IL METODO DEFINITIVO PER COMBATTERE L’INSONNIA? È QUELLO CHE USANO I SOLDATI AMERICANI: PER ADDORMENTARVI IN 2 MINUTI, BASTA SEGUIRE QUESTI SEMPLICI CONSIGLI – IL PRIMO PASSO È RILASSARE I MUSCOLI DELLA FACCIA, POI DOVETE IMPARARE A RESPIRARE CORRETTAMENTE E INFINE…

Condividi questo articolo

DAGONEWS

 

insonnia insonnia

Quante volte vi è capitato di non riuscire a prendere sonno? Le ore passano, tra poco dovete alzarvi e voi non fate altro che girarvi e rigirarvi sul letto? La soluzione c’è, e finalmente è alla portata di tutti.

 

Si tratta di un metodo tenuto segreto dai soldati americani, e ora pubblicato tra le pagine del libro “Relax and Win: Championship Performance”. I militari lo usano per essere certi di potersi riposare anche nelle situazioni più difficili, e funziona in 96 casi su 100 (dopo 6 settimane di pratica).

insonnia insonnia

 

La tecnica implica una combinazione di rilassamento muscolare, tecniche di respirazione e di visualizzazione mentale. Ecco come funziona.

 

masturbazione provoca insonnia masturbazione provoca insonnia

Per prima cosa bisogna rilassare i muscoli della faccia, inclusi la lingua, la mascella e l’area degli occhi. A quel punto occorre calmare la tensione sulle spalle e le braccia vanno distese lungo i fianchi una alla volta.

 

Il terzo passaggio riguarda invece la respirazione. Per chi ha provato la meditazione mindfulness sarà un gioco da ragazzi: inspirare ed espirare forte poi raggiungere un ritmo regolare e “visualizzare” il respiro, mentre le gambe si distendono.

INSONNIA INSONNIA

 

Dieci secondi così, e siamo già a buon punto. Manca solo un ultimo sforzo: ripulire la mente da tutti i pensieri. Sembra impossibile eppure, con un po’ di allenamento, se focalizzate la vostra attenzione sul respiro, è davvero un gioco da ragazzi.

 

insonnia insonnia

Se non ci riuscite, non preoccupatevi. Ci sono ulteriori metodi per entrare in uno stato di totale vuoto mentale: potete per esempio immaginare di essere in una canoa su un lago, con la testa verso un cielo senza neppure una nuvola. Oppure in un’amaca di velluto, all’interno di una stanza buia. O ancora, ripetervi in continuazione “non pensare” per almeno 10 secondi.

 

insonnia-tv-1 insonnia-tv-1

Il metodo dei soldati americani potrebbe dimostrarsi una svolta per tutte le persone che soffrono d’insonnia: un esercito composto da un terzo delle persone tra i 30 e i 40 anni e più della metà delle donne sopra i 65.

sonno sonno insonnia insonnia insonnia insonnia

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute