“SE NON SI ARRIVERÀ A UN COMPROMESSO RAGIONEVOLE, IL GOVERNO NON LO ACCETTERÀ” - GIORGETTI FA CAPIRE CHE L’ITALIA È PRONTA ALLO SCONTRO CON LA COMMISSIONE EUROPEA, CHE CONTINUA A FARE LA ROGNOSA SUL DOSSIER ALITALIA. DIETRO CI SONO LE PRESSIONI DELLE GRANDI COMPAGNIE E DELLE LOW COST CHE VOGLIONO PAPPARSI IL MERCATO ITALIANO - CONTINUA LA MOBILITAZIONE DEI DIPENDENTI: OGGI FUORI DAL MISE ERANO IN 5MILA – VIDEO

-

Condividi questo articolo


VIDEOCHIAMATA VESTAGER GIORGETTI VIDEOCHIAMATA VESTAGER GIORGETTI

 

Alitalia:Giorgetti,con Ue compromesso ragionevole o niente ++

 (ANSA) - ROMA, 14 APR - "Tutto quello che è possibile, sarà fatto e se non si arriverà ad un compromesso ragionevole in termini di prospettive industriali di sostenibilità, il governo non lo accetterà". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, al question time alla Camera, circa la trattativa con la Commissione Ue su Alitalia.

 

Intanto, secondo fonti da Bruxelles, il governo italiano può fare le proposte che più ritiene opportune su Alitalia, da parte della Commissione europea non c'è alcun paletto in questo senso, ma spetta al governo italiano mettere sul tavolo un eventuale piano B. La Commissione resta però sempre in attesa di molte risposte dal governo su Alitalia per poter valutare la discontinuità economica della newco Ita. (ANSA).

GIANCARLO GIORGETTI E MARIO DRAGHI LEGGONO DAGOSPIA GIANCARLO GIORGETTI E MARIO DRAGHI LEGGONO DAGOSPIA

 

Alitalia: Giorgetti, ci muoviamo entro confini molto stretti

 (ANSA) - ROMA, 14 APR - "Ci muoviamo entro confini molto stretti e il tempo gioca contro di noi, a brevissimo ci sarà la sentenza sui prestiti ponte, il giudizio sugli aiuti di Stato". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, al question time alla Camera, circa la vicenda Alitalia, ricordando che "per legge" il piano "deve passare al vaglio della Commissione". L'interlocuzione "è ancora in corso e ha avuto momenti anche molto accesi". (ANSA).

 

alitalia 2 alitalia 2

Alitalia:Giorgetti,con Ue compromesso ragionevole o niente ++

 (ANSA) - ROMA, 14 APR - "Tutto quello che è possibile, sarà fatto e se non si arriverà ad un compromesso ragionevole in termini di prospettive industriali di sostenibilità, il governo non lo accetterà". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, al question time alla Camera, circa la trattativa con la Commissione Ue su Alitalia.

giuseppe leogrande giuseppe leogrande

 

Alitalia: fonti, 'stupore' da Ita risposte puntuali a Ue ++

 (ANSA) - ROMA, 14 APR - Stupore a Roma da parte di Ita e di tutti gli attori in campo rispetto alle indiscrezioni arrivate da Bruxelles. Fonti vicine al dossier sottolineano infatti che l'Italia ha dato ogni volta risposte puntuali alle oltre 200 domande dei funzionari europei con 35 documenti e 10 call. Totale disponibilità quindi verso l'Unione europea, ribadiscono le stesse fonti, ma le domande - affermano - sono spesso ripetitive e a volte poco pertinenti con il risultato di un'enorme quantità di tempo sprecato in una situazione sempre più grave.

 

protesta dei dipendenti alitalia protesta dei dipendenti alitalia

Alitalia: fonti, Ue attende ancora tante risposte

 (ANSA) - BRUXELLES, 14 APR - La Commissione Ue attende ancora molte risposte dal governo su Alitalia per poter valutare la discontinuità economica della newco Ita e la strada da fare nei negoziati è ancora molta.

 

E' quanto si apprende a Bruxelles da fonti vicine al dossier a proposito di una nuova richiesta di informazioni inviata dall'antitrust Ue a Roma. Non si tratta di nuove chiarimenti ma delle stesse domande già poste nei mesi scorsi da Bruxelles, che sono rimaste fin qui senza risposta, spiegano le stesse fonti, ribadendo che i nodi da sciogliere sulla discontinuità sono sempre gli stessi: il perimetro aziendale, la riduzione di asset, personale e slot.

protesta dei dipendenti alitalia protesta dei dipendenti alitalia

 

Trasporto aereo: Usb, 5 mila in piazza, rabbia visibile

 (ANSA) - ROMA, 14 APR - "Questa mattina 5 mila lavoratrici e lavoratori si sono dati appuntamento davanti al Ministero dello Sviluppo Economico contro i licenziamenti e i piani di ridimensionamento, dando vita a un corteo, più volte bloccato da polizia e carabinieri".

 

protesta dei dipendenti alitalia 2 protesta dei dipendenti alitalia 2

Lo afferma una nota dell'Unione Sindacale di Base sulla mobilitazione del trasporto aereo contro licenziamenti di AirItaly e il piano di ridimensionamento di Alitalia. Secondo i sindacati di base, "la rabbia nel corteo di questa mattina è stata ben visibile e dimostra che si deve necessariamente tener conto soprattutto dei lavoratori, i quali continueranno a lottare ed a mobilitarsi senza alcuna interruzione" mentre l'incontro di una delegazione sindacale con il ministro Giancarlo Giorgetti sarebbe stato "del tutto interlocutorio". Il governo, secondo l'Usb, prevede "la nascita di Ita come compagnia tascabile" che rappresenta "un suicidio per l'azienda, per i lavoratori e per il Paese intero".

aereo alitalia aereo alitalia giancarlo giorgetti mario draghi giancarlo giorgetti mario draghi alitalia. alitalia. ALITALIA ALITALIA alitalia alitalia protesta dei dipendenti alitalia protesta dei dipendenti alitalia PROTESTE DEI DIPENDENTI ALITALIA PROTESTE DEI DIPENDENTI ALITALIA protesta dei lavoratori alitalia a fiumicino protesta dei lavoratori alitalia a fiumicino protesta dei lavoratori alitalia a fiumicino 2 protesta dei lavoratori alitalia a fiumicino 2 protesta dei lavoratori alitalia a fiumicino protesta dei lavoratori alitalia a fiumicino protesta lavoratori alitalia protesta lavoratori alitalia

 

Condividi questo articolo

business