40 anni. Il Real Madrid lo aveva praticamente acquistato, lì avrebbe vinto sei palloni d'oro di seguito. Avrebbe vinto tutto. Fu lui a scegliere di restare a Roma, nella sua vita più dei trofei ha contato l'amore della gente, l'amore di quello stadio che piangeva, cosa mai vista nella storia del calcio".

 

Sui suoi prossimi progetti: "Ho girato un film quest'estate, ora lo sto montando, si chiama 'C'è tempo', è il primo film non documentario che faccio in vita mia. Spero possa uscire a marzo".

veltroni venditti veltroni venditti veltroni tardelli veltroni tardelli Walter Veltroni Walter Veltroni

 

guardiola ancelotti guardiola ancelotti sacchi guardiola ancelotti sacchi guardiola ancelotti walter veltroni walter veltroni

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute