L’ERA DEL CYBERSEX – FACEBOOK STA SVILUPPANDO UNA TECNOLOGIA PER SCOPARE ON-LINE - ZUCKERBERG PROMETTE: "SI POTRA’ CONDIVIDERE TUTTO: PENSIERI, SENTIMENTI E SENSAZIONI FISICHE" - LA "REALTA' AUMENTATA", FUTURO DEI SOCIAL MEDIA

Pochi giorni fa Mark Zuckerberg ha detto che Facebook sta sviluppando una nuova tecnologia che ci permetterà di condividere con altre persone “esperienze emotive e sensoriali”. Ora, la domanda che tutti si fanno è: anche il sesso?...

Condividi questo articolo

Helena Horton per http://www.dazeddigital.com

 

sesso virtuale sesso virtuale

 

Facebook sta sviluppando una nuova tecnologia che ci permetterà di condividere con altre persone “esperienze emotive e sensoriali”. Ciò significa che potremo inviare qualsiasi cosa pensiamo e proviamo a qualcuno, comprese sensazioni fisiche. La domanda che tutti si fanno è: anche il sesso?

 

MARK ZUCKERBERG MARK ZUCKERBERG

Zuckerberg vuole che, tramite la tecnologia, “tutti possano provare tutto ovunque si trovino”. Considerate le dimensioni dell’industria del porno, questo “tutto” diventerà probabilmente scopare on-line. I colossi della tecnologia pensano che il futuro dei social media sia la realtà aumentata, e sembra proprio così a giudicare dalla voglia della gente di condividere soprattutto le esperienze visive. Basta pensare al boom di Instagram e Snapchat, che stanno superando Facebook anche come mezzi per lo scambio di materiale erotico.

relazioni virtuali relazioni virtuali

 

Olivia Solon è un’esperta di sesso virtuale e giornalista. Le abbiamo chiesto se l’introduzione di questa tecnologia convincerà le persone a ritornare su Facebook. “Non so se convincerà i giovani a tornare su Facebook – ha risposto - ma l’idea di poter condividere qualsiasi cosa senza scrivere, scattare foto o parlare è molto interessante”.

realta virtuale realta virtuale

 

La Solon pensa che questa nuova tecnologia possa avere un impatto interessante anche sul sesso nella vita reale, nel futuro potremo usare Facebook tramite dei chip impiantati nel cervello o, prima, tramite cuffie e visori. Per cui non sarà più un problema portare i social network a letto. Anzi.

oculus oculus

 

“Potrà essere molto utile usarli durante il sesso – spiega Olivia Solon – così non dovrete più dire al vostro partner cosa fare e come muoversi e, nel caso non vi fosse piaciuto, potrete evitare di verbalizzare il vostro dispiacere semplicemente inviandogli il vostro stato d’animo”.

nuvola nuvola cam girl cam girl o SEXTING facebook o SEXTING facebook

 

Abbiamo anche chiesto all’esperto di informatica Alex Hern se pensa che la realtà aumentata di Facebook potrà rivoluzionare il sexting (lo scambio di materiale erotico personale). “Scommetto quello che volete – ha detto - che su Facebook vengono già scambiate tonnellate di materiale erotico tutti i giorni, e ancora di più su Instagram e Whatsapp. Quando Oculus prenderà piede, diventerà lui il mezzo principale per consumare pornografia”. E voi? Siete pronti per il sesso telepatico?

facebook ai facebook ai cybersex cybersex realta aumentata sesso realta aumentata sesso

 

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

CAZZULLO CAFONAL - MUGHINI IN GLORIA DI ALDO E IL SUO LIBRO ‘L’INTERVISTA’: ‘PAGINA DOPO PAGINA, SCORRONO INNANZI AGLI OCCHI I PORTI, LE SABBIE, LE CITTÀ, LE FIGURE UMANE, IL PAESAGGIO NATURALE IN CUI SI SONO MOSSE LE NOSTRE GENERAZIONI. ARTISTI, UOMINI POLITICI, SHOWMEN, CANTANTI, CALCIATORI, CIASCUNO TI RACCONTA QUALCOSA, TI INSEGNA QUALCOSA’ - IL CAPITOLO SU PAOLO POLI: ‘IL MIGLIOR TALENTO POLITICO D’ITALIA È IL CARDINALE RUINI. MEGLIO DI D’ALEMA. CHE MI GARBA MOLTO, MA SOLO FISICAMENTE’’