"È INUTILE SEGUIRE I FATTI, TUTTO SI BASA SOLO SULLE EMOZIONI. E NOI LE CREIAMO". IL REPORTAGE DI CHANNEL 4 CON TELECAMERE NASCOSTE CHE RIPRENDONO CONVERSAZIONI RISERVATE DEI DIRIGENTI CAMBRIDGE ANALYTICA - BARBARA CARFAGNA: ''PROFILARE GLI UTENTI DI FACEBOOK E ENTRARE NEI LORO SENTIMENT CON TRUCCHI FORSE È DISONESTO MA NON ILLECITO. LO FANNO MOLTE SOCIETÀ E SIAMO NOI A REGALARE A FACEBOOK LE NOSTRE INFORMAZIONI GRATIS SENZA CHE CI SIA UN MOVIMENTO DI CITTADINI A TUTELARE I DATI''

-

Condividi questo articolo

Barbara Carfagna su Facebook

 

Cambridge Analytica Cambridge Analytica

"È inutile seguire i fatti, tutto si basa solo sulle emozioni. E noi le creiamo". Il reportage di Channel 4 fatto con telecamere nascoste che riprendono conversazioni riservate dei dirigenti Cambridge Analytica svela la verità dietro le campagne elettorali seguite dalla società di comunicazione in Kenya e in America.

 

Profilare gli utenti di Facebook e entrare nei loro sentiment con trucchi forse è disonesto ma non illecito. Lo fanno molte società e siamo noi a regalare a Facebook le nostre informazioni gratis e volontariamente senza che ci sia un movimento di cittadini a tutelare i dati.

BARBARA CARFAGNA BARBARA CARFAGNA

 

La società con l'aiuto di aziende inglesi e israeliane crea fake news per cambiare le emozioni, invia prostitute ai politici che registrano gli incontri per poterli ricattare, crea falsi siti, prova a corromperli per avere le prove e metterle su Youtube e Facebook rovinandone la reputazione.

facebook 3 facebook 3

 

Insomma, la macchina del fango funziona ovunque. Quel che diventa sempre più evidente è che le campagne elettorali si basano su fake news create perché le persone possano sentirsi dire quello che vogliono; la verità con le promesse elettorali non c'entra niente. È sempre stato così ma ora grazie all'Intelligenza Artificiale si può personalizzare la favola secondo i gusti di ognuno. Buona visione.

 

Cambridge Analytica Uncovered: Secret filming reveals election tricks

 https://www.youtube.com/watch?v=mpbeOCKZFfQ

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal