ROMA, LA GRANDE BUCHEZZA – EMERGENZA STRADE, NELLA CAPITALE SI APRE UNA VORAGINE SULLA GIANICOLENSE: COINVOLTE DUE AUTO – IL SARCASMO FEROCE DEI ROMANI SULLA RAGGI: "ABBIAMO APERTO 4MILA NUOVE PISCINE A ROMA, TUTTAPPOSTO, ANCORA SE TOCCA..."

-

Condividi questo articolo

gianicolense voragine gianicolense voragine

Da www.ilmessaggero.it

Alle ore 2.40 circa sulla circonvallazione Gianicolense altezza civico 28 a seguito di una voragine sono state coinvolte due autovetture, sul posto due squadre dei vigili del fuoco del comando di Roma con il supporto dell'autogru.

 

 

 

BUCHE

 

Ester Palma per www.corriere.it

 

BUCHE ROMA BUCHE ROMA

Rabbia, protesta, sconforto, polemiche politiche e vane promesse: ma le buche stradali sono anche uno di quei temi assolutamente irresistibili per lo spirito critico, l’ironia feroce e il sarcasmo dei romani.

 

gianicolense voragine gianicolense voragine

Così, nei bar e sui social è partita la valanga di battute, vignette, foto sul tema. Chi in questi giorni non ne ha ricevuta nemmeno una su whatsapp o Messenger? C’è quella con la sindaca con l’aria pensierosa e la didascalia: «Abbiamo aperto 4 mila nuove piscine a Roma», quella con la foto di lavori stradali, ma al posto del solito «Stiamo lavorando per voi» c’è «Stiamo installando le nuove buche», o ancora quella con la Raggi che emerge da una buca piena d’acqua : «Tuttapposto, ancora si tocca».

 

Non può mancare l’ormai mitico «Osho», ovvero Federico Palmaroli, autore delle foto con le immagini del mistico indiano con frasi ironiche in romanesco, che pubblica la foto di un clown che esce da una buca: «Lo vuoi un semiasse?». Gira su Twitter anche la foto della macchina che sul retro porta la scritta: «Non sono ubriaco, sto solo evitando le buche». E c’è chi la butta sul sentimental- romantico: «Roma è una città meravigliosa: vista dallo spazio sembra la luna». O sull’intellettuale, come Simone Mele: «A Roma lo scrittore più letto è Bukowski».

virginia raggi meme virginia raggi meme

 

Gabbro propone «Buche a Roma patrimonio dell’Unesco», IlRiccardo twitta: «Fra un po’ le antichità romane verranno su da sole, senza bisogno di scavi». Giulia I., sempre su Twitter, si consola: «Lo sapevo che tutte le ore passate a giocare a Supermario mi sarebbero servite. A Roma non si guida più, si evitano le buche». E a proposito dell’inchiesta aperta dalla procura, Venividivici: «Pm apre indagine... ma prima tiratemi fuori di qui». E poi i «poeti», come l’anonimo autore di «Schiva la buca», che verseggia: «Su ‘na curva ar Prenestino/ ho buttato er motorino/ prenno l’auto, nun demordo /ma è sfonnato anche ‘r’ raccordo».

 

buche ironia social buche ironia social

O Cosimo Benini, sempre su Twitter: «Io di rote ce n’ho sette/er gommista s’è allargato /me fa : “pijane artre tre/ che stasera stai parato / torni a casa almeno te». C’è poi chi se la prende col Campidoglio per le promesse mancate: «Ai cittadini dico: datemi altri 50 anni e vedrete che le cose miglioreranno», recita l’account twitter dedicato alla sindaca «Virginia Areggi».

buche ironia social buche ironia social buche roma buche roma

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute