SENZA VERGOGNA - IL FONDATORE DI “POTERE OPERAIO”, ORESTE SCALZONE, CONTRO LA DECISIONE DEL BRASILE DI ESTRADARE CESARE BATTISTI: “PASSANO SUI TELESCHERMI MASCHERE DI STATO CHE, CHI COMPUNTO CON FACCIA DA MUSEO DELLE CERE, CHI SGHIGNAZZANDO CON 47 DENTI, LEVANO TE DEUM PERCHÉ PENSANO DI AVERE AL FINE VINTO UNA LUNGA GUERRA DI SCARTOFFIE E PETI”

-

Condividi questo articolo

ORESTE SCALZONE ORESTE SCALZONE

Da “la Verità”

 

L'estremista Oreste Scalzone, fondatore di Potere operaio, è intervenuto in difesa del latitante Cesare Battisti: «Passano sui teleschermi maschere di Stato che, chi compunto con faccia da museo delle cere, chi sghignazzando con 47 denti, levano te deum perché pensano di avere al fine vinto una lunga guerra di scartoffie e peti». Il riferimento è alla volontà del Brasile di estradare il terrorista.

CESARE BATTISTI CESARE BATTISTI

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute