1. IN CINA UNA DAMIGELLA VIOLENTATA IN MACCHINA DAI TESTIMONI PRIMA DEL MATRIMONIO: NELLE IMMAGINI LA RAGAZZA SI DIMENA PER SFUGGIRE AI DUE CHE, NEL FRATTEMPO, LE STRAPPANO LA BIANCHERIA – NESSUNA DENUNCIA PER I DUE AGGRESSORI: COSI’ VUOLE LA TRADIZIONE- VIDEO-CHOC

Condividi questo articolo

damigella violentata damigella violentata

 

Da www.ilmessaggero.it

 

 

Vestita di tutto punto, in auto con i testimoni per raggiungere il luogo dove si sarebbe svolto il matrimonio degli amici comuni. Proprio durante il breve tragitto una giovane damigella d'onore è stata violentata dai due ragazzi, che hanno anche girato un video, poi finito su internet

 

Nelle immagini violente, la ragazza si dimena per sfuggire ai due, che nel frattempo le strappano la biancheria e la costringono a gemere. Siamo nella Cina nord occidentale, nella città di Xi’an. Il video è stato pubblicato sui social locali lo scorso 8 giugno, e la polizia è riuscita a individuare i responsabili: un 19enne e un ventunenne che non sono stati denunciati dalla vittima.

 

damigella violentata damigella violentata

La motivazione è da ricercare nella tradizione cinese, che nel giorno del matrimonio prevede il "naouhn". Il termine significa "disturbare un matrimonio" con scherzi alla sposa e allo sposo, e con questa scusa sempre più damigelle subiscono violenze. La maggior parte degli abusi non vengono denunciati, per non rovinare il giorno di festa agli sposi. 

 

In un caso simile, verificatosi a Guangzhou, una delle damigelle ha perso la vita cadendo dalle scale, nel tentativo di sfuggire allo "scherzo" dei testimoni.  

damigella violentata damigella violentata

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal