ASIATICI ALLO SPIEDO - LE SPETTACOLARI IMMAGINI DEL FESTIVAL THAIPUSAM, CHE SI CELEBRA OGNI ANNO IN MALESIA E SINGAPORE: MIGLIAIA DI HINDU SI INFILZANO CON ARPIONI E AGHI AFFILATI PER ELEVARSI AL DIO MURUGAN E PER PURIFICARSI CON… (VIDEO)

-

Condividi questo articolo

 

Da "Naturalis"

 

thaipusam 8 thaipusam 8

Il Thaipusam è una festa indù celebrata ogni anno in Malesia e Singapore. Migliaia di indù di ogni casta e cultura, si sottopongono a dolorosi rituali per ringraziare e mostrare il loro apprezzamento a uno dei loro dei, Lord Murugan, figlio di Shiva.

 

La parola Thaipusam deriva da Thai che significa “10” e Pusam che significa “quando la luna è al suo massimo splendore”. Viene così celebrato in congiunzione con la prima luna piena del mese Tamil (tra gennaio e febbraio).

 

thaipusam 9 thaipusam 9

I devoti  si preparano spiritualmente con preghiere e digiuno prima di compiere i cosidetti atti di penitenza che consistono nel trafiggersi con aghi affilati come pratica di auto-mortificazione. Alcuni devoti trasportano vasi di latte da offrire alla divinità, mentre altri trasportano degli elaborati baldacchini chiamati “kavadi”.

 

Il “kavadi” che significa “sacrificio ad ogni passo” è la forma di sacrificio più importante del Thaipusam.  Il kavadi è un telaio di acciaio dalla forma semi-circolare generalmente decorato con fiori e piume di pavone. Ci sono kavadi di tutte le misure, quelli più grandi possono pesare fino a 40 chili e raggiungere l’altezza di 4 metri.

thaipusam 7 thaipusam 7

 

Altre forme di sacrificio praticate durante il festival Thaipusam sono i piercing, fatti con aghi metallici che trafiggono la lingua e le guance  oppure gli uncini attaccati al corpo e prima del festival.

 

In questo periodo dovranno osservare una rigorosa disciplina fisica e mentale. La purificazione del corpo viene fatta mangiando solo un pasto vegetariano al giorno e praticando astinenza sessuale. Un digiuno di 24 ore deve essere osservato alla vigilia delle celebrazioni.

thaipusam 6 thaipusam 6

 

A Singapore la processione del festival inizia presso il tempio Sri Srinivasa Perumal e attraversa la Serangoon Road, l’Orchard Road per concludersi a Tank Road nel tempio  Sri Thendayuthapani, conosciuto anche come Murugan. Lungo la processione i devoti cantano inni dedicati alla divinità. Il loro pellegrinaggio si conclude al tempio dove vengono ricompensati da una miscela di futta e miele.

 

thaipusam 5 thaipusam 5

Il festival Thaipusam fu introdotto in Malesia nel 1800, quando gli schiavi indiani furono portati a lavorare nelle piantagioni di gomma. 

 

Nel 1888 fu celebrato per la prima volta alle Grotte di Batu e da allora è diventato un impressionate espressione di identità culturale e religiosa degli indiani malesi di origine tamil e al giorno d’oggi è la più grande e significativa festa indù in tutto il paese. Le grotte di Batu si trovano a circa 13 chilometri dal centro di Kuala Lumpur, la capitale della Malesia.

 

thaipusam 4 thaipusam 4

Una volta che i devoti hanno scalato i 272 gradini che portano alla grotta sacra, raggiungono il culmine del pellegrinaggio. All’interno della grotta c’è un santuario con l’immagine della divinità che segna la fine del pellegrinaggio. A questo punto, i devoti possono sganciare i loro kavadi e togliersi gli aghi per poi proseguire con altri rituali finali e preghiere.

thaipusam 3 thaipusam 3

 

Una volta completata la missione, i devoti possono ricongiungersi con le loro famiglie e tornare alle loro vite quotidiane purificati e rinvigoriti da questa esperienza e pronti a consolidare e vivere le lezioni apprese durante la  processione.

thaipusam 2 thaipusam 2 thaipusam 14 thaipusam 14 thaipusam 11 thaipusam 11

 

thaipusam 12 thaipusam 12 thaipusam 10 thaipusam 10 thaipusam 1 thaipusam 1 festival thaipusam 8 festival thaipusam 8 festival thaipusam 4 festival thaipusam 4 festival thaipusam 2 festival thaipusam 2 festival thaipusam 3 festival thaipusam 3 festival thaipusam 11 festival thaipusam 11 festival thaipusam 12 festival thaipusam 12 festival thaipusam 1 festival thaipusam 1 festival thaipusam 10 festival thaipusam 10 festival thaipusam 6 festival thaipusam 6 festival thaipusam 5 festival thaipusam 5 festival thaipusam 7 festival thaipusam 7 festival thaipusam 9 festival thaipusam 9 thaipusam 13 thaipusam 13

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

CHI HA UCCISO SERENA MOLLICONE? – SECONDO L’INFORMATIVA DEI CARABINIERI È STATO MARCO MOTTOLA, IL FIGLIO DELL’EX COMANDANTE DEI CARABINIERI DI ARCE – DOPO LA RIAPERTURA DELL’INDAGINE EMERGONO DETTAGLI INQUIETANTI SULL’OMICIDIO DELLA RAGAZZA TROVATA MORTA NEL 2001 NELLE CAMPAGNE CIOCIARE – LEI ERA ANDATA A DENUNCIARE UN GIRO DI SPACCIO IN CUI ERA COINVOLTO MOTTOLA, E HA SBATTUTO LA TESTA. LA FAMIGLIA DELL’ALLORA COMANDANTE L’HA PORTATA IN UN BOSCHETTO E…. – VIDEO + FOTO CHOC DELLA SCENA DEL CRIMINE

sport

cafonal

viaggi

salute