DIETE ESTREME - PERDERE PERSO E' SEMPRE STATA UN'OSSESSIONE: LA CALLAS INGOIO' UNA TENIA PER DIMAGRIRE, MARILYN MANGIAVA UOVA CRUDE E CAROTE RISCHIANDO LA SALMONELLA, ELVIS OPTO' PER LA CURA DELLA BELLA ADDORMENTATA, CIOE' SONNIFERI PER NON STARE IN PIEDI AD INGOZZARSI DI SCHIFEZZE

Condividi questo articolo

Timothyna Duncan per “Daily Mail

 

maria callas prima della dieta maria callas prima della dieta

Le diete estreme non sono niente di nuovo, basti pensare a quello che erano disposte a mangiare Marilyn e colleghe pur di ottenere una figura perfetta. La storica della nutrizione Helen Zoe Veit spiega: «La nascita della cultura della celebrità è inseparabile dalla nascita della cultura visiva e quindi dall’ideale di magrezza».

 

maria callas dopo la dieta maria callas dopo la dieta

Negli anni ’40 si parlava già di dieta della tenia, si ingoiava il verme solitario nella speranza che mangiasse il cibo nell’intestino e facesse dimagrire. Leggenda vuole che l’abbia seguita anche Maria Callas, che nel giro di pochi mesi perse oltre 30 chili. LA diva negò, disse che aveva solo adottato un regime alimentare salutare. Ingoiare il verme solitario è molto pericoloso, può causare infezioni e paralisi, eppure resta una pratica consueta in Messico, dove costa oltre 1300 euro.

 

marilyn a colazione marilyn a colazione

La Callas perse peso ma non appetito. Si dice che raccogliesse ricette da cuochi di tutto il mondo, senza mai assaggiarle. Dava cene e festa ma lei non mangiava quello che era offerto agli altri ospiti. La bellissima Marilyn non era immune alle pressioni per avere un fisico inattaccabile, a colazione mangiava uova crude e latte, rischiando di prendersi la salmonella. A cena invece mangiava fegato alla griglia e carote. L’unico strappo alla dieta era il gelato, in un tempo in cui conteneva il doppio delle calorie di oggi.

elvis si ingozzava di calorie elvis si ingozzava di calorie

 

Le abitudini di Elvis? Follia. A colazione biscotti al burro, salsiccia, bacon e quattro uova. Il suo sandwich preferito da 8000 calorie conteneva cucchiaiate di burro d’arachidi, banana, piani di bacon e strutto. E questo per almeno tre volte al giorno. Per perdere peso scelse la dieta della Bella addormentata, cioè se dormi per tre giorni non mangi per tre giorni, e forse anche per questo divenne dipendente dai farmaci.

 

liz taylor beveva molto whisky liz taylor beveva molto whisky

Elizabeth Taylor, quando sfiorò l’obesità, scelse un altro regime. Se prima a colazione mangiava uova strapazzate e bacon con pane e burro di arachidi, a cena pollo fritto con patate e Jack Daniels, dalla dieta in poi optò per sandwich al formaggio e bistecca. L’idea di cancellare interi gruppi alimentari è sbagliata. I carboidrati sono importanti, le fibre danno molti benefici.

liz taylor mangiava pollo fritto e patatine liz taylor mangiava pollo fritto e patatine liz taylor liz taylor liz taylor ingrassata liz taylor ingrassata elvis ingrassato elvis ingrassato la callas sovrappeso la callas sovrappeso la monroe in how to marry a millionaire la monroe in how to marry a millionaire la monroe si concedeva un gelato al giorno la monroe si concedeva un gelato al giorno

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

1. PANCIERA GIALLA! FUNERAL PARTY PER BONCOMPAGNI CON LA MUSICA DI JAMES BROWN, I VIDEO, LE FOTO E I RICORDI DEGLI AMICI (VIDEO INEDITI: ARBORE, AMBRA, GHERGO, DAGO) 2. LO STUDIO DI VIA ASIAGO 10, DOVE NEL 1965 DEBUTTO' "BANDIERA GIALLA", TRASFORMATO IN CAMERA ARDENTE (MAI SUCCESSO PRIMA IN CASA RAI) CON BARA, FIORI, NEON E SCHERMI TV 3. E TUTTI HANNO RESO OMAGGIO AL GRANDE BONCO: RAFFAELLA CARRA', CLAUDIA GERINI, ISABELLA FERRARI, SABRINA IMPACCIATORE, ALBA PARIETTI, ENRICA BONACCORTI, VESPA E MENTANA, FRASSICA E FERRINI, LAURITO E VELTRONI, PALOMBELLI E GIOVANNINO BENINCASA