VELO SQUARCIATO - AUTOFLAGELLAZIONI COLLETTIVE, TORTURE, PSICOFARMACI, CORRUZIONE E USO DELLA CONFESSIONE PER ESTORCERE INFORMAZIONI: IN UN LIBRO DI GIOVANNI ROSSI LA VITA DI ERIKA PISACCO, DI ALESSANDRIA, CHE SI FA MONACA E DOPO 18 ANNI LASCIA IL CONVENTO DI CLAUSURA PER RACCONTARNE IL LATO PIU’ OSCURO - “CERTI DETTAGLI VIOLENTI, OMESSI PERCHE’ DA SHOCK”