1- COME SALVARE L’ITALIA? SCAPPANDO DALL’ITALIA SU UNO YACHT DIRETTO A NEW YORK! - 2- INVECE DI SCASSARSI LE PALLE TRA MANIFESTAZIONI E PRECARI, GLI SCRITTORI BARICCO, SCURATI, FALETTI, ODIFREDDI, l’imprenditore RICCARDO ILLY, don gallo, IL VELISTA SOLDINI, LA SALUMAIA LEVONI, IL RAMPOLLO FALCK, LA COMICA LELLA COSTA, VELEGGIANO A SPESE DI FARINETTI E FILANGIERI (EATALY) STRASPONSORIZZATI DA GRANA PADANO E BAROLO - 3- RONDOLINO, CHE FU UNA DEI LOTHAR DEL BARCAROLO DALEMIX, ORA SPERNACCHIA LA CARAVELLA RADICAL CHIC DEI \"BEN PASCIUTI PENSANTORI TRANSATLATICI INTENTI A COGITARE LE SETTE MOSSE DA ATTUARE SUBITO PER MIGLIORARE IL NOSTRO PAESE\" - 4- \"È UN ELENCO IMPRESSIONANTE PER ORIGINALITÀ D’IMPOSTAZIONE E FINEZZA D’ANALISI: \"MENO POLITICI PIÙ POLITICA\", \"RIDURRE LA SPESA CORRENTE\", \"MIGLIORARE LE ENTRATE\", \"SMETTIAMOLA DI GIOCARE ALLA GUERRA\", \"L’ITALIA NEL MONDO\", \"PER LA QUALITÀ DELLA VITA\", FINO AD UN FANTASTICO \"MENO LEGGI PIÙ DISCIPLINA - MENO CHIESA PIÙ GESÙ\" CHE PARE USCITO DAL DIARIO DI UN SESSANTOTTINO BORN AGAIN...\" -

Condividi questo articolo


  • Foto dal sito http://www.7mosse.it/

    brunobruno fieno

    1 - FARINETTI E RICCARDO ILLY RISOLVONO IL PROBLEMA DELLE PENSIONI IN DUE MINUTI VENTI SECONDI...
    http://youtu.be/7MPkVh6QQ4k

    2 - BARICCO RAGIONA SULL\'ARTIGIANATO ITALIANO: 57 SECONDI
    http://youtu.be/SCeh8AO2rOE

    3- TRA LUSSO E CHAMPAGNE - IN CROCIERA LA RIVOLUZIONE DELLA SINISTRA CHIC...
    Fabrizio Rondolino per \"il Giornale\"

    conferenzaconferenza stampa

    In questi giorni difficili per il Paese la novità e la speranza vengono dal mare: non dalle portaerei e dagli incrociatori alleati che assediano Gheddafi, e neppure dalle carrette che attraversano il canale di Sicilia trasportando un\'umanità dolente, bensì da un meraviglioso ketch di 22 metri ripieno di cuochi a tre forchette, intellettuali di sinistra e industriali illuminati.

    conferenzaconferenza stampa

    L\'eterogenea compagnia - da Alessandro Baricco a Riccardo Illy, da Giorgio Faletti a Lella Costa, da Matteo Marzotto a Piergiorgio Odifreddi - s\'è imbarcata a Genova lo scorso 25 aprile e arriverà a New York, sotto la guida esperta di Giovanni Soldini, il prossimo 2 giugno. Fra la Festa della Liberazione e quella della Repubblica, i ben pasciuti pensatori transatlantici «scriveranno - annunciano gli organizzatori - le 7 mosse da attuare subito per migliorare il nostro Paese».

    DiscussioneDiscussione La bandiera italiana un brand

    Caspita! «7 mosse per l\'Italia» - questo il nome della regata gastropolitica - è una trovata di Oscar Farinetti, il fortunato inventore di Eataly, la catena di megastore alimentari di qualità recentemente sbarcata anche in America. Il Farinetti, che prima di occuparsi di cibo era stato il fondatore di UniEuro, è un uomo pieno di idee, e soprattutto adora farsi notare: proprio in questi giorni, per far sapere al mondo quanto è politically correct , ha copiato per la sua azienda il manifesto gay di Ikea - con due donne per mano anziché due uomini - , senza rendersi conto che arrivare secondi è un po\' da sfigati.

    bariccobaricco don gallo

    Del resto, non è nuova neppure l\'idea di scrivere un programma di rigenerazione nazionale. Così, nello scrivere il «Prologo» al documento che i naviganti dovranno preparare fra uno spuntino e un bagno di sole, il Farinetti sembra uno di quei matti di paese che si presentano all\'osteria convinti di sapere come si fa a vincere al lotto. «Siamo in declino, non vi è dubbio», esordisce il Farinetti, perché «le posizioni chiave vengono assunte prevalentemente da persone mediocri».

    BariccoBaricco e Farinetti sullo yacht

    Ecco dunque farsi avanti un manipolo di non-mediocri, «donne e uomini di pensiero e di azione» pronti a offrire «la loro soluzione». Il Farinetti su questo punto vuol essere chiaro e rinuncia all\'abituale modestia: «Si tratta di una visione mondiale di come si dovrebbe muovere il nostro Paese molto precisa. È un indirizzo forte, netto, rivolto verso l\'unica direzione secondo noi possibile per salvare in fretta l\'Italia».

    giovannigiovanni Soldini regata Genova New York

    Quale sia «l\'unica direzione possibile per salvare l\'Italia » lo sapremo soltanto all\'arrivo degli allegri naviganti a New York: per ora dobbiamo accontentarci dei titoli dei sette capitoli. È un elenco impressionante per originalità d\'impostazione e finezza d\'analisi: «Meno politici più politica», «Ridurre la spesa corrente», «Migliorare le entrate », «Smettiamola di giocare alla guerra »,«L\'Italia nel mondo», «Per la qualità della vita», fino ad un fantastico «Meno leggi più disciplina - Meno Chiesa più Gesù» che pare uscito dal diario di un sessantottino born again .

    guidoguido falck

    La prima tappa si è conclusa a Palma di Maiorca l\'altro giorno; fra poco si riparte per Gibilterra. Entusiasti i protagonisti: «Ho visto riflettere su alcune cose importanti e la trovata mi sembra buona e giusta - spiega in un video un Baricco, bello, abbronzato e deliziosamente maudit - . Oggi, di questi temi, non si parla come una volta accadeva nei salotti culturali, nei caffè parigini - e noi invece su questa barca ci siamo riusciti».

    Per capire come funzioni questa fucina di idee, questa prodigiosa reincarnazione dei caffè di Parigi, basterà un imperdibile filmato così descritto: «Baricco spiega le sintesi introdotte in musica da Bach: metafora delle stesse semplificazioni, interviene Farinetti, che andrebbero applicate alla no­stra burocrazia. La sintesi e la semplificazione gioverebbero al Paese?». Ah, saperlo.

    giovannigiovanni soldini

    «Giunti a New York consegneremo questo documento all\'Italia», annuncia il Farinetti. Non a Little Italy, come qualche spiritoso potrebbe suggerire, ma al nostro Console, che immaginiamo non stia nella pelle. Non è chiaro che cosa succederà dopo, quando i naviganti torneranno a casa in business class e la ciurma riporterà il veliero in patria.

    lucaluca baffigo

    Forse il Parlamento chiederà una copia del prezioso elaborato, Berlusconi e Bersani se lo litigheranno, le cancellerie europee ne vorranno una traduzione. O forse tutto continuerà come prima, e l\'Italia dei mediocri continuerà a decadere, così che i non-mediocri possano un\'altra volta spiegare come salvarla mentre mangiucchiano qualche prelibatezza cullati dalle onde. Più che radical chic, diremmo banal cheap .

     

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    FARSA ITALIA – NON SAREBBE GIUNTA L’ORA DI FINIRLA CON LA MEGACAZZATA DI BERLUSCONI-QUIRINALE? E’ RISAPUTO DA TUTTI CHE E’ STATO CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA SCONTANDO LA PENA AI SERVIZI SOCIALI E HA UN PROCESSO IN CORSO, RUBY-TER, CON OLGETTINE SCATENATE – QUALCHE ANIMA PIA SALVI IL BANANA SBUCCIATO, OSTAGGIO DI LICIA RONZULLI, DA FIGURE DI MERDA: QUANDO A BRUXELLES HA DETTO “GARANTISCO IO PER MELONI E SALVINI”, IL PRESIDENTE DEL PPE WEBER GLI HA RISO IN FACCIA: “GARANTISCI CHI? QUELLI CHE STANNO CON VOX E LE PEN E VOTANO PER IL MURO ANTI-MIGRANTI DEI POLACCHI?”

    business

    cronache

    sport

    cafonal

    viaggi

    salute

    BOLLETTINIAMOCI! – OGGI 3.882 NUOVI CASI E 39 DECESSI, CON 487.218 TAMPONI EFFETTUATI E IL TASSO DI POSITIVITÀ CHE RIMANE STABILE ALLO 0,8% - LE DOSI DI VACCINO SOMMINISTRATE SONO OLTRE 88,3 MILIONI, CON PIÙ DI 44,2 MILIONI DI CITTADINI CHE HANNO COMPLETATO IL CICLO VACCINALE (81,84% DELLA POPOLAZIONE OVER 12) – BRUSAFERRO DELL’ISS: “IN ITALIA NON C'È UNA RISALITA DELLA POSITIVITÀ COME IN ALTRI PAESI UE. LA MORTALITÀ MOSTRA UN LIEVE AUMENTO ANCHE SE SI PARLA DI NUMERI LIMITATI”