PER DIFENDERE I BENETTON ACCORRE MENTANA: UNA REAZIONE FIN TROPPO PRECIPITOSA (DOPO 39 MORTI?) – L'EX DIRETTORE DEL TG5 DI BERLUSCONI (PER 12 ANNI) INVOCA L'INTERVENTO DEL PREMIER CONTE PERCHÉ “RIAFFERMI LA GRAMMATICA DELLA DEMOCRAZIA”: "IN UNO STATO DI DIRITTO DI FRONTE A UNA SCIAGURA SI ACCERTANO LE CAUSE, SI VERIFICANO LE RESPONSABILITÀ CIVILI E PENALI, SI AGISCE IN GIUSTIZIA E POI SI PRENDONO LE DECISIONI CONSEGUENTI"

-

Condividi questo articolo

mentana berlusconi mentana berlusconi

Liberoquotidiano.it

 

Già poche ore dopo la tragedia del porto di Genova, da parte del governo è partita l'offensiva contro i concessionari di Autostrade per l'Italia, accusati di non essere intervenuti per tempo con i lavori di manutenzione. Attacchi diretti proseguiti il giorno dopo da parte di Luigi Di Maio e Matteo Salvini, che dopo il ministro Danilo Toninelli, hanno ipotizzato il ritiro della concessione per il gruppo dei Benetton.

 

autostrade benetton autostrade benetton

Una reazione fin troppo precipitosa, secondo il direttore del TgLa7 Enrico Mentana, che invoca l'intervento del premier Giuseppe Conte perché riporti la calma: "In uno stato di diritto di fronte a una sciagura si accertano le cause, si verificano le responsabilità civili e penali, si agisce in giustizia e poi si prendono le decisioni conseguenti. Il premier Conte è uomo di legge, spero che riaffermi la grammatica della democrazia"

autostrade benetton autostrade benetton

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal