CHE STANGATA! IL GARANTE PER LA PRIVACY COMMINA UNA MULTA DI 11,5 MLN A 'ENI GAS E LUCE' – TROPPE CHIAMATE PROMOZIONALI INDESIDERATE E ATTIVAZIONE DI CONTRATTI NON RICHIESTI. LE IRREGOLARITA’ HANNO COINVOLTO CIRCA 7200 CONSUMATORI...

-

Condividi questo articolo

Da ansa.it

eni gas e luce eni gas e luce

Il Garante per la privacy ha applicato a Eni Gas e Luce (Egl) due sanzioni, per complessivi 11,5 milioni di euro, riguardanti rispettivamente trattamenti illeciti di dati personali nell'ambito di attività promozionali e attivazione di contratti non richiesti. 

 

Le sanzioni sono state determinate tenendo conto dei parametri indicati nel Regolamento Ue, tra i quali figurano l'ampia platea dei soggetti coinvolti, la pervasività delle condotte, la durata della violazione, le condizioni economiche di Egl. La prima sanzione di 8,5 milioni di euro riguarda trattamenti illeciti nelle attività di telemarketing e teleselling. La seconda sanzione di 3 milioni di euro riguarda violazioni nella conclusione di contratti non richiesti nel mercato libero della fornitura di energia e gas.

eni gas e luce eni gas e luce eni gas e luce eni gas e luce

 

Condividi questo articolo

business

OLTRE ALLA CENSURA C'È DI PIÙ - IL GRAN CAPO DI TWITTER, JACK DORSEY, SI ESIBISCE IN UN FINTO MEA CULPA SUL SILENZIAMENTO DI TRUMP ("UN BAN RAPPRESENTA UN FALLIMENTO, NEL LUNGO TERMINE POTREBBE ESSERE DISTRUTTIVO") E POI RIVELA LA STRATEGIA PER IL FUTURO: DIVENTARE IL NUMERO UNO DEI BITCOIN - IL FONDATORE DEL COLOSSO SI OPPONE ALL'OBBLIGO DI TRACCIAMENTO DELLE TRANSAZIONI. E GUARDA CASO È ANCHE AL TIMONE DI SQUARE, UNA SOCIETÀ DI PAGAMENTI SU INTERNET CHE HA ACQUISTATO 50 MILIONI DI DOLLARI DI BITCOIN...