“DURANTE LE PROVE HA SEMPRE FUNZIONATO” – VIDEO: BANKSY HA REALIZZATO UN VIDEO PER SPIEGARE CHE "GIRL WITH BALLOON" DOVEVA DISTRUGGERSI COMPLETAMENTE – L’ARTISTA MOSTRA LA COSTRUZIONE DI UN CONGEGNO PER TAGLIUZZARE L’OPERA E COME L’ABBIA INSERITO ALL’INTERNO DELLA CORNICE – NELLE IMMAGINI  L’ASTA E IL MOMENTO IN CUI VIENE PREMUTO IL PULSANTE PER AZIONARE LA DISTRUZIONE…

-

Condividi questo articolo

 

Laura Ghiandoni per "www.fanpage.it"

 

banksy 1 banksy 1

Quello che è successo il 5 ottobre a Londra per opera dell'artista Banksy durante l'asta di Sotheby's non è un fake."Girl with balloon" avrebbe dovuto distruggersi completamente e per dimostrarlo l'autore ha pubblicato un video nel suo sito web in cui mostra come la distruzione dell'opera milionaria "Girl with Balloon" era un progetto che prevedeva la completa distruzione del lavoro tramite un marchingegno che, durante l'asta Sotheby's, non ha funzionato alla perfezione tagliando in striscioline solo metà del quadro.

 

Nel video intitolato "Shred the Love. The director's Cut", cioè "Distruggi l'amore. Il taglio del direttore", Banksy mostra se stesso mentre costruisce il meccanismo simile a quelli usati per tritare la carta e il momento in cui lo inserisce nella cornice.

 

Il video prosegue con un montaggio delle riprese di ciò che è avvenuto durante l'asta, ogni passo dell'operazione è resa nota. È reso visibile anche il telecomando che ha avviato il meccanismo e l'opera che si è distrutta parzialmente sotto gli occhi di tutti.

 

banksy banksy

Nell'ultima parte del video l'artista mostra come il meccanismo abbia distrutto in striscioline un'altra copia dell'opera nel suo studio, che doveva essere un test per realizzare successivamente l'impresa. Una scritta appare nel film per indicare: "Durante le prove ha sempre funzionato…" riferendosi al meccanismo trita documenti.

 

girl with balloon 4 girl with balloon 4

Dopo il grande shock vissuto dalla casa d'aste il 5 ottobre, in cui l'opera battuta per circa un milione di sterline si è autodistrutta a metà davanti alla folla presente all'asta, il lavoro non ha però perso il valore pattuito ed è stato comunque venduto allo stesso prezzo e allo stesso compratore con il nuovo nome di "Love is in the bin" letteralmente "L'amore è nel bidone".

 

Molti altri collezionisti di Banksy si sono chiesti di conseguenza se non fosse solo un operazione  compiuta dal grande artista, stratega del mondo dell'arte, per aumentare il valore delle opere.

 

girl with balloon 2 girl with balloon 2

Un emulatore inglese pochi giorni dopo ha perfino fatto a striscioline a mano con un taglierino, una rara copia precedentemente acquistata di "Girl with Balloon" sperando di raddoppiarne il valore e invece ha perso l'intero importo pagato di 40000 sterline.

 

L'artista Banksy, di cui non si conosce ancora l'identità, è uno dei maggiori esponenti della street art del mondo. Tra le tematiche sociali che affronta nei suo lavori c'è la lotta contro la mercificazione dell'arte.

girl with balloon 1 girl with balloon 1 girl with balloon 3 girl with balloon 3 girl with balloon 4 girl with balloon 4 girl with balloon 3 girl with balloon 3

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

ARGENTO VIVO – "A SORÈ, MA CHE TE SEI PRESA STASERA? ASIA STRACULT DALLA SORA D’URSO. PRIMA ATTACCA MORGAN (“SE FAI I DEBITI CON LE BANCHE, TI PIGNORANO LA CASA”), POI SCAZZA CON KARINA CASCELLA: "IO NON SO CHI SEI E CHE POSTO HAI NEL MONDO. LA MIA RINASCITA MEDIATICA SI CHIAMA FABRIZIO CORONA? MA QUALE RELAZIONE CHE CI SIAMO VISTI DUE VOLTE.." - POI SPIEGA PERCHE’ SI E PRESENTATA A UN CONCERTO DI SALMO CON UNA VALIGETTA DI SOLDI DICENDO SE PER QUELLA CIFRA LUI GLIELO “DAVA”...

politica

GENDARMI IMPROPRI - IL PAPA ACCETTA LE DIMISSIONI DI DOMENICO GIANI, DA 20 ANNI A CAPO DELLE GUARDIE VATICANE. ACCUSATO DI AVER DIFFUSO IL DOCUMENTO DELLE INDAGINI SULLE SPERICOLATE OPERAZIONI IMMOBILIARI E PETROLIFERE PAGATE CON L'OBOLO DI SAN PIETRO (QUEL FOGLIO È STATO INVIATO A 500 GENDARMI…), C’È CHI SOSPETTA CHE LA DIFFUSIONE FOSSE PROPRIO UN MODO PER COLPIRE IL COMANDANTE. L’AVER CONDOTTO INDAGINI E PERQUISIZIONI, IN QUESTI ANNI, GLI HA PROCURATO MOLTI NEMICI INTERNI…

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute