politica

Dopo l’ultima tranche di pagamenti alle imprese, restano 40-60 miliardi di debiti delle Pubbliche amministrazioni: su questi ci sono interessi dell’8% annuo da pagare. Per gli ultimi 10 anni fa 20 miliardi, tutti fuori bilancio. L’unico modo per non pagarli sarebbe fare un decreto invocando “l’interesse pubblico”…

“Non si possono servire due padroni: o rendi il culto a Dio o rendi il culto al denaro. Ma perché Gesù ce l’ha con il denaro? Perché la redenzione è gratuita; la gratuità di Dio lui viene a portarci, la gratuità totale dell’amore di Dio. Ci sono due cose che il popolo non può perdonare: un prete attaccato ai soldi e un prete che maltratta la gente”…

“Ero l’anello più debole. E qualcuno voleva far saltare il sistema. La procura di Santa Maria Capua Vetere aveva messo agli arresti mia moglie Sandra. Don Merola, il parroco anticamorra disse che Sandra fu inquisita perché io avevo stabilito per legge il limite di otto anni negli incarichi direttivi negli uffici giudiziari. E il procuratore, a Santa Maria Capua Vetere, se ne sarebbe dovuto andare. Chissà…”

Piercamillo Davigo: “Una diversa normativa, basata sul principio che una volta iniziato il procedimento la prescrizione cessa, farebbe venir meno l’interesse dell’imputato a prolungare il procedimento e concorrerebbe a ridurre la durata dei processi. Tanto più che la prescrizione è ambita più dagli imputati colpevoli che da quelli innocenti”...

Il sindaco è chiamato a rivoluzionare la sua squadra, a partire dal ruolo di vicesindaco occupato oggi da Luigi Nieri di Sel ma che potrebbe anche finire a un democratico di stretta osservanza renziana - In campo anche il jolly Maurizio Pucci, uno che a Roma fa il bello e il cattivo tempo dai tempi di Rutelli e Veltroni…

Un mese fa il partito della ‘volpe’ Farage ha conquistato il primo seggio a Westminster, ieri si è ripetuto. Ma stavolta è un ex Tory che ha mollato i compagni e si è ricandidato con l’Ukip nello stesso collegio, peraltro benestante e senza problemi di occupazione. Campanello d’allarme in vista delle elezioni di maggio...

Un re chiacchierone è destinato a minare l’istituzione stessa della monarchia. In 61 anni di regno l Elisabetta non ha mai espresso un’opinione. E quando è trapelato qualcosa (referendum scozzese) si è scatenato il putiferio: una regina muta va bene a tutti (anche al Guardian), un re chiacchierone farà storcere il naso anche ai monarchici…

L’emendamento Fassina alla legge di Stabilità punta a ad aumentare per 150 milioni di euro a partire dal 2015 le tasse sulla successione: Renzi potrebbe accettare, se non altro per fare cassa. L’azzurra Mariastella Gelmini annuncia il «no convinto di Forza Italia» - Il fronte previdenza rischia di diventare il campo minato del governo…

Roberta Pinotti sente aria di archiviazione e si fa scudo dietro la Procura di Roma. C’è un fascicolo per danno erariale anche alla procura della Corte dei Conti del Lazio, ma dev’essere ancora assegnato. Già a febbraio “La Gabbia” aveva svelato i giochetti dietro i voli “di addestramento”…

De Magistris era stato rimosso dal prefetto dopo la condanna per il caso Genchi, in virtù della legge Severino. Il Tar ha sospeso la decisione e lo ha rimesso sulla poltrona, così il governo ha fatto ricorso al Consiglio di Stato. Che però, “nel bilanciamento degli interessi coinvolti”, ha dato “prevalenza alla prosecuzione del mandato elettivo”...

Parla la scrittrice Xiaolu Guo che ha appena pubblicato “La Cina sono io”: “I giovani cinesi si sono imborghesiti. I ricchi studiano ad Harvard coi soldi di papà e al ritorno non hanno voglia di cambiare - I diritti umani? A forza di trattare la Cina come fosse Cuba, il risultato è l’effetto contrario, un irrigidimento ulteriore”

LA GRANDE AMAREZZA DELLA SETTIMANA – L’ITALIA HA RINUNCIATO A UNA POLTRONA ALLA NATO PERCHÉ NON AVEVA IL CANDIDATO – BAZOLI SI SENTE SOLO SU UBI BANCA – LA PINOTTI AFFIDA IL CELLULARE ALLO STAFF – PASSERA SU FRATTINI – LETTA JR C’E’ – FIORI DEL MALE PER SQUINZI

Torna in pista Enrico Letta, che si dà da fare per dire la sua sulla scelta del prossimo presidente della Repubblica e si tiene occupato anche Massimo D’Alema. Baffino sta cercando di salvare l’”Unità” e cerca un imprenditore amico. Airone Passera corteggia Frattini Franco…

Il commissario prefettizio vuole far approvare un’ordinanza anti inquinamento che rivoluzionerà la mobilità in centro storico, obbligando turisti a utilizzare esclusivamente valigie con ruote di gomma, gonfiate ad aria - Anche se c’è chi spera che qualche produttore di valigie inventi il “modello Venezia” ...

“Quali modelli e quali ideali offre loro la società occidentale? Il consumismo, la commercializzazione, la ricchezza come valore in sé, la fama da conquistare a colpi di reality show. È così sorprendente se un giovane povero trova nella religione islamica un modello alternativo a questi valori e a questi ideali?”…

RENZI ROTTAMA L’ARTICOLO 18 E LANDINI SPARA: “IL PREMIER NON HA IL CONSENSO DELLE PERSONE ONESTE. RISPONDE SOLO AI POTERI FORTI” – MATTEO DIFESO DA ORFINI, PRESIDENTE PD: “OFFENDE MILIONI DI LAVORATORI CHE NEL PD CREDONO”

Il premier parla (per la centesima volta) a una platea di industriali, riunita da Squinzi e Marcegaglia: “L’articolo 18, simbolo di una tradizione italiana, non è più un ostacolo e possiamo ridurre le imposte” - Peccato che il Jobs act sia ancora lontano dall’arrivo - Landini: “Risponde solo ai poteri forti”...

I viaggi e i versamenti sono stati documentati con rogatorie alla Svizzera e la testimonianza di un impiegato dell’Ubs di Ginevra. Per i pm, si tratta di una mazzetta da 1,8 milioni a Di Stefano, all’epoca assessore della Regione Lazio (giunta Marrazzo), per appalti dati ai costruttori romani Pulcini...

Ceccarelli: Monti fu lieto di fare il guastafeste bloccando quella prevedibile fonte di sprechi e mazzette - Adesso si riparte con le Olimpiadi. Ma se Machiavelli consigliava il Principe di «tenere occupati i populi con le feste e spettaculi», non risulta che attribuisse ai sogni il potere di smuoverli al meglio, come Renzi e Malagò forse sperano...

Con un corsivetto non firmato, il quotidiano diretto da Ezio Mauro accusa Renzi di “dileggiare il sindacato” e “banalizzare le ragioni della protesta”. Ieri il premier aveva detto che mentre lui crea posti di lavoro, loro “inventano” scioperi. Il riferimento a Verdini è un avvertimento sul Patto del Nazareno?

Nel mirino del rapporto di Cantone sulla metro C di Roma è finito anche Marino per un accordo con cui è stata riconosciuta al consorzio una somma aggiuntiva di 90 mln ma il riconoscimento che suscita qualche “perplessità”: scommettiamo che queste 38 pagine finiranno sul tavolo della Procura?...

Ostracizzato in Occidente, Putin ha portato la sua diplomazia (e il suo gas) a Est, trovando un ottimo amico nel presidente cinese Xi Jinping. L’alleanza tra i due sarà sempre più forte, secondo il ministro della difesa russo. Obama vuole spostare il suo “pivot” nel Pacifico, ma ancora deve controllare i mari europei...

D’ora in poi sarà “colpa grave” per il magistrato la violazione manifesta della legge e del diritto Ue, il travisamento del fatto o delle prove, la negazione di un fatto la cui esistenza risulta negli atti, e anche l’emissione di un provvedimento cautelare fuori dai casi consentiti dalla legge o senza motivazione…

DOMENICA SI VOTA IN EMILIA-ROMAGNA - PALASPORT DI BOLOGNA TIEPIDO CON RENZI E BONACCINI, CALDO PER IL CONDANNATO ERRANI - TEST PER IL POSSIBILE SORPASSO DELLA LEGA SU FORZA ITALIA - DANNEGGIATA UNA SEDE PD DAI CENTRI SOCIALI

“Diranno che c’è stata troppa astensione”, mette le mani avanti Renzi. Ma la “fortuna” per i candidati è che nello scandalo dei rimborsi alla Regione sono finiti dentro quasi tutti, compresi grillini e leghisti e perciò sulla questione morale è calata una cortina di silenzio. E gli elettori si sono allontanati ancora di più...

Da quattro anni i magistrati svedesi richiedono l’arresto e l’estradizione di Assange - Non per incarcerarlo, visto che il biondino non è ancora stato incriminato, ma per interrogarlo, dal momento che le indagini del pubblico ministero sono ancora nelle fasi preliminari…

Obama aveva promesso di sanare questa situazione nel 2008 e nel 2012, e ha adottato il programma Daca che evita l’espulsione dei figli degli illegali portati negli Usa da bambini - Il Senato aveva approvato una legge di riforma bipartisan, ma la Camera dominata dalla corrente più conservatrice del Partito repubblicano l’ha bloccata...

C’è la distribuzione nazionale dei seggi, a far discutere - Poi la maggioranza assoluta dei seggi a chi supera il 37% significa di fatto che il 27% degli elettori (al netto delle schede bianche e delle astensioni) basta per impossessarsi dell’Italia - Terza criticità: il ballottaggio permetterebbe di avere il premio con una percentuale perfino inferiore...

IL CARROCCIO VA COL LISCIO - SALVINI INCASSA I GORGHEGGI DI RAOUL CASADEI: “LA LEGA? MI SEMBRA UN PARTITO IN EVOLUZIONE. IO DI SINISTRA? AI TEMPI DI BERLINGUER ANDAVO ALLE FESTE DELL’UNITÀ - IL SEGRETARIO LEGHISTA: “CASADEI È UN ANTIDOTO ALLA GLOBALIZZAZIONE” (VIDEO)

Amore a prima vista tra il re della mazurka e il segretario leghista: pranzo a suon di musica, piadine e tanto Sangiovese - Contestazioni solo a Cattolica per Salvini quando spara sugli immigrati: “Sono esseri umani!” - La replica in stile Ricucci: “Portateli nel tuo salotto! Tutti buoni con il sedere degli altri”

Lungi da noi mettersi a costruire categorie di genere sulla efficacia comunicativa del renzismo: è che - tolti i Gozi, i Nardella, i Carbone e la new entry Andrea Orlando - è di donne che ci tocca discutere quando parliamo delle relazioni pubbliche del Pd. Otto ne ha messe al governo e una è diventata Lady Pesc…

Il nome di Delrio viene dai renziani dei gruppi parlamentari del Pd. La candidatura di Roberta Pinotti esce dallo stretto giro dei giovani renziani della prima ora. Prodi è un nome che Renzie si gioca solo nel caso tramonti il Patto del Nazareno…

Le donne sono partite soprattutto dalla Tunisia, ma circa duecento arrivano dall’Europa e dagli Stati Uniti, oltre che dall’Australia e dalla Malaysia - I primi a "beneficiare" del jihad del sesso sono stati i miliziani del Fronte al-Nusra legato ad al-Qaeda in Siria, i cui figli nati dall’unione con queste donne sono poi stati partoriti in Tunisia…

Daniela Ranieri: “La Moretti realizza un piccolo capolavoro: sottintendendo che essere belle e consapevoli vuol dire appartenere al presente, rottama la vecchia guardia. Trattando Rosy Bindi come Berlusconi, rivela che il modo berlusconiano di usare le donne in politica, non è stato affatto abolito da Renzi, che l’ha solo verniciato di furbissimo rosa”…

CARO LANDINI, ANCHE L’ORECCHIO VUOLE LA SUA PARTE - SELVAGGIA LUCARELLI: “QUALCUNO GLI SPIEGHI CHE IL SENSO DI “VOCE GROSSA” DOVREBBE ESSERE METAFORICO, NON LETTERALE: A OGNI SUA INVETTIVA CI SONO DECINE DI PERSONE CHE PERDONO IL TIMPANO OLTRE CHE IL LAVORO”

Accento emiliano e timbro alla Bruno Pizzul, il volume di un qualsiasi intervento di Landini ormai tocca i decibel dei caccia militari quando rompono la barriera del suono. Per carità, va bene che il segretario Fiom parli alla pancia della gente, ma dovrebbe ricordarsi che parla pure alle orecchie…

Le elezioni regionali si andrebbero ad incastrare con la partita per il Quirinale se Napolitano dovesse lasciare (Brunetta, invece, fa sapere che slitta) e con le previsioni di crescita per l’Italia dei tecnici europei di Bruxelles: stavolta neanche gli 80 euro potrebbero salvare Renzi…

L’ex Cavaliere ha impedito al fido Letta di presentare il libro di Corrado Passera al Circolo Aniene insieme a Veltroni. Berlusconi voleva mandare anche un messaggio a Renzie: “Gianni, non andare, finiresti per parlare bene del Nazareno e delle larghe intese”. E’ il momento della faccia feroce?..

E' quanto emerge da un rapporto del Centro studi Unimpresa - L'analisi, basata su dati Bankitalia, prende in esame l'andamento delle finanze statali negli ultimi 12 mesi - Sindaci e governatori, bistrattati da palazzo Chigi hanno tagliato le loro spese e ridotto il disavanzo - Ma allora e' vero il vecchio motto della lega "Roma ladrona"?...

Che fine ha fatto l’ex segretario? Perché a Montecarlo lo invitavano al Ballo della Rosa? Il caso Di Stefano si tinge di giallo e imbarazza il Pd tanto che alla cena col premier gli hanno tolto all’ultimo minuto il tavolo da 1000 euro - Da Storace alla Leopolda: la resistibile ascesa dell’ex poliziotto delle volanti…

Alessandro Di Battista: “Scarpellini, meglio noto come “er cavallaro” il quale aveva strappato a Violante, all'epoca Presidente della Camera, contratti di affitto faraonici ovviamente pagati da noi contribuenti. Come ci riuscì? Lui stesso ha ammesso di aver sempre contribuito alle campagna elettorali di tutti i partiti”…

“Il Fatto” continua ad ospitare il “pensiero illuminato” del cosiddetto “massone progressista” (progressista de che?) che, senza mai tirare fuori un documento, una foto, una testimonianza diretta, liquida tutti come massoni o ‘’aspiranti massoni come Renzi”…

La nuova norma voluta dal governo prevede che i giorni di vacanza siano 30, ma non è stata abrogata la norma che assegna 45 giorni ai magistrati con funzioni giurisdizionali. Quindi, per Piercamillo Davigo sono state ridotte le ferie solo ai magistrati fuori ruolo. Forse sarà il caso di chiarire le norme, in modo da evitare che le toghe se le interpretino a piacere…

Dopo la bufera di Tor Sapienza, il primo cittadino ha attaccato il ministro Alfano, facendo capire che è stato lui a mandare troppi rifugiati a Roma. Ma un esponente di Fratelli d’Italia, Federico Rocca, lo smentisce: “Roma ha partecipato a un bando del Viminale, a gennaio, e ha dato la disponibilità per 2.581 posti più ulteriori 516”…

Il procuratore di Roma Pignatone deve mandare il fascicolo sul volo di Stato al Tribunale dei ministri entro il 28. Può proporre l’archiviazione o chiedere di indagare sul ministro della Difesa per peculato d’uso. La Pinotti sostiene che quel volo sarebbe partito anche senza di lei e quindi che sono stati risparmiati i soldi dei biglietti di linea…

Il negoziato è di grande importanza perché una sua positiva conclusione potrebbe riavvicinare Washington e Teheran. A giugno, non appena è circolata la voce di una candidatura Mogherini, i rappresentanti delle sei nazioni che trattano con l’Iran hanno firmato un documento in cui si chiedeva all’Ue di lasciare il ruolo di mediatore alla Ashton…