“MI PIACE MASTURBARMI E NON MI PIACE FARLO DA SOLO” – LOUIS C.K., IL COMICO STRONCATO DAL #METOO, È TORNATO ED È GIÀ POLEMICA: DOPO AVER SPARATO A ZERO SU NERI, ASIATICI ED ESSERSI SPINTO A FARE BATTUTE SULLA SPARATORIA NELLA SCUOLA DI PARKLAND, ORA PARLA DEL SUO TIRARSELO FUORI DAVANTI A DONNE NON CONSENZIENTI – GLI SPETTATORI AL "SAN JOSE IMPROV" LO APPLAUDONO, MA FUORI DAL TEATRO VIENE CONTESTATO… (VIDEO)

-

Condividi questo articolo

 

DAGONEWS

 

louis ck 9 louis ck 9

A meno di un mese dal ritorno in scena Louis C.K. torna ancora una volta a sollevare polemiche per le battute fatte durante le sue ultime apparizioni. Dopo aver sparato a zero sui neri (riferendosi a loro con la parola “nigger”), sugli asiatici, sugli omosessuali e i trans e persino sulle stragi delle armi nelle scuole americane (“Non sei interessante perché sei andato in una scuola dove alcuni bambini hanno sparato. Non hai sparato tu, hai spinto fuori qualche ragazzino grasso e ora dovrei ascoltarti parlare?”), durante il nuovo stand-up al San Jose Improv di mercoledì sera, C.K. ha affrontato direttamente la sua cattiva condotta sessuale che l’ha portato a essere ripudiato dal mondo dello spettacolo nel 2017: «Mi piace masturbarmi e non mi piace stare da solo».

 

Il pubblico ha riso e C.K. non ha fatto una piega. Nel 2017 cinque donne lo accusarono di essersi masturbato davanti ai loro occhi, senza il loro consenso.  Ma adesso quella storia, che gli è costata uno stop lungo più di un anno, sembra appartenere al passato.

 

louis ck 8 louis ck 8

«Non mi perdono nulla – disse all’epoca dopo aver ammesso le sue colpe – Devo fare i conti con ciò che sono. Ma non è nulla in confronto al peso che ho lasciato sulle spalle di queste donne». Scuse che non lo avevano salvato dalla catastrofe con la FX, che aveva deciso di interrompere i rapporti con lui. E non solo. Il film “I Love You, Daddy” venne bandito dai cinema e C.K. fu abbandonato dalla sua agenzia e dal suo addetto stampa.

 

louis ck 7 louis ck 7

Ma a un anno di distanza sembra che il comico abbia trovato il modo per fare i conti con il passato. «La mia vita è finita - ha detto al pubblico durante uno spettacolo a dicembre - Non me ne frega un cazzo. Puoi sentirti offeso, va bene».

 

Nel suo ultimo show non si è fatto più riferimento alla sparatoria della scuola di Parkland, in Florida, ma le battute sui "bambini ritardati", sull'attentato dell'11 settembre e sull'anatomia di certi gruppi razziali, sono rimaste. Con una nuova aggiunta: la battuta sulle sue disavventure sessuali.  

louis ck 5 louis ck 5

 

Il pubblico del San Jose Improv lo ha accolto con una standing ovation e quella stessa notte le persone che attendevano di sedersi per il suo spettacolo avevano tutti la stessa convinzione: C.K. merita una redenzione. Ma non sono tutti d’accordo: mercoledì sera una folla di 30 persone si è presentata davanti allo studio per puntare il dito su di lui, tentando di far vergognare il suo pubblico.

louis ck 4 louis ck 4

 

Ma, indipendentemente dalla reazione del comico alla manifestazione, il pubblico lo ha accolto bene.  «Avete letto le cose peggiori su di me e siete qui – ha detto  C.K. al suo pubblico – D’altra parte il cuore dello stand-up è dire cose che non dovresti dire». In questo caso Louis C.K. può essere incoronato re.  

louis ck 2 louis ck 2 louis ck 10 louis ck 10 louis ck 1 louis ck 1 louis ck 3 louis ck 3

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

CHI HA UCCISO SERENA MOLLICONE? – SECONDO L’INFORMATIVA DEI CARABINIERI È STATO MARCO MOTTOLA, IL FIGLIO DELL’EX COMANDANTE DEI CARABINIERI DI ARCE – DOPO LA RIAPERTURA DELL’INDAGINE EMERGONO DETTAGLI INQUIETANTI SULL’OMICIDIO DELLA RAGAZZA TROVATA MORTA NEL 2001 NELLE CAMPAGNE CIOCIARE – LEI ERA ANDATA A DENUNCIARE UN GIRO DI SPACCIO IN CUI ERA COINVOLTO MOTTOLA, E HA SBATTUTO LA TESTA. LA FAMIGLIA DELL’ALLORA COMANDANTE L’HA PORTATA IN UN BOSCHETTO E…. – VIDEO + FOTO CHOC DELLA SCENA DEL CRIMINE

sport

cafonal

viaggi

salute