ROMENO E TE MENO! - A MILANO IL 29ENNE CHESTOR CALDARARU PRENDE A PUGNI IN FACCIA UN ANZIANO PER RAPINARLO - LE TELECAMERE A CIRCUITO CHIUSO RIPRENDONO LA BRUTALE AGGRESSIONE E POCO DOPO IL DELINQUENTE VIENE ARRESTATO - MA LA POVERA VITTIMA E’ IN COMA - VIDEO CHOC

-

Condividi questo articolo

 

Da www.repubblica.it

CHESTOR CALDARARU CHESTOR CALDARARU

 

Un uomo è finito in coma dopo essere stato preso a pugni in faccia a scopo di rapina davanti al portone d'ingresso del suo condominio, in via Valtorta, zona viale Monza, a Milano. Il responsabile è stato fermato dalla polizia. Il video dell'aggressione, ripresa dalle telecamere di sorveglianza del palazzo, è stato diffuso su una pagina Facebook creata da operatori di polizia e condiviso migliaia di volte.

 

CHESTOR CALDARARU E LA RAPINA A UN ANZIANO A MILANO CHESTOR CALDARARU E LA RAPINA A UN ANZIANO A MILANO

Il fermato si chiama Chestor Caldararu è un romeno di 29 anni. Nel video si vede l'uomo, appostato vicino all'ingresso del palazzo, vestito con jeans e maglietta nera,

 che aspetta. Poi arriva l'anziano che rincasa con i sacchetti della spesa in mano. Quindi il 29enne sferra due pugni violentissimi in pieno viso e il pensionato cade a terra, esanime. A quel punto l'aggressore gli sfila il portafogli e scappa.

 

Nella caduta, la vittima batte la nuca a terra: questo gli ha provocato un grave trauma cranico per il quale è ricoverato in rianimazione. Le indagini sono passate alla squadra mobile che ha identificato il presunto autore.

CHESTOR CALDARARU E LA RAPINA A UN ANZIANO A MILANO CHESTOR CALDARARU E LA RAPINA A UN ANZIANO A MILANO

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

LE “RAGAZZE TERRIBILI” DELL’ITALVOLLEY (VIDEO!) – SYLLA: "UNA NAZIONALE MULTIETNICA? MA SECONDO VOI IO E LE ALTRE CI GUARDIAMO LA PELLE E DICIAMO: 'TU SEI BIANCA, NO TU SEI NERA? DAI, NON SCHERZIAMO. NON FUNZIONA COSÌ – MI FANNO MORIRE DAL RIDERE QUELLI CHE MI SCRIVONO SUI SOCIAL: 'SEI UN MITO' E POI SUI LORO PROFILI HANNO 'NO ALLO IUS SOLI'. NO, DICO, METTETE IN ACCORDO IL CERVELLO" - LA BATTUTA A SALVINI - PAOLA EGONU, CON LE SUE SCHIACCIATE, HA ABBATTUTO LA MURAGLIA CINESE: “CI E’ VOLUTO TANTISSIMO CORAGGIO” – VIDEO

cafonal

viaggi

salute