REQUIEM PER IL RE DEI BORDELLI – DENNIS HOF, 72 ANNI, È MORTO NEL SUO ‘LOVE RANCH’ IN NEVADA DOPO UNA NOTTE DI SESSO CON UNA PROSTITUTA: AVEVA FESTEGGIATO IL SUO COMPLEANNO CON DEGLI AMICI E A RITROVARLO AL MATTINO, PRIVO DI VITA NEL SUO LETTO, È STATO LA PORNOSTAR RON JEREMY – HOF, GRANDE SOSTENITORE DI TRUMP, ERA CANDIDATO CON I REPUBBLICANI PER UN SEGGIO ALLA CAMERA DEI RAPPRESENTANTI

-

Condividi questo articolo

DAGONEWS

 

dennis hof e ron jeremy 1 1 dennis hof e ron jeremy 1 1

Il Nevada dice addio al re dei bordelli Dennis Hof, trovato morto durante la festa del suo 72° compleanno nel Love Ranch, uno dei suoi bordelli nello Stato americano.

 

Secondo alcune indiscrezioni del Daily Mail l’uomo, che si era candidato con i repubblicani per un seggio alla Camera dei rappresentanti, sarebbe morto dopo aver fatto sesso con una prostituta. Lo confermerebbe la testimonianza dell’attore porno Ron Jeremy, che ha ricostruito le ultime ore di Dennis.

dennis hof e le sue ragazze dennis hof e le sue ragazze

 

«Dennis era di ottimo umore e mi ha detto che era la miglior notte della sua vita - ha raccontato Jeremy - Siamo arrivati al Love Ranch alle 23 e a mezzanotte Dennis è andato nella sua suite privata con Dasha Dare, una ragazza che lavora qui.

 

Hanno passato due ore insieme prima che Dasha si unisse di nuovo a noi: ci ha raccontato che Dennis stava benissimo e io alle 2.30 sono andato a letto. Mi sono alzato verso le 10.30 e mi aspettavo di vedere Dennis. È mattiniero e aveva organizzato un evento per la campagna elettorale.

 

dasha dare dasha dare

 Sono andato in camera sua ed era sul letto. Ho tentato di svegliarlo, ma non ci sono riuscito e sono corso a chiedere aiuto. Alcune ragazze hanno iniziato a fargli un massaggio cardiaco, ma non c’è stato nulla da fare».

 

Hof, soprannominato "il Trump di Pahrump", era noto per il suo ruolo nella serie HBO “Cathouse”. Nel 2015 finì nei guai dopo che il cestista Lamar Odom, ex marito di Khloe Kardashian, fu ritrovato in stato di incoscienza dopo un’overdose in una suite del suo ranch. Al momento della morte su di lui pendevano accuse di stupro e traffico di essere umani.

 

Il mito di Hof era Trump e nel 2016 si era iscritto al partito repubblicano. «Trump è come Cristoforo Colombo» aveva detto, prendendo la decisione di candidarsi.

dennis hof 4 dennis hof 4

 

Il vicesegretario di Stato per le elezioni del Nevada, Wayne Thorley, afferma che dal momento che le schede con il nome di Hof sono state stampate e inviate per posta agli elettori, non sarà sospeso dalla corsa politica, anche se un cartello in ogni seggio avviserà gli elettori del decesso.

dennis hof e la compagna dennis hof e la compagna dennis hof 1 dennis hof 1 dennis hof 3 dennis hof 3 dennis hof e ron jeremy 1 dennis hof e ron jeremy 1 ron jeremy ron jeremy ron jeremy 1 ron jeremy 1 dennis hof 2 dennis hof 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute