RICH KIDS OF PUGLIA – POLEMICA IN UNA SCUOLA ELEMENTARE ALLE PORTE DI BARI: UNA LIMOUSINE DI 5 METRI ATTENDE UNA BAMBINA DI 8 ANNI PER IL SUO COMPLEANNO – GLI ALTRI GENITORI ROSICANO E SCRIVONO ALLA PRESIDE: “STASERA CI TOCCHERÀ CIRCOSTANZIARE IL SIGNIFICATO DI QUELLA BRAVATA. TANTO GIÀ LOTTIAMO COL MITO DEI CALCIATORI E DEI BALLERINI DI ''AMICI''…”

-

Condividi questo articolo

limousine 8 limousine 8

(ANSA) - "Cara Preside, oggi una limousine lunga 5 metri attendeva una bimba di 8 anni e solo alcuni dei suoi compagni di classe all'uscita dalla 'sua' scuola pubblica, accanto al pulmino pubblico pagato dal Comune. Stasera toccherà a noi famiglie circostanziare il significato di quella bravata, riportando i nostri figli alla realtà. Tanto già lottiamo con il mito dei calciatori e dei ballerini di Amici, adesso dobbiamo solo aggiungere il mito della limousine per il compleanno di 8 anni".

 

limousine 9 limousine 9

Sono alcune frasi che una mamma scrive su Fb rivolgendosi alla preside della scuola, alle porte di Bari, frequentata dai suoi figli. Tra i commenti c'è chi scrive di essere dispiaciuto "per la bimba vittima innocente di un cattivo insegnamento"; ma anche chi si domanda: "Se un genitore può permettersi di regalare un giorno così al suo bambino deve essere messo alla gogna?". L'episodio ricorda quello della bambina di Altamura (Bari) che per la sua prima comunione arrivò in chiesa a bordo di una carrozza trainata da cavalli bianchi.

limousine 6 limousine 6 limousine 4 limousine 4 limousine 7 limousine 7 limousine 10 limousine 10 limousine 3 limousine 3 limousine 5 limousine 5 limousine 1 limousine 1 limousine 2 limousine 2

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

politica

business

cronache

sport

COSTA QUEL CHE COSTA (FRANCESCA) – LA MAMMA BONA DI ZANIOLO RISPONDE ALLE CRITICHE: “BASTA CATTIVERIE, LE FOTO CHE POSTO NON SMINUISCONO IL MIO ESSERE MADRE” – MA GIRA VOCE CHE OLTRE AL CAMPIONCINO, PURE LA SOCIETÀ LE ABBIA CONSIGLIATO DI SMETTERLA DI FARE SELFIE SEXY SU INSTAGRAM – STASERA A “LE IENE” L’INTERVISTA DOPPIA: “CHIUNQUE PUÒ ANDARE AL GRANDE FRATELLO”, “TU È MEGLIO DI NO”, “ORA SI FA MENO FOTO, PREFERISCONO FARGLIENE FARE DI MENO” – VIDEO + FOTOGALLERY DA URLO

cafonal

viaggi

salute