CELENTANO C'È O CI FA? A POCHE ORE DAL DEBUTTO IL MOLLE AGIATO NON AVREBBE ANCORA DECISO SE APPARIRE IN SCENA. CONFERMATA L'ASSENZA DI MICHELLE HUNZIKER - C'È CHI RACCONTA CHE CI SAREBBERO STATE PROVE "SEGRETE" A CASA CELENTANO NEI GIORNI SCORSI - MEDIASET IN FIBRILLAZIONE: IL PROGETTO COSTEREBBE QUASI VENTI MILIONI PER NOVE APPUNTAMENTI. PIÙ DEL FESTIVAL DI SANREMO 2019

-

Condividi questo articolo

adrian di adriano celentano adrian di adriano celentano

Giuseppe Candela per Dagospia

 

Adrian c'è? Stando alle voci raccolte da Dagospia quando mancano poco più di tre ore Celentano non avrebbe ancora deciso se apparire personalmente in scena o se far ascoltare al pubblico solo la sua voce. Confermata l'assenza di Michelle Hunziker che se la sarebbe data a gambe per l'assenza di prove e scalette mentre l'incontro con gli ospiti continuano a essere blindati. 

 

C'è anche chi racconta che ci sarebbero state prove "segrete" a casa Celentano nei giorni scorsi. I dirigenti Mediaset sarebbero in fibrillazione, il Molleggiato non avrebbe comunicato notizie certe nemmeno a loro. Cosa farà? Cosa dirà? Ma soprattutto quanti ascolti porterà a casa? Stando alle nostre fonti il progetto costerebbe al Biscione quasi venti milioni di euro per nove appuntamenti. Più del Festival di Sanremo 2019, per dire. La buona notizia? Che tra poco ore il promo sfonda timpani dovrebbe concederci una tregua.

celentano celentano michelle hunziker aurora ramazzotti michelle hunziker aurora ramazzotti

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

CHI HA UCCISO SERENA MOLLICONE? – SECONDO L’INFORMATIVA DEI CARABINIERI È STATO MARCO MOTTOLA, IL FIGLIO DELL’EX COMANDANTE DEI CARABINIERI DI ARCE – DOPO LA RIAPERTURA DELL’INDAGINE EMERGONO DETTAGLI INQUIETANTI SULL’OMICIDIO DELLA RAGAZZA TROVATA MORTA NEL 2001 NELLE CAMPAGNE CIOCIARE – LEI ERA ANDATA A DENUNCIARE UN GIRO DI SPACCIO IN CUI ERA COINVOLTO MOTTOLA, E HA SBATTUTO LA TESTA. LA FAMIGLIA DELL’ALLORA COMANDANTE L’HA PORTATA IN UN BOSCHETTO E…. – VIDEO + FOTO CHOC DELLA SCENA DEL CRIMINE

sport

cafonal

viaggi

salute