L’ESTINZIONE DELLE BOTTICELLE – STOP ALLE CARROZZE A CAVALLO IN CENTRO A ROMA: GIRERANNO SOLO IN 4 PARCHI, SUL MODELLO DI NEW YORK – OGGI CE NE SONO 38: I VETTURINI SI DOVRANNO REGOLARE ALLE TARIFFE CON UN TASSAMETRO E TUTELARE LA SALUTE DEGLI ANIMALI – SE FOSSE UN FILM, SAREBBE “COME ERAVAMO” E NON “NESTORE, L’ULTIMA CORSA”…

-

Condividi questo articolo

Camilla Mozzetti per “il Messaggero

 

BOTTICELLE BOTTICELLE

Nuovi percorsi esclusivamente in quattro ville storiche per togliere le botticelle dal Centro e avvicinare Roma a New York sul modello di Central park. Molto più “Come eravamo” molto meno “Nestore, l' ultima corsa”, a volerlo tradurre in immagini cinematografiche il piano presentato ieri nella commissione congiunta Mobilità-Ambiente che, a partire da settembre, intende liberare le strade del centro di Roma dalle carrozze trainate dai cavalli.

NESTORE-SORDI NESTORE-SORDI

 

Le novità non sono poche: oltre all' interdizione delle strade centrali di Roma, sarà introdotto un tassametro sulla falsa riga di quelli utilizzati dai conducenti delle auto bianche. Ma andiamo con ordine.

 

I PERCORSI

Il primo punto nel testo prevede la chiusura di tutte le vie e viuzze piazze comprese del cuore di Roma al passaggio delle 38 carrozze oggi esistenti. Per intenderci: le botticelle spariranno tanto da piazza di Spagna quanto dal Pantheon e non potranno transitare ai piedi di monumenti e siti archeologici della Capitale.

 

botticelle botticelle

A loro saranno riservati dei percorsi all' interno di quattro parchi e ville storiche. Nel dettaglio, si tratta di villa Borghese, villa Doria Pamphilj, Castel di Guido e il parco degli Acquedotti.

 

Nella seconda villa storica, che affaccia su via Aurelia Antica, l' amministrazione capitolina dovrà provvedere, con un finanziamento di qualche migliaia di euro, al recupero dei percorsi dove far passare i cavalli, ristrutturando le strade esistenti, mentre negli altri luoghi «È già tutto pronto spiega il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco ad accogliere i vetturini». A questo si aggiunge la novità sull' introduzione delle tariffe.

 

botticelle 5 botticelle 5

ARRIVANO LE TARIFFE

Fino ad oggi, infatti, le botticelle pattuivano con i clienti dei prezzi fissi per il giro intorno ai luoghi più belli di Roma. Da domani cambia tutto: sarà introdotto il cronotachigrafo un dispositivo molto simile al tassametro delle auto bianche che «servirà aggiunge Diaco per calcolare il percorso e il costo della corsa, la quale non potrà avere una durata superiore ai 45 minuti ma anche per monitorare la salute degli animali».

 

botticelle 4 botticelle 4

Per i costi e lo scatto di questo singolare tassametro, il Regolamento rimanda a una delibera che la giunta capitolina dovrà redigere e che conterrà nel dettaglio anche i diversi percorsi interni ai parchi.

 

LA SALUTE

«Il nostro obiettivo conclude il presidente della commissione Ambiente è quello di tutelare il benessere degli animali». Non a caso, infatti, nel testo si evince che i cavalli non potranno circolare con temperature superiori ai 30 gradi mentre saranno chiamati a superare ogni anno 30 controlli sanitari.

 

botticelle 3 botticelle 3

A tal ragione il dipartimento Ambiente ha bandito un concorso per il reperimento di un medico veterinario da inserire nella commissione medica prevista dal Regolamento che sarà remunerato con 143,80 euro a seduta. Che dicono i vetturini di tutto questo? La maggior parte non l' ha presa bene.

 

Anche perché il Campidoglio intende chiudere lo storico ricovero dei cavalli al Mattatoio delegando ai vetturini l' obbligo di trovare altre stalle che non saranno pagate dall' amministrazione.

botticelle 1 botticelle 1

 

Ad oggi resta l' incognita se utilizzare o meno i ricoveri di villa Borghese che furono realizzati per i cavalli ma che finora sono stati usati dai clochard.

 

In cambio c' è un' agevolazione: per i vetturini che lo vorranno, la licenza per la botticella potrà essere riconvertita in una licenza taxi. Ad oggi, dopo la presentazione del piano, ci sono stati già 3 passaggi.

botticelle 2 botticelle 2

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

"MALETTONISMO" - MARCELLO VENEZIANI: “I BENETTON NON HANNO PRODOTTO SOLO MAGLIONI E GESTITO AUTOSTRADE MA SONO STATI LA PRIMA FABBRICA NOSTRANA DELL'IDEOLOGIA GLOBAL E TOSCANI E’ STATO IL LORO PROFETA. SOCIETÀ MULTIRAZZIALE, VIA LE BARRIERE OVUNQUE, ECCETTO AI CASELLI, DOVE SI TRATTA DI PRENDERE PEDAGGI - SI È CEMENTATO UN BLOCCO TRA UN CETO PROGRESSISTA CHE FORNISCE IL CERTIFICATO DI BUONA COSCIENZA A UN CETO AFFARISTICO DI CAPITALISTI MARPIONI. PERÒ ALLE VOLTE INSORGE LA REALTÀ…”

business

cronache

sport

cafonal