1. MATTEO RENZI NON SI FA DISTRARRE PIÙ DI TANTO DALL’EMERGENZA IMMIGRATI E PROCEDE CON GLI SCARPONI CHIODATI SULLA LEGGE ELETTORALE: FUORI DALLE PALLE MEZZO PD

2. “REPUBBLICA” RIPORTA UNA NOTIZIA CHE SAREBBE ECLATANTE: “LA TENTAZIONE DI BERLUSCONI. RICUCIRE CON RENZI PER UN PATTO RINNOVATO E NON DARE SPAZIO A SALVINI. IL PRESSING DEGLI UOMINI-AZIENDA, DA CONFALONIERI A DORIS. CENA AD ARCORE”

3. È TRISTE VEDERE COME QUESTA EUROPA SIA ATTENTA E PRESENTE SOLO QUANDO C’È DA ESAMINARE I CONTI PUBBLICI DEI SINGOLI STATI, MENTRE È DISTRATTA E LENTA DI FRONTE A EMERGENZE UMANITARIE EPOCALI. UN’UNIONE DI RAGIONIERI, FREDDI E IMPLACABILI


ANGELA ÜBER ALLES - NESSUNA CHANCE DI BATTERE LA MERKEL: I SOCIALDEMOCRATICI TENTATI DI NON CORRERE PER LA CANCELLERIA FINO AL 2021 - COME È RIUSCITA FRAU ANGELA A REALIZZARE IL PARTITO DELLA NAZIONE

Sull’ecologia la Merkel scavalca i Verdi e decide di chiudere le centrali nucleari, sulle questioni del lavoro fa sue le proposte socialdemocratiche: Frau Angela riesce sempre ad assorbire le idee altrui e a togliere spazio politico ai rivali - La cancelliera è senza avversari: alle prossime elezioni del 2017 i possibili candidati della Spd non hanno chance di batterla...

Secondo l’ultimo rapporto del Viminale negli ultimi tre mesi il 50% delle domande di accoglienza presentate hanno ottenuto una risposta negativa -A dicembre 2014, sulle 2.805 domande esaminate, i dinieghi sono stati pari al 48% (1.349 casi). Identica situazione a gennaio e a febbraio 2015.

SILVIO, TORNA AL “RENZUSCONI”! CONFALONIERI E ENNIO DORIS SPINGONO PERCHÉ L’EX CAV SI RIAVVICINI A RENZI PER SALVARE LE AZIENDE, VISTO CHE “FARSA ITALIA” NON ESISTE PIÙ - CI SARÀ UN RIAVVICINAMENTO DOPO LE REGIONALI?

Berlusconi innanzitutto punta a riaccreditarsi e a recuperare centralità sul piano nazionale: unico interlocutore di Renzi in una fase di emergenza, anche se per il momento non più seduto al tavolo delle riforme - E in secondo luogo, l’ex premier vuole confermare la sua leadership italiana del Ppe, frontman dei leader popolari europei…

ROSPY AMARI PER RENZI - BINDI: “SE METTONO LA FIDUCIA SULL’ITALICUM, ALTRO CHE I 101 DI PRODI - SENZA MODIFICHE LA LEGGE ELETTORALE PORTERA’ ALLA MUTAZIONE DEL PD E ALLA SCISSIONE”

Parla la Bindi, sostituita d’imperio in commissione: “La fiducia sull’Italicum sarebbe una provocazione incostituzionale. La legge elettorale non è un atto del governo, ma è prerogativa del Parlamento” - "Con la fiducia legislatura a rischio? È strumentale legare la vita dell’esecutivo all’Italicum" - "Da Enrico Letta mi aspettavo una maggiore partecipazione al dibattito politico"....

IL PAPÀ DELL’ISIS - A ISPIRARE LA NASCITA DEL CALIFFATO È STATO HAJI BAKR, EX COLONNELLO DEI SERVIZI SEGRETI DI SADDAM - UCCISO UN ANNO FA DAI RIBELLI ANTI-ASSAD, AVEVA A CASA APPUNTI E STRATEGIE PER L’ISIS: “IL CAPO SARÀ AL BAGHDADI”

Samir Abd Muhammad Al Khlifawi, meglio noto con il nome Haji Bakr, ha lasciato una cartella piena di documenti, fitta di schemi, elenchi, programmi che descrivono come un Paese può essere gradualmente soggiogato - Trentuno pagine che rivelano il codice di guerra dell’esercito terrorista di maggior successo nella Storia recente…

Finmeccanica mette a segno un rialzo di oltre il 2% nell'attesa delle cedole, ben richieste anche le azioni del lusso complice un report favorevole di Jp Morgan - Telecom Italia guadagna l'1% in vista della finalizzazione della cessione di Telecom Argentina - Sul mercato dei cambi, l'euro e' scambiato a 1,0672 dollari…

Anche l’ex giocatore del Palermo Andrea Barzagli, adesso difensore della Juventus, sapeva delle difficoltà dell’ex fisioterapista del Palermo e dell’interessamento di Miccoli. Barzagli è stato sentito dai pm nel 2012 in quanto ex proprietario di una quota societaria della discoteca...

Dalla prostituzione alla galera dove capì che sarebbe diventato un artista, l’attore francese si racconta: “Per “Novecento” commisi la prima rapina sul lavoro: li costrinsi a pagarmi quanto De Niro” - “A Putin piace il mio lato hooligan, Anche lui era un teppista e come molti teppisti è diventato un ottimo poliziotto” - “Non mi sento in debito con la Francia, non rompetemi le palle!”

Tomaso Montanari: “L’idea che – in un mondo sempre più diseguale – i super ricchi possano gettare anche sulle pareti di un museo lo sguardo cupido che si riserva ad un supermercato di articoli di lusso, mina l’idea stessa del museo come (ultimo?) luogo libero dalla dittatura del mercato”…

CHE IL PENE NON DIA PENA - SI RISVEGLIANO GLI ORMONI CON LA PRIMAVERA ED È BOOM DI RICHIESTE DI PROTESI PER IL PENE PER CHI SOFFRE DI DISFUNZIONE ERETTILE - IN ITALIA SI FANNO 350 OPERAZIONI L’ANNO MA IL NUMERO E’ IN AUMENTO

I farmaci possono compensare una disfunzione erettile minima ma se si ha il diabete o si è subito un intervento di chirurgia pelvica si avrà un problema di disfunzione seria nel 90% dei casi - E un impianto di protesi al pene può ridare un vita sessuale completa…

Per la veterana di Mediaset, il 'polo nazionale' delle torri tv "ha molto senso industriale" - Unicredit: i risultati 2015 beneficieranno delle attese sulla ripresa - Constancio (Bce): "Anche se la Grecia fa default, non esce automaticamente dall'euro" - Morgan Stanley, boom di utili...

RODI-MENTI SENZA PENTIMENTI - DAVANTI ALL'ISOLA GRECA SI RIPESCANO BAMBINI MORTI, IN LIBIA ANCORA NON SI SA SE SONO 700 O 900, E GIÀ I TRAFFICANTI DEL MARE HANNO FATTO RIPARTIRE ALTRI DUE BARCONI - "IN NORDAFRICA UN MILIONE DI DISPERATI PRONTI A PARTIRE''

Il barcone con almeno 700 a bordo era partito dall'Egitto, aveva fatto tappa in Libia, e si è ribaltato dopo aver incontrato il mercantile portoghese: a bordo si sono agitati e si sono mossi tutti insieme da un lato - La barca affondata a Rodi invece era partita dalla Turchia...

Feltri: "Dopo aver provocato un disastro economico a Moncler che neppure Landini sarebbe stato all'altezza di eguagliare, è bastato un raglio di Report per costringere il presidente Anas Ciucci a dimettersi" - "La signora è coraggiosa e astuta: sa prendere un pezzo di verità e tramutarlo in una montagna. Ma la montagna è di cartapesta"....

NON È UN PAESE PER BAMBINI - NEL DILUVIO DI PEANA SUL FILM DI VELTRONI, SPLENDE LA STRONCATURA DEL "SOLE": "UNISCE LA SUPERFICIALITÀ GIORNALISTICA, IL RICATTO DEL PATETICO E LE AMBIZIONI DELLA POESIA. UN MICIDIALE INCROCIO TRA PAULO COELHO E MARIA DE FILIPPI"

Morreale sul Domenicale: "Le domande di Veltroni spingono i bambini a dare risposte a effetto, finte. Loro sono un alibi, un autoritratto, in cui ritrovare una verità e un’innocenza che faccia sentire migliori regista e spettatori. Come a dire: "Noi siamo buoni, perché noi sappiamo che i bambini sanno". A lui non interessano i bambini, ma i loro 'pensierini'"...

MILANO ADDIO - LINA SOTIS: “I SALOTTI SONO SCOMPARSI. NON SAI PIU’ A CHI CHIEDERE UN FAVORE” - "IL '68 MI HA FATTO SCOPRIRE CHE UNA DONNA POTEVA LAVORARE E NON LIMITARSI A FARE LA MOGLIE" - “LA BENEFICENZA: UNA FORMA DI EGOISMO STRAORDINARIA”

Lina Sotis racconta come è cambiata Milano: “I miei amici si sono eclissati. Solo Giulia Maria Crespi riesce a riunire l'invecchiatissima società milanese. La nuova generazione è tutta orientata verso lavori artistici. Nessuno più che voglia fare l'ingegnere” - "Le donne che pretendono soldi dagli uomini? Mai capite se i soldi ti piacciono, guadagnali e se sei attaccata a quelli di tuo marito, sopporta"...

LIBRI COME QUADRI E QUADRI COME LIBRI – L'INCONTRO TRA LO SCRITTORE ORHAN PAMUK CHE SOGNAVA DI DIVENTARE PITTORE E IL PIU' GRANDE ARTISTA VIVENTE, ANSELM KIEFER CHE HA SCRITTO IL SUO PRIMO ROMANZO

“Il motivo per cui amavo così tanto questi dipinti era la straordinaria capacità dell’artista di dimostrare il legame di parentela fra parole e immagini, fra leggende e paesaggi. Tutte queste parole, lettere, alberi, montagne, fiori fragili e strade sperdute erano parte di un unico testo e condividevano una tessitura comune”....

Qualcuno spieghi a Tea Falco che un critico, in quanto tale, è pagato per recensire, anche negativamente - Più soldi spendiamo nei soccorsi, più migranti partono, più ne annegano - Forza Tsipras! Preoccupati solo ed esclusivamente dei greci e non restituire un cazzo ai banchieri di tutto il mondo…

IN CINA, IL PIÙ GRANDE INSEDIAMENTO BUDDISTA DEL MONDO – LARUNG GAR, UN VILLAGGIO CHE SI ESTENDE COME UNA MACCHIA ROSSA TRA LE COLLINE, ABITATO DA 40 MILA MONACI E MONACHE, CHE VIVONO SEPARATI, SENZA TELEVISIONE E LONTANI DA TUTTO

Questo campo colorato è nato nel 1980 e costituisce un paradiso in terra per migliaia di monaci e monache. Le capanne sono costruite così vicine che creano un mare rosso che si espande lungo le colline. Qui la televisione è vietata e le giornate scorrono tranquille tra preghiere, studio e letture – Gli scatti del fotografo Wanson Luk…

“La Commissione Ue ha accolto con entusiasmo le presunte prove sull’utilità della “austerità espansiva”, respingendo le argomentazioni tradizionali a favore della spesa pubblica in deficit, e ha preferito sposare la tesi secondo cui tagliare le spese in un’economica depressa porterebbe alla creazione di posti di lavoro perché alimenterebbe la fiducia”…

E ORA SONO NAZI VOSTRI - GLI EREDI DI GOEBBELS FANNO CAUSA ALLA RANDOM HOUSE: CI DEVE PAGARE I DIRITTI SUI SUOI DIARI - L'EDITORE INVECE RITIENE IMMORALE PAGARE LE PAROLE D'ODIO DI UN NAZISTA (MOLTO COMODO)

Grossi estratti dei diari del gerarca sono pubblicati in una biografia a lui dedicata, che sta per uscire in Gran Bretagna. I diritti sono gestiti dall'avvocatessa Schacht, figlia dell'ex banchiere centrale tedesco assolto a Norimberga. Random House ha proposto di versare a un'organizzazione per le vittime della Shoah. La Schacht ha rifiutato...

Carlo Fruttero rideva delle classifiche ma si era lasciato convincere da Fabio Fazio a costruire con lui in tv una biblioteca ideale in cui tenere insieme “Pinocchio” e Tucidide, “Don Camillo” di Guareschi e “Addio alle armi” di Hemingway - Non se ne fece nulla perché Fruttero si aggravò, ma la figlia riuscì a convincerlo a dettarle, dal letto, un elenco di libri preferiti...

Alla faccia del rispetto per la Ditta, Letta annuncia il ritiro (a settembre) prima in tv che ai suoi colleghi di partito. E intanto parte da Cagliari il lungo tour (elettorale?) per presentare il libro. La smentita che non smentisce del Prodino: “Nessun parallelo tra il mio libro e quello di Enrico”…

LA VITA È UNA PASSERELLA (SE SEI UNA PASSERA) - LA MOGLIE DI CLOONEY, OLTRE AD ESSERE UN AVVOCATO IN DIRITTI UMANI E SOFFERENZE VARIE, SOFFRE DI DIPENDENZA OSSESSIVA DALLA MODA – DIAMO UNA SBIRCIATINA AL SUO ARMADIO (VIDEO)

Non si fa mancare niente. Dall’elegante tailleur color crema di Stella McCartney al vestitino floreale di Giambattista Valli, da Prada a Versace, da Dolce & Gabbana ad Alexander McQueen, l'elegante avvocato non sembra badare a spese quando si tratta di vestiti…

Bertone ammette: “È difficile rifiutare gli incarichi ai quali si è chiamati, anche se a volte si sovrappongono con pesantezza. Però, col senno di poi non accetterei il cumulo di tanti incarichi, per esempio quello di presidente della commissione cardinalizia di vigilanza dello Ior, per l’impatto di problemi che mi sono trovato ad affrontare”…

METTITELA NEL CROONER - MICHAEL BUBLÈ PUBBLICA SU INSTAGRAM LA FOTO DI UNA SCONOSCIUTA CHE GIRA CON LE CHIAPPE ALL'ARIA, E PARTE UNA PIOGGIA DI ACCUSE DI SESSISMO E "BODY SHAMING" - LUI: "LA FOTO ERA LUSINGHIERA E SPENSIERATA. NON HO MAI MANCATO DI RISPETTO ALLE DONNE"

La moglie del cantante canadese scatta una foto in cui si vede lui in primo piano e sullo sfondo una ragazza (di spalle) con un paio di shorts molto short - Lui aggiunge una serie di hashtag tipo "quegli shorts hanno fame", "la ragazza ha un bel culo" e scatena migliaia di commenti. Molti lo difendono: "State calmi, non è niente di male"...

PAOLO POLI, ULTIMO ATTO: "BASTA TEATRO, NON CI SONO PIU’ SOLDI. IL BELLO DELLA VECCHIAIA È RITIRARSI" - "IO E PASOLINI SI ANDAVA DA SOLI SUL ROGO MENTRE OGGI I GAY LI VEDI IN BRANCO ANCHE A TEATRO" - "LE SUORE COME LE PUTTANE SONO LE SOLE DONNE CHE SANNO STARE AL MONDO"

L’addio alle scene di Poli: “Recitare è diventato costoso, sono felice di non far nulla. Un libro? No, odio la scrittura, a me piace il contatto con il pubblico. Per questo il cinema non mi è mai piaciuto, è il regista che fa il film, e infatti in Torna a casa Lessie, Lessie era bravo come Liz Taylor”...

IL CINEMA DEI GIUSTI - SVEGLIATE SALVINI, AL CINEMA ARRIVA "SAMBA", SU IMMIGRATI IN CERCA DI LAVORO NERO E RAGAZZE FRANCESI CHE SI INNAMORANO DI LORO - NON HA LA FORZA DI "QUASI AMICI" MA È UN BUON FILM

Non tutto funziona in "Samba" con Omar Sy di "Quasi Amici" e Charlotte Gainsbourg, soprattutto a livello di intreccio, ma rimane un film popolare di altissimo livello ben scritto e ancor meglio interpretato. Musiche di Ludovico Einaudi, con un po’ di Bob Marley e un gran finale davvero samba di Gilberto Gil...

“L’informazione ha avuto un ruolo decisivo nel far conoscere, e quindi contrastare, Tangentopoli, Bancopoli, Furbettopoli, Calciopoli, Crac Cirio, Crac Parmalat, Expo, Mose e Mafia capitale. Se non ci fosse stata un’informazione attenta la qualità della nostra democrazia avrebbe potuto peggiorare”…

1. "GLI IMMIGRATI SONO COME SCARAFAGGI. CONTRO DI LORO VANNO SCHIERATE LE NAVI DA GUERRA. MOSTRATEMI LE BARE, LE FACCE DENUTRITE. NON ME NE FREGA NIENTE" 2. È L'EDITORIALE DEL "SUN" (5,5 MILIONI DI LETTORI) A FIRMA DI KATIE HOPKINS 3. MA STATE ATTENTI. CHI SCRIVE "L'IMMIGRAZIONE È UN TEMA TOSSICO, CHE NON INTERESSA AI NOSTRI LETTORI"? UN TABLOID DESTRORSO? NO, IL "GUARDIAN", PALADINO DELLA SINISTRA! 4. "I NOSTRI ARTICOLI SULL'IMMIGRAZIONE HANNO UN NUMERO DI LETTORI DAVVERO BASSO"

E LO CHIAMANO CANE - UNA RICERCA GIAPPONESE DIMOSTRA CHE IL LINGUAGGIO DEGLI OCCHI TRA CANE E PADRONE È IDENTICO A QUELLO DI MAMMA E NEONATO - L’ADDOMESTICAMENTO DEL CANE È AVVENUTO ANCHE CON GLI SGUARDI

Gli scienziati sostengono che il cane non solo è penetrato nella socialità umana ma ne ha intercettato gli strumenti di comunicazione - Lo stesso ha fatto l’uomo e così, guardandosi l’un l’altro sembrano capirsi pienamente e la spia della loro soddisfazione è nell’aumento dei reciproci livelli di ossitocina…

L’HARRY’S BAR CONTRO MASTERCHEF - ARRIGO CIPRIANI INFORCHETTA CRACCO: “LUI E VISSANI CHEF DA TV, QUELLI CHE METTONO LIQUIRIZIA E POMODORO SULLE PATATE” - "LA MICHELIN? LA GUIDA DEI COPERTONI"

Parla il mitologico patron dell’Harry’s Bar di Venezia: “La cucina italiana è ormai la brutta copia di quella francese. Cracco e Vissani hanno un atteggiamento demenziale. Propongono il menu degustazione. Ma se spendo fior di quattrini posso farmi imporre quello che devo mangiare?" - "La Michelin? La guida dei copertoni" - "Il Mose? L'unico che non ci ha mangiato sono io..”

VIVA LA LI- BERTE’ - LA ROCKER GIURATA AD “AMICI”: ’“SONO CAMBIATA. NON DICO PIÙ PAROLACCE E HO UNA FRANGETTA BON TON: SEMBRO UNA SIGNORINA GRANDI FORME ANNI ’50" - IL GRANDE FREDDO CON RENATO ZERO

La nuova Berté riparte da “Amici”: “Lo seguo da sempre, conosco tutto, e questo li ha spiazzati. Maria De Filippi mi ha detto: Se mi devi mandare a quel paese, fai pure” - La Mannoia produrrà un album di duetti per i suoi 40 anni di carriera, la Bertè canterà con lei, Patty Pravo e Gianna Nannini - L’unico neo è il gelo con Renato Zero: "Non ci parliamo"...

“Da noi, e solo da noi, le istituzioni sono la gomma da masticare della mascella incazzata del popolo, e i toni distruttivi sono alla portata di chiunque, non vengono incalzati, sfidati, sanzionati da comportamenti legittimamente orgogliosi e sensati. Nelle Repubbliche ci deve essere un riconoscimento di valori reciproco tra istituzioni e opinione pubblica”…

Flavio Valeri, numero uno in Italia di Deutsche Bank, succede a Erik Stattin, ex ceo di Intesa Vita e Poste Vita, alla guida di Alumni Association of Italy di Harvard - Venerdì, al Royal Hotel Carlton di Bologna, il segretario generale di Prometeia, Paolo Onofri slelerà le previsioni 2015-2022 sull’andamento dell’economia sfornate dal think tank bolognese…

CI VUOLE BEN AFFLECK PER NASCONDERE GLI ANTENATI SCHIAVISTI - WIKILEAKS PUBBLICA LE EMAIL DELLA SONY, E SPUTTANA LE STAR HOLLYWOODIANE DEL POLITICAMENTE CORRETTO

Se DiCaprio salva le tigri ma sfreccia in jet privato, il liberal Ben Affleck ha chiesto a un programma tv di non rivelare il suo essere discendente da una famiglia di schiavisti - Il tutto emerge in uno scambio di mail tra il capo della Sony e il conduttore di "Finding your roots": "Lui è una megastar, evitiamo di parlarne"...