IL GIORNALISTA ENRICO FEDOCCI A DAGOSPIA: “ARCADE TV HA INGRANDITO E MESSO UN LOGO SUO. MA L’INTERVENTO DI ROCCO CASALINO NON ERA AL 'CENTRO TEATRO ATTIVO', MA AL CORSO DI GIORNALISMO CHE TENEVO NEL 2004. I RAGAZZI AVREBBERO DOVUTO FARE UN PEZZO COME ESERCITAZIONE SU ROCCO DOPO AVERLO INTERVISTATO. ‘CENTRO TEATRO ATTIVO’ È SCRITTO SULLA LAVAGNA PERCHÉ LA MATTINA AVEVO INVITATO UN DOPPIATORE DEL CTA PER SPIEGARE AGLI ALLIEVI L’IMPORTANZA DI UNA CORRETTA DIZIONE” - VIDEO

-

Condividi questo articolo

 

Enrico Fedocci a Dagospia

ROCCO CASALINO E ENRICO FEDOCCI ROCCO CASALINO E ENRICO FEDOCCI

 

Arcade Tv ha ingrandito e messo un logo suo. Ma l’intervento era questo. Rocco non era al centro teatro attivo, ma al corso di giornalismo che tenevo nel 2004. I ragazzi avrebbero dovuto fare un pezzo come esercitazione su Rocco dopo averlo intervistato. Centro teatro attivo è scritto sulla lavagna perché la mattina avevo invitato un doppiatore del CTA Per spiegare agli allievi l’importanza di una corretta dizione.

 

Da https://www.youtube.com

 

ROCCO CASALINO ROCCO CASALINO

Dopo aver partecipato al Grande Fratello, l'ingegnere brindisino si fece intervistare dagli studenti del corso di giornalismo della Provincia di Milano tenuto dal giornalista Enrico Fedocci, durante una simulazione di conferenza stampa. I ragazzi poi scrissero un pezzo sull'incontro, come esercitazione. Ecco il suo intervento a tutto campo su poteri forti, politica, televisione, sessualità.

 

Con atteggiamento provocatorio quello che poi è diventato il Capo della Comunicazione del Movimento 5 Stelle dimostra di avere le idee chiare su dove vuole arrivare: "La mia idea sulla politica? E' questa!" "Quando entrai nel Gf mi scoprii manipolatore. Ero malvagio, falso. Manipolai gli altri concorrenti per far fare a loro ciò che volevo. Fui nominato all'ultima nomination". Ci sono differenze tra il Rocco di allora e il grillino di oggi? Sentite! Già grillino ancor prima di Grillo

ROCCO CASALINO ROCCO CASALINO

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute