ALT! PARLANO LE DONNE RUSSE! - LA CORRISPONDENTE DA MOSCA DELL’AGI INTERROGA LE AMICHE SULLA LISTA DELLA DISCORDIA: ‘È VERO, LA DONNA RUSSA CI TIENE A ESSERE SEXY E CURATA. MA NON SIAMO BAMBOLE - PERDONIAMO IL TRADIMENTO? MAI! SARÀ SEMPRE RINFACCIATO - L’UOMO COMANDA SOLO SE GUADAGNA MOLTO E SI OCCUPA DI TUTTE LE SPESE. E SUL CONQUISTARE GLI UOMINI…’

Condividi questo articolo

 

(AGI) - Non c'e' niente di piu' lontano dalla realta' dell'immaginario collettivo del maschio europeo sudoccidentale (leggi: l'italiano gallo cedrone). Le donne russe rispondono al decalogo del programma Rai in una mini inchiesta condotta dalla corrispondente dell'Agi da Mosca attraverso il micromondo di amiche e conoscenti costruito in tanti anni passati in Russia.

 

ragazze in spiaggia a odessa ragazze in spiaggia a odessa

Donne normali, che contestano fin da subito la generalizzazione del tema della trasmissione, perche' di "donne dell'Est" ce ne sono di tutti i tipi, dalla Vistola a Vladivostock. E che toccano certi argomenti con sincerita', senza pero' cadere nel trash. La realta' e' piu' dura e piu' complessa dei luoghi comuni. Questo e' l'elenco Rai rivisto, alla luce dei loro commenti.

 

SONO TUTTE MAMME, MA DOPO AVER PARTORITO RECUPERANO UN FISICO MARMOREO.

A recuperare il fisico sono quelle che non hanno problemi di tempo e soldi. Se il marito e' disposto a spendere soldi per la babysitter o la donna delle pulizie che lava e fa la spesa.

Allora la neo mamma ha tempo di rimettersi in forma: massaggi, piscina, palestra, trattamenti estetici. Sono tutte attivita' che, visto che la donna e' in maternita' e non guadagna, devono essere a spese del marito.

 

ragazze dell est ragazze dell est

Le donne russe fanno figli da molto giovani, prima dei 30 anni, e il recupero avviene ovviamente in modo diverso che non in Italia, dove la maternita' inizia anche dopo i 35 anni. Se pero' si esce fuori da Mosca e si parla di una famiglia media di provincia, lo stile di vita poco sano e le condizioni spesso d'indigenza, fanno si' che la donna invecchi anche prima delle italiane.

 

SONO SEMPRE SEXY, NIENTE TUTE NE' PIGIAMONI.

Questo e' vero, la donna russa e' molto curata e attenta alla sua femminilita', spesso quasi ostentata, e la societa' non da' giudizio morale su questo. I saloni di bellezza sono a ogni angolo, come in Italia i bar, e non c'e' donna che non dedichi buona parte del suo stipendio a manicure, parrucchiere e vestiti. Anche al mercato si va vestite bene, perche' "bisogna sempre essere pronte". "Devi brillare come un semaforo, perche' l'uomo si fermi a guardarti", e' uno dei consigli che le ragazze russe danno alle amiche straniere troppo modeste nel vestire. Conquistare un uomo in Russia e' come una guerra e tutte le armi a disposizione sono valide.

 

Questo atteggiamento va spiegato col fatto che la competizione tra donne e' altissima e gli uomini "dostoinie" (degni) sono pochi. Il mantra con cui mamme e nonne spiegano la situazione e' che la Seconda Guerra Mondiale ha portato via milioni di uomini, generando cosi' un gap tra maschi e femmine molto alto.

 

La gara tra donne e l'interesse per gli stranieri si spiega, quindi, anche con la natura stessa dell'uomo russo: non ama curare il suo aspetto fisico, vestirsi bene, e' galante ma solo in modo formale, ha un'aspettativa di vita media di 59 anni (contro i 73 della donna), a causa di abitudini come alcolismo e tabagismo e non usa dare troppa attenzione alla donna, che di solito prende sempre lei l'iniziativa. Per giustificare questo loro atteggiamento, gli uomini russi amano citare il poeta Aleksandr Pushkin: "Non guardiamo le donne, affinche' loro ci amino di piu'".

ragazze a odessa ragazze a odessa

 

La pressione sociale e' forte e una donna che a 30 anni non e' sposata e non ha figli e' considerata spacciata. L'importanza di conquistare un marito benestante e' una delle basi dell'educazione delle ragazze russe, con le mamme e le nonne che danno vere lezioni di vita a riguardo. A Mosca si riversano eserciti di ragazze dalle province meno abbienti del paese, in cerca di un uomo che le risollevi anche economicamente. Andare in una palestra di quelle frequentate dai manager stranieri e', per esempio, un investimento che in molte fanno proprio a questo scopo.

 

La fantasia del marito straniero sta comunque svanendo tra le nuove generazioni cresciute nelle grandi citta'. In seguito al boom economico Mosca puo' offrire gli stessi o maggiori benefici dell'Occidente, tanto piu' che la crisi economica e quella dei migranti contribuiscono a creare un'idea poco allettante di vita in Europa. Cosi', svanito il motivo economico, rimane appunto quello culturale per cercare un compagno non russo.

Rai: sexy si' bambole no, le russe rispondono agli stereotipi

 

 

PERDONANO IL TRADIMENTO.

Mai! Il tradimento verra' sicuramene rinfacciato, ma in molti casi puo' venire facilmente dimenticato con il regalo giusto. Si torna di nuovo all'idea dell'uomo come fonte di sostentamento materiale. La Russia detiene un primato scoraggiante: e' il secondo paese al mondo per tasso di divorzi, dopo la Bielorussia. Il 65% dei matrimoni finisce con una separazione.

 

in spiaggia a odessa in spiaggia a odessa

Spesso a 30 anni si hanno gia' due divorzi alle spalle e cosi' e' come se dopo una certa eta', le donne avessero rinunciato all'idea di un principe azzurro, dell'amore per sempre e, con un alto grado di freddezza, abbiano deciso di puntare almeno sull'unica cosa che un uomo puo' dare loro per sempre: i soldi. Cosi' non e' raro sentire storie di donne che sposano uno straniero e come prima cosa chiedono al marito di farsi intestare una casa a nome loro o della mamma.

 

SONO DISPOSTE A FAR COMANDARE L'UOMO.

Lui comanda solo se guadagna molto e si occupa di tutte le spese. La donna e' molto astuta, e questo accade anche in Italia, spesso comanda lei senza che il marito se ne accorga. I ruoli dei due sessi sono molto distinti nella societa' e in famiglia; la parola "femminista", in Russia, suona quasi come un'offesa. Le donne sovietiche sono state tra le prime a godere di parita' di diritti, ma non hanno vissuto il loro '68.

Rai: sexy si' bambole no, le russe rispondono agli stereotipi

 

SONO CASALINGHE PERFETTE E FIN DA PICCOLE IMPARANO I LAVORI DI CASA.

ragazze russe ragazze russe

E' vero che mediamente le donne russe hanno ambizioni di carriera piu' limitate rispetto alle italiane, ma non vogliono neppure passare le giornate a pulire la casa e a fare il bucato. Le donne amano uscire con le amiche, andare ai concerti, a fare shopping, a teatro, soprattutto se il marito puo' pagare tutto. Spesso e' la pressione sociale, di cui abbiamo accennato, a costringerle nella parte delle casalinghe amorevoli, ma una volta diventate adulte si tratta di ritmi che tendono a rifiutare

 

NON FRIGNANO, NON SI APPICCICANO E NON METTONO IL BRONCIO.

E' vero, sono meno "appiccicose", anzi cercano spesso i loro spazi e non vogliono essere controllate. Il broncio, invece, e' il metodo piu' amato e usato tutto il giorno e anche la notte? E' usato per comandare in modo indiretto e a volte ci si nega anche sessualmente, finche' non si e' ottenuto quello che si vuole, sfruttando il punto su cui gli uomini sono piu' deboli. 'Pilit', lamentarsi facendo ripetutamente la stessa richiesta, e' tra i verbi piu' usati da un marito russo, quando parla della moglie.

FORTE DEI MARMI RUSSE FORTE DEI MARMI RUSSE

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal