1. BARBARA COSTA: “CARO DAGO-LETTORE, SE NON RESISTI ALLA TENTAZIONE DI SBIRCIARE LE CHAT DELLA TUA DONNA, E SCOPRI FRASI TIPO “MI SONO VOLUTA BENE ALLA GRANDE!”, SAPPI CHE SIGNIFICANO UNA COSA SOLA: SI È TOCCATA. STAVA DA SOLA E LE È VENUTA VOGLIA..."
2. “NON FARE QUELLA FACCIA INCREDULA, QUELL’ESPRESSIONE DELUSA, TU NON C’ENTRI NIENTE: LO SO CHE A LETTO SEI UNO STALLONE, CHE FAI IL TUO DOVERE. MA NOI DONNE SIAMO ESATTAMENTE COME TE, ABBIAMO L’INSOPPRIMIBILE BISOGNO DI ACCAREZZARCI E INFILARE...”
3. “LA NOSTRA MASTURBAZIONE È SEGRETA, HA REGOLE PERSONALISSIME, E TI CONFIDO QUESTO: L’UOMO CHE AMIAMO NELLE NOSTRE FANTASIE MASTURBATORIE NON C’È MAI E POI…”

Condividi questo articolo



Barbara Costa per Dagospia

 

masturbazione femminile 3 masturbazione femminile 3

Caro Dago-lettore, se non resisti alla tentazione di sbirciare le chat della tua donna, e scopri frasi tipo “mi sono voluta bene alla grande!”, sappi che significano una cosa sola: si è masturbata. Stava da sola e le è venuta voglia, si è chiusa in bagno a giocare col doccino, o si è cercata un porno a immagine di fantasie strane, che le frullavano in testa bagnandola di continuo, o che ha sognato di notte, dormendo beata accanto a te. Un porno che ha guardato… "ditalinandosi" senza tregua.

 

E tu, adesso, non fare quella faccia incredula, quell’espressione delusa, tu non c’entri niente: lo so che a letto sei uno stallone, che fai il tuo dovere, magari la lecchi pure, ma la masturbazione è un istinto, non è legata a una vita di coppia soddisfacente o meno. Noi donne siamo esattamente come te, abbiamo l’insopprimibile bisogno di toccarci, accarezzarci, infilarci le dita dentro, lasciarci andare a pensieri sconci, triviali, incastri erotici impraticabili nella realtà, e va bene così, è tutta salute.

 

masturbazione femminile 2 masturbazione femminile 2

La nostra masturbazione è come il nostro orgasmo, è segreta, ha regole personalissime, e ti confido questo: l’uomo che amiamo, che ci è accanto, nelle nostre fantasie masturbatorie non c’è mai, e perché dovrebbe, siamo noi forse nelle sue? Non ve lo diciamo, certo, perché la vostra faccia basita, in allarme per un (presunto) attentato alla virilità, è insopportabile da reggere, le domande che vi seguono assurde, e poi sono affari nostri, da condividere col nostro clitoride, e nessun altro.

 

E non è tutto, perché tante di noi non si masturbano coi sex toys, col vibratore, nemmeno con quello che ci siamo regalati, che usiamo in coppia, quello ci piace quando siamo in due, perché in quel momento ci va di divertirci così, ma da sole no, da sole mille volte meglio le dita, grazie.

masturbazione femminile 6 masturbazione femminile 6

 

Caro Dago-lettore, sai qual è la vera indecenza? Che ci siano uomini incapaci di farci venire masturbandoci, perché pigri, incapaci di "durare" con le mani, inetti nell’usare la bocca e nel muovere la lingua, va pur detto che ci vuole maestria per giocare con le nostre labbra, e intendo quelle intime, tontolone! Devi sapere che le labbra vaginali sono amiche che non tradiscono mai, chi le ha belle sporgenti gioca su quelle, se le stuzzichi ti mandano lampi di piacere ovunque, brividi che ti avvolgono tutta, estasi che a scriverne non ci sono parole adatte.

 

Ma non è solo questo, è che accarezzarsi lì è antidepressivo, è rimedio insuperabile quando torni a casa dopo una giornata orribile, quando sei stanca e il sonno non viene, quando hai il ciclo e i nervi a pezzi, insomma, non solo godi, ma guarisci pure. E poi siamo sporche, ma così tanto che alcune di noi dopo essere venute hanno bisogno di lavarsi, ci sono anche quelle che hanno male alle mani, che per lo spasmo finale devono circumnavigare tra le loro fantasie fino a sentire dolore.

 

masturbazione femminile 4 masturbazione femminile 4

Ognuna si bagna e viene a suo modo, funziona così: vestite, con gli slip o senza, mani sopra il tessuto o dentro, in ginocchio, distese sul letto a pancia giù, o su, a gambe aperte o chiuse, indice e medio direttamente sul clitoride, mano a pugno, con tutte e due, una sull’altra ad aumentare il tocco. A chi ha il clitoride sensibilissimo bastano sfregamenti leggeri, e i fianchi si inarcano, assecondano le scosse istintivamente. Per "strusciarsi" va bene tutto, il peluche che usiamo fin da adolescenti, quello che ci hai regalato, serve lì, in mezzo alle gambe, perché ci sono donne a cui fa senso toccarsi il sesso, introdurre una o più dita dentro, dà fastidio, a meno che non siano dita maschili, allora è tutto un altro discorso. 

masturbazione femminile tori black 1 masturbazione femminile tori black 1

 

Si fa per scaricarsi un po’, due volte a mese, a settimana o ogni giorno, si fa quando ti va, se convivi quando si può, chiusa in bagno, col gettito dell’acqua tra le gambe, della giusta potenza, e calore: ecco, così stai da Dio, lo "vedi" Dio. Ci sono pure periodi di astinenza assoluta, dipende solo da noi, da come stiamo, da ciò che sentiamo, da come e quanto ci girano. Di più, di meno, ma lo facciamo tutte, anche chi non lo ammette, lo considera un tabù inscalfibile, se ne vergogna, nega e mente.

 

masturbazione femminile alex grey 1 masturbazione femminile alex grey 1

Non c’è altro modo per conoscere davvero il nostro corpo, il nostro sesso e i punti più sensibili fuori ed interno ad esso: un uomo non può farlo, sta a noi guidarlo dove sappiamo che più ci piace. E poi, diciamola tutta, masturbarsi è metodo fidato per venire più volte, di seguito, può succedere di non fermarci mai, non c’è da aspettare che si "rialzi" nulla, siamo sempre pronte.

 

Quindi, Dago-lettore adorato, o smetti di sbirciare in chat o ti svegli, apri la mente e se vuoi sapere, chiedi alla tua dolce metà che credi una santa, una incapace non solo di far certe cose ma finanche di pensarle, cosa combina da sola, come se la spassa e quanto, magari più volte al giorno quando non ci sei, cosa e a chi pensa, che diavolo si scarica dalla rete. Scoprirai un essere umano uguale a te, laido nella mente come te, che si fa montare nella mente da altri che non sono te, tanto tu mica hai problemi di autostima, vero?

masturbazione femminile 5 masturbazione femminile 5

 

 

 

Condividi questo articolo



media e tv

politica

IL “CORRIERE” AVVISA IL PREZZEMOLINO SALVINI CHE PASSA PIU’ TEMPO AI PARTY E AGLI EVENTI CHE AL MINISTERO: “PER DIRLA CON ROBERTO D'AGOSTINO, AVVISO AI NAVIGANTI DEL NUOVO POTERE: ATTENTI AI SALOTTI ROMANI E ALLE FESTE DELLA COSIDDETTA ‘ROMANELLA MONDANA’, PERICOLOSI QUANTO UNA SCOGLIERA ACUMINATA PUÒ ESSERLO DI NOTTE PER GLI YACHT. IL RICHIAMO È FORTE, QUASI IRRESISTIBILE PER I POLITICI CHE SI TROVANO IMPROVVISAMENTE AL CENTRO DI COCCOLE, LUSINGHE E UN GRAN NUMERO DI INVITI…”

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute