1. LA MONARCHIA SPAGNOLA HA I MESI CONTATI? UN ENNESIMO SCANDALO STA PER INVESTIRE JUAN CARLOS, CON L'AMANTE CORINNA CHE L'ACCUSA DI RICICLAGGIO E FRODE FISCALE
2. IL RE FELIPE PRENDE LE DISTANZE DAL PADRE, MA E' POCO AMATO, E INDEBOLITO DAGLI SCAZZI DELLA FREDDA LETIZIA CON L'AMATA REGINA SOFIA, CON LA SORELLA ESILIATA A GINEVRA
3. SANCHEZ NON ESCLUDE UN REFERENDUM PER METTERE FINE ALLA CASA REALE SPAGNOLA

Condividi questo articolo

DAGONEWS 

 

corinna zu sayn wittgenstein corinna zu sayn wittgenstein

I suoi sudditi gli hanno pressoché perdonato tutto: conoscevano ogni aspetto della sua vita e questo faceva sì che se ne potessero perdonare i difetti. Ora, però, sembra che dietro la figura del donnaiolo piacione, l'ex re Juan Carlos nascondesse un enorme somma di denaro frutto di anni di riciclaggio.

 

O almeno sono queste le gravi accuse lanciate come una bomba sulla Casa reale da Corinna zu Sayn-Wittgenstein, bellona tedesca ed ex principessa che vive a Montecarlo e che per anni è stata romanticamente legata al vecchio sovrano 80enne: oggi lo accusa di aver usato il suo nome per acquistare proprietà in Marocco, di aver accumulato una fortuna segreta nascosta in diversi conti bancari svizzeri con il nome di uno dei cugini  del re, Alvaro d'Orleans Borbone, di commettere frodi fiscali e di essersi messo in tasca milioni in contratti in commissioni statali. Questo scrive ''Forbes'' in un lungo articolo. 

felipe e juan carlos felipe e juan carlos

 

Il tutto sarebbe corroborato da registrazioni audio segrete. Sayn-Wittgenstein, inoltre, sostiene che Juan Carlos abbia intascato oltre 80 milioni di euro da un contratto con l'Arabia Saudita per un treno ad alta velocità che collega Riyadh a Medina (secondo TheNewArab dovrebbe entrare in funzione a settembre dopo anni di ritardi e un superamento dei costi di 210 milioni di euro).

juan carlos e corinna zu sayn wittgenstein juan carlos e corinna zu sayn wittgenstein

 

Le registrazioni, originariamente pubblicate dai siti web spagnoli di investigazione giornalistica Okdiario e El Español, riportano le conversazioni tra la 53enne Corinna Larsen, meglio conosciuta come  Sayn-Wittgenstein dopo il suo matrimonio con un ricco nobile,  e un losco personaggio dei servizi deviati, Jose Manuel Villarejo, in galera dallo scorso novembre e indagato per riciclaggio di denaro sporco.

 

Ma non è tutto: secondo le sconvolgenti rivelazioni della stampa spagnola, le registrazioni audio sono state fatte nel 2015 a Londra attraverso un microfono indossato da Villarejo, che aveva già spiato e registrato dozzine di persone influenti in un lucroso giro di estorsione che solo dal 2013 al 2017 gli hanno portato in tasca 30 milioni di euro. Adesso il sospetto è che abbia rivelato il contenuto delle registrazioni che coinvolgono l'ex re per ottenere un rilascio o una pena più leggera.

juan carlos e corinna zu sayn wittgenstein 2 juan carlos e corinna zu sayn wittgenstein 2

 

Una vera e propria bomba che deflagra sulla casa reale spagnola, dilaniata dagli scandali e dalla mancanza di empatia con i sudditi. Agli scandali portati a palazzo dall’infanta Cristina e dall'ex marito, si aggiungono la mancanza di un feeling tra Felipe, Letizia e gli spagnoli. Senza contare che l’ex giornalista deve aver sottovalutato l’amore che il popolo nutre ancora per l’ex regina, che non gradisce affatto i loro pubblici dissapori.  Dopo la sua abdicazione, l'ex re ha mantenuto un basso profilo, mentre suo figlio, Felipe, lotta per contenere l'assalto del secessionisti che minacciano l'unità del paese e delle forze antimonarchiche.

juan carlos e corinna zu sayn wittgenstein 1 juan carlos e corinna zu sayn wittgenstein 1

 

E se lo scandalo rischia di travolgere la monarchia spagnola, potrebbe anche essere un incubo per il nuovo leader del governo socialista, il primo ministro Pedro Sanchez.

 

«Si pensava che la turpitudine della Casa reale fosse stata sepolta per sempre - scrive Le Point - È il contrario: il peggio sembra dovere arrivare. I sudditi credevano di conoscere il percorso del re, apprezzandone le qualità e tollerandone i difetti tra cui essere un donnaiolo, un viveur, una persona alla quale piace la bella vita. Ma essere coinvolto in uno scandalo finanziario ed essere accusato di frode fiscale a scapito del suo Paese minerebbe seriamente la reputazione dell'ex re e distruggendo un mito».

 

corinna zu sayn wittgenstein corinna zu sayn wittgenstein

Le nuove rivelazioni hanno alimentato diverse figure politiche e dei media che chiedono la fine del "patto del silenzio", un tacito accordo per non criticare la monarchia. Ben sei commissioni parlamentari, spinte da Podemos, nazionalisti baschi e catalani, hanno già chiesto un'indagine ufficiale. «In una democrazia, non può esserci spazio per l'impunità - ha detto un portavoce di Podemos - Nessuno può essere al di sopra della legge, qualunque sia il suo nome». Secondo la legge attuale, solo la Corte Suprema potrebbe iniziare una causa contro Juan Carlos e solo per eventi accaduti dopo la sua abdicazione.

 

sofia, letitia e le figlie sofia, letitia e le figlie

Una situazione devastante per la monarchia spagnola con Felipe che sta tentando di tenere insieme i cocci di una famiglia devastata dagli scandali. «Il tentativo di Felipe di prendere le distanze dal regno pieno di scandali di suo padre ha eroso l'immagine dell'unità familiare« ha scritto El Pais.

 

Nel 2016, il re Juan Carlos ha mandato su tutte le furie i suoi connazionali dopo essere stato "scoperto" in Botswana a caccia di elefanti durante un viaggio "segreto" organizzato da Sayn-Wittgenstein al culmine della grave recessione del Paese. L'avventura divenne pubblica solo quando si ruppe l'anca durante la caccia e dovette essere trasportato in ospedale.

 

sofia , letitia e le figlie 1 sofia , letitia e le figlie 1

La reputazione della monarchia fu ulteriormente offuscata quando, sempre nel 2016, la sua figlia minore, l'infanta Cristina, e suo marito Iñaki Urdangarin furono accusati di corruzione, e le ultime rivelazioni alimentano il sospetto che anche Juan Carlos fosse coinvolto nello scandalo. La Noos Foundation, presieduta da Urdangarin, ha investito almeno sei milioni di euro di denaro pubblico in paradisi fiscali.

 

felipe, letitia, sanchez e la moglie felipe, letitia, sanchez e la moglie

Urdangarin è stato successivamente giudicato colpevole e sta scontando una pena detentiva di sei anni, mentre Cristina, pur essendo stata assolta, è stata spedita a Ginevra insieme ai quattro figli.

 

Senza contare che la visibile frattura tra la regina Letizia e sua suocera, l'ex regina Sofia, è diventata il cibo per i giornali scandalisti. «La monarchia ha ricevuto un colpo mortale - ha detto Jaime de Peñafiel, un giornalista - Il re può ancora avere illusioni, ma alla monarchia non rimane molto tempo».

 

Il leader socialista non esclude di indire un referendum per abolire la monarchia e trasformare la Spagna in una piena repubblica parlamentare. 

 

SOFIA LETIZIA E LE INFANTE DI SPANGA SOFIA LETIZIA E LE INFANTE DI SPANGA SOFIA LETIZIA E LE INFANTE DI SPAGNA SOFIA LETIZIA E LE INFANTE DI SPAGNA le regine sofia e letizia con le figlie sotto lo sguardo di juan carlos e felipe le regine sofia e letizia con le figlie sotto lo sguardo di juan carlos e felipe JUAN CARLOS E L ELEFANTE UCCISO IN BOTSWANA JUAN CARLOS E L ELEFANTE UCCISO IN BOTSWANA SOFIA LETIZIA E LE INFANTE DI SPAGNA SOFIA LETIZIA E LE INFANTE DI SPAGNA inaki urdangarin inaki urdangarin inaki urdangarin e l'infanta cristina inaki urdangarin e l'infanta cristina inaki urdangarin 5 inaki urdangarin 5 CRISTINA DI BORBONE INFANTA DI SPAGNA DEPONE IN TRIBUNALE CRISTINA DI BORBONE INFANTA DI SPAGNA DEPONE IN TRIBUNALE CRISTINA DI BORBONE INFANTA DI SPAGNA DEPONE IN TRIBUNALE CRISTINA DI BORBONE INFANTA DI SPAGNA DEPONE IN TRIBUNALE cristina di spagna con il re juan carlos e inaki urdangarin cristina di spagna con il re juan carlos e inaki urdangarin juan carlos e gabriella di savoia juan carlos e gabriella di savoia intervento tv di Juan Carlos contro Tejero intervento tv di Juan Carlos contro Tejero RE JUAN CARLOS CONSEGNA A RAJOY IL DOCUMENTO PER L ABDICAZIONE RE JUAN CARLOS CONSEGNA A RAJOY IL DOCUMENTO PER L ABDICAZIONE le regine sofia e letizia con le figlie sotto lo sguardo di juan carlos e felipe le regine sofia e letizia con le figlie sotto lo sguardo di juan carlos e felipe FRANCISCO FRANCO E RE JUAN CARLOS DI BORBONE FRANCISCO FRANCO E RE JUAN CARLOS DI BORBONE FRANCISCO FRANCO E RE JUAN CARLOS DI BORBONE FRANCISCO FRANCO E RE JUAN CARLOS DI BORBONE JUAN CARLOS E LADY DIANA JUAN CARLOS E LADY DIANA JUAN CARLOS INCIAMPA JUAN CARLOS INCIAMPA JUAN CARLOS CON LA REGINA JUAN CARLOS CON LA REGINA CORINNE E JUAN CARLOS AL CENTRO PATRICK MAVROS CORINNE E JUAN CARLOS AL CENTRO PATRICK MAVROS infanta cristina di spagna infanta cristina di spagna IL RE JUAN CARLOS CON UN GHEPARDO DA LUI UCCISO IL RE JUAN CARLOS CON UN GHEPARDO DA LUI UCCISO IL RE JUAN CARLOS A CACCIA IL RE JUAN CARLOS A CACCIA CONIGLI CACCIATI DAL RE JUAN CARLOS CONIGLI CACCIATI DAL RE JUAN CARLOS michelle obama e juan carlos michelle obama e juan carlos Juan Carlos condanna il golpe Juan Carlos condanna il golpe JUAN CARLOS A CACCIA JUAN CARLOS A CACCIA

cristina e il marito inaki urdangarin cristina e il marito inaki urdangarin reali di spagna 8 reali di spagna 8 felipe, letitia e le figlie felipe, letitia e le figlie

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute