QUANDO “COSA NOSTRA” SI INFILTRO' AL TEATRO PARIOLI - NEL 1992 MATTEO MESSINA DENARO E GIUSEPPE GRAVIANO ERANO NEL PUBBLICO DI UNA PUNTATA DEL “COSTANZO SHOW” PER “STUDIARE” IL CONDUTTORE E PIANIFICARE L’ATTENTATO CONTRO DI LUI - LA BOMBA A VIA FAURO, CHE RISCHIO’ DI UCCIDERE COSTANZO E MARIA DE FILIPPI, FU FATTA ESPLODERE IL 14 MAGGIO 1993

-

Condividi questo articolo

Estratto dell’articolo di Marco Lillo per il “Fatto quotidiano”

 

maurizio costanzo maurizio costanzo

Sono passati 25 anni ma ancora spuntano fatti nuovi sull' attentato contro Maurizio Costanzo. L' ultima novità è che c' era anche Matteo Messina Denaro con Giuseppe Graviano a guardare il Costanzo Show per spiare le mosse del conduttore di Canale 5, molto prima dell' attentato del 1993.

 

La Dia ha trovato una fotografia, ora agli atti delle nuove indagini su Giuseppe Graviano, per l' ipotesi di minaccia a corpo dello Stato, la stessa del processo Trattativa.

[…]

 

messina denaro messina denaro

Tra due giorni ricorre l' anniversario dell' attentato che poteva costare la vita a Maurizio Costanzo e a sua moglie, allora fidanzata poco nota, Maria De Filippi. I due […] si salvarono perché i killer furono traditi da un cambio di auto: il solito autista, che usava una Alfa Romeo 164, quella sera stava male e chiese il cambio a un collega che usava la Mercedes. L'attimo di esitazione dei mafiosi fu vitale, nel senso letterale.

 

GIUSEPPE GRAVIANO GIUSEPPE GRAVIANO

In carcere ad Ascoli Piceno dove si trovava, Giuseppe Graviano il primo dicembre 2016 trovava il coraggio di prendere in giro le vittime dell' attentato. […] La preparazione dell' attentato a Costanzo risaliva a più di un anno prima. Totò Riina aveva deciso di colpire il conduttore televisivo dopo alcune trasmissioni dedicate alla mafia. Riina non aveva gradito soprattutto un' intervista alla moglie di un boss del clan Madonia. […]

GIUSEPPE GRAVIANO GIUSEPPE GRAVIANO

 

Di Giovanni Falcone […] parla il 24 settembre 2016 Giuseppe Graviano mentre sta passeggiando nel cortile del carcere di Ascoli con Umberto Adinolfi. "Nel 1992 a Roma, quando c'era Falcone al Costanzo - dice Graviano - dove si sedeva, c' erano otto persone.

Eravamo io, palermitani, due di Brancaccio, miei, due di (incomprensibile) che poi se ne sono andati che avevano un matrimonio e altri due che si sono fatti pentiti, uno di Castelvetrano e uno di Mazara del Vallo: Sinacori e Geraci". […]

 

giovanni falcone maurizio costanzo giovanni falcone maurizio costanzo

[…] Graviano, quando si confida in carcere con Adinolfi sulla sua partecipazione al Costanzo Show, dice quindi la verità anche se è impreciso. Al Fatto risulta che la sera in cui furono scattate le fotografie sul palco c'era un altro ospite importante, non Falcone.

Quello che ha stupito di più gli investigatori è stato individuare tra i mafiosi che assistevano al Costanzo Show anche […] Matteo Messina Denaro […] salito a Roma nei primi mesi del 1992 per partecipare ai sopralluoghi per uccidere Maurizio Costanzo, oltreché Giovanni Falcone, allora passato a lavorare al ministero della Giustizia con il ministro Claudio Martelli, anche lui nel mirino.

 

COSTANZO VIA FAURO COSTANZO VIA FAURO

[…] Quel che non si sapeva è che Matteo Messina Denaro, insieme a Graviano, era stato al Costanzo Show nel 1992 per studiare il suo obiettivo. L'attentato fu poi rinviato per più di un anno. Nel marzo del 1992, il commando tornò in Sicilia e cominciò a dedicarsi alle stragi nell'isola. L'attentato contro Costanzo però era ormai organizzato. L' esplosivo era stato trasportato e bisognava solo aggiornare le conoscenze con qualche appostamento, rubare l' auto, imbottirla con il tritolo e schiacciare il telecomando. Il 13 maggio ci fu il primo tentativo, fallito. Poi il 14 maggio il grande botto. […]

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - BETO O'ROURKE È L'ASTRO NASCENTE DEI DEM, IL PERDENTE DI SUCCESSO SCONFITTO DA TED CRUZ MA AMATO DAI GIORNALI CHE CONTANO. HA RACCOLTO UN MUCCHIO DI SOLDI, VA SULLO SKATE, SUONA LA CHITARRA, CORRE LE MARATONE - DIETRO DI LUI SI AGITANO L'ETERNA CLINTON, I VECCHIETTI BIDEN-BLOOMBERG-SANDERS, LE PASIONARIE TIPO KAMALA HARRIS, E IL MILIARDARIO ECOLOGISTA TOM STEYER, CHE HA SPESO CENTINAIA DI MILIONI CONTRO TRUMP ED È PRONTO A COMPRARSI UN POSTO SULLA SCHEDA DELLE PRIMARIE

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute