politica

I BERLUSCONES NON CIUCCIANO LA CALIPPA - GLI ELETTORI DI FORZA ITALIA CONTRO LA SVOLTA PRO-GAY E PRO-IMMIGRATI DI SILVIO: “HAI TRADITO PROGRAMMA E PRINCIPI, NON TI VOTIAMO PIÙ” - MA LUI NON MOLLA

Sul sito “Forza Silvio” arriva una pioggia di critiche alla rivoluzione pascalizzata sulle unioni civili alla tedesca e sullo ius soli dopo un ciclo scolastico: “Basta! Voteremo Lega e Fratelli d’Italia”, e infatti Salvini non vede l’ora di prendersi l’elettorato berluscone - Polverini: “Ok allo ius soli, ma sui gay Silvio sbaglia”…

La solitudine è la cifra di Renzi: è solo perché non ha concorrenti, e ha preso il potere nel vuoto. E’ solo perché si circonda di collaboratori minori di lui. Questa solitudine assoluta, che con nell’immediato rappresenta la sua più grande risorsa potrebbe trasformarsi nel suo tallone d’Achille....

RE GIORGIO, INGROIA QUESTO! - L’EX PM DI PALERMO SCODELLA LE DOMANDE CHE FAREBBE A NAPOLITANO (E CHE I MAGISTRATI NON POSSONO FARE): “QUALE SEGRETO TORMENTAVA LORIS D’AMBROSIO? SICURI CHE FU SOLO INFARTO, VISTO CHE NON FU FATTA L’AUTOPSIA?”

“Con le reprimende quirinalizie il Csm è diventato sede dell’omologazione di giudici e pm. In audizione, a Napolitano chiederei perché ha mantenuto i rapporti con l’indagato Nicola Mancino, se D’Ambrosio ha scritto il falso sui segreti del Quirinale, e perché fece distruggere le ‘telefonate indicibili’”...

L’ex direttore del Sisde avrebbe dovuto spiegare al comitato parlamentare sui Servizi il programma per avvicinare alcuni boss in regime di carcere duro. Previste anche le audizioni di Gianni Tinebra e Gianni De Gennaro. I grillini: inaccettabile che Mori eviti l’audizione del Copasir…

TORNADO MARINE – LA LE PEN ANNUNCIA CHE IL FRONT NATIONAL CAMBIERÀ NOME E ATTACCA RENZI E HOLLANDE, “DUE INCAPACI, DUE PREFETTI CHE APPLICANO LA POLITICA DECISA DA ALTRI, A BRUXELLES”

Parole dure anche per Beppe Grillo: “E’ contro l'euro, sull'immigrazione condivide molte delle cose che sosteniamo noi, poi però rifiuta di fare il gruppo col Front National e lo fa con l'Ukip di Nigel Farage. Penso sia una scelta tattica di corto respiro, opportunismo politico”. Con Matteo Salvini, invece, “la Lega ha davanti un grande avvenire”…

Agnelli: “Dieci anni fa rispetto ai top club europei eravamo una tartaruga, oggi siamo un gambero. Ma nessuno si è accorto della malattia” - “Il quarto scudetto ci avvicinerebbe alla leggenda - Se negli ottavi di Champions affrontassimo il Real Madrid? Ce la giochiamo”...

DUE CHIAPPE E DUE MISURE - DAVANTI ALLA MELANDRI PIZZICATA IN SPIAGGIA A FARSI MASSAGGIARE LE FORME SMAGLIATE, “LIBERO” RICORDA A “NOVELLA 2000” CHE IL GOSSIP VALE SOLO PER LE PANZE E LE TRIPPE DI DESTRA, IN PRIMIS LE BERLUSCONINE SGLUTEATE

Guido Veneziani, editore di riviste come Stop e Vero, si candida a pubblicare anche la nuova Unità e spiega di voler dare al quotidiano una veste più popolare: «Non sarà il Sun, naturalmente: non ci saranno donne nude». Con una eccezione: «Certo, se becchiamo la fidanzata di Berlusconi nuda la pubblichiamo»….

Berlusconi fa il tifo per le squadre italiane in Champions. Da imprenditore sa bene che le sconfitte possono essere un danno per il movimento: “Specialmente il ko della Roma deprezza i valori del calcio italiano. I parametri societari si abbassano e si perdono posizioni nel ranking europeo”...

“Putin è uno che mette soggezione ma è più democratico di Renzi, lo hanno eletto, Renzi no. Farei uno scambio subito. Le mutande? Io le compro al mercato. A Bruxelles condividiamo un appartamento in tre coi miei collaboratori. E abbiamo un solo bagno, a turno uno di noi fa le pulizie”…

Il fenomeno del “ritorno all'Islam”, come dicono i convertiti, si sta sviluppando. Nel 2012 erano già 70mila e aumentano ad un ritmo di circa 4mila l'anno. Inevitabile che con questi numeri possano saltare fuori delle mele marce. Molti convertiti sono sciiti, che odiano e combattono il Califfato, ma fra i sunniti ci sono alcuni vicini a chi parte per la Siria...

I dati di un’indagine Swg: solo il 16% approva il lavoro della giunta - Al disastro di Marino non corrisponde il calo del Pd che prenderebbe 9 punti in più rispetto alle elezioni di un anno e mezzo fa, a riprova del fatto che il sindaco è sempre vissuto come qualcosa d’altro rispetto al “suo” partito...

Fra i motivi che avrebbe addotto per la sua voglia di andarsene c’è proprio questo: non crede più alla versione dei fatti sull’Italia che, istituzionalmente, è tenuto a fornire a manager dietro i quali si trovano migliaia di miliardi di fondi internazionali in cerca di investimenti…

GRANDE AMAREZZA DEI POTERI MORTI – L’IMBARAZZO DI PADOAN PER LA PUBBLICAZIONE DELLA LETTERA UE RILANCIA LE VOCI DI RIMPASTO – IL RENZIANO MINNITI VOLEVA FARE UNA RELAZIONE ALLA LEOPOLDA, MA RENZI GLI HA DETTO DI NO – UN GRAMELLINI CHE LASCIASSE “LA STAMPA” VALE 80MILA LETTORI IN MENO

Ad Abu Dhabi, l’ambasciatore Starace, coinvolto nell’inchiesta sulla latitanza di Amedeo Matacena, lascerà il posto entro fine anno a Liborio Stellino, console a Boston e buon amico di Renzie. La Rai costretta ad assistere a una conferenza stampa Beni Culturali-Sky sulla Domus Aurea di Nerone…

La moglie di Vespa, ex magistrato e ora vice-garante della Privacy, è ben voluta dal Cavaliere - Ma in vista del prossimo voto per Csm e Consulta (giovedì), il quorum dei 580 voti è lontano. Il Pd: “Se il M5S dice di no ai nostri nomi, torniamo su Violante”. Ovvero da capo...

BILANCIO EUROPEO, L’AFFARE S’INGROSSA - CAMERON FERMA IL SUMMIT A BRUXELLES: NON SI VA AVANTI FINCHÉ NON SI DISCUTE L’AUMENTO DEI CONTRIBUTI - L’ITALIA DOVRÀ VERSARE 340 MILIONI IN PIÙ. VOLETE RIDERE? LA GERMANIA INCASSERÀ NE INCASSERÀ 780

Il premier inglese al presidente della commissione (ancora per una settimana) Barroso: “Non ha idea che la richiesta di 2,1 miliardi in più avrebbe sull’opinione pubblica inglese” - Anche l’olandese Rutte parla di “spiacevole sorpresa” e non esclude di impugnare l’aumento - Chi vince e chi perde: col ricalcolo del Pil, la Francia avrà un rimborso da 1 miliardo...

Nella lettera firmata dal vicepresidente Jyrki Katainen un’accusa ben precisa: la nostra legge di Stabilità “rinvia il conseguimento degli obiettivi di medio termine al 2017 e rallenta la riduzione del rapporto debito-Pil nei prossimi anni. Di conseguenza, prevede di violare i requisiti richiesti all’Italia nella parte preventiva del Patto di stabilità e crescita”…

Per l’organismo di autogoverno dei magistrati la nuova legge produrrà ulteriori rallentamenti della macchina giudiziaria e sarà fonte di possibili ingiustizie. Inoltre, la responsabilità civile non può essere utilizzata per mettere sotto pressione i magistrati e regolare i conti nel rapporto politica-magistratura…

In base alle norme del “Fiscal compact”, l’Italia deve ridurre il deficit almeno dello 0,7% del Pil, ovvero 12-13 miliardi - L’Italia deve già ridurre, e molto velocemente, il debito, invece continua ad aumentarlo. Se non cambiano le cose, da Bruxelles sono pronti ad aprire una procedure d’infrazione...

Mantenere cavalli e cavalieri della tenuta di Ambelia, vicino Catania, costava ai contribuenti 2 milioni l’anno (cui andavano aggiunti 60mila euro l’anno del direttore e 4mila al mese al cda) - Ma l’anno scorso Crocetta ha chiuso i rubinetti e addio finanziamenti della regione...

La colossale burocrazia Ue costa agli italiani 5,5 miliardi di euro l’anno. Nel decennio 2003-2013 i nostri versamenti all’Europa sono stati pari a 159 miliardi e in cambio abbiamo ricevuto solo 104 miliardi. Tra gli sprechi di Bruxelles ci sono i 2 milioni e mezzo l’anno in rinfreschi e i 4 milioni per il centro fitness nel Parlamento…

Il premier inglese ha chiesto una riunione d’urgenza ai ministri europei: non vuole pagare un quinto in più (2,1 mld su 10,9 totali) all’UE - La correzione si basa sui nuovi parametri del Pil (che includono l’economia sommersa) - A breve ci sono le elezioni al seggio di Rochester: se Cameron cede alla richiesta di Barroso, l’Ukip di Farage lo schianta...

L'avvocato di Riina potrà interrogare, il 28 ottobre, il Capo dello Stato Giorgio Napolitano al processo sulla trattativa Stato-Mafia. Lo ha deciso la Corte d'Assise che ha accolto l'istanza del difensore stabilendo che potrà porre domande ma Napolitano potrà decidere se rispondere o meno…

Parla il vignettista papà di Bobo: “Con Renzi ci mandiamo messaggi in continuazione: l’altro giorno mi ha scritto ”vieni alla Leopolda a parlare male del governo”. Ma non andrò - Tornerei a lavorare per l’Unità? In teoria sì, ma ci vogliono certe garanzie. Come Renzi vuole le sue, io voglio le mie”…

Il reoconfesso Raffaele Sentiero rischia di finire sotto processo per aver intascato rimborsi non dovuti per 31mila euro dal Consiglio regionale. E il risultato? La Regione guidata da Stefano Caldoro, ormai in piena campagna elettorale, addirittura lo “premia” con nuovo e prestigioso incarico…

PRESIDENTE, DEPONGA! - GLI AVVOCATI DI RIINA VOGLIONO CHE NAPOLITANO RIFERISCA SE NEL 1993 FU INFORMATO DI UN POSSIBILE ATTENTATO A SUO CARICO, ORDITO DA COSA NOSTRA E GRUPPI DI “POLITICA MASSONICA” - MA SPETTA AI GIUDICI VALUTARE L’AMMISSIBILITÀ DELLE DOMANDE

Secondo l’accusa l’argomento è importante perché proprio in quei mesi si sarebbe consumata la fase della cosiddetta trattativa culminata nella revoca del «carcere duro» per oltre trecento detenuti - L’allarme del Sismi, su un attentato a Napolitano o a Spadolini, era già venuto alla luce nel 2002…

“Abbiamo chiacchierato, riso, cantato, niente di particolare. Il padrone di casa scherzava, era una persona molto carina. Abbiamo avuto delle effusioni. Avvennero in piedi vicino al divano ma non ci fu sesso; in camera da letto c'eravamo io e altre due ragazze. Poi io sono uscita e non so cosa sia successo”…

JIHAD ATTACKS - DOPO L’ATTENTATORE DI OTTAWA, A NEW YORK S’È FATTO AVANTI UN ALTRO SCHIZZATO, VICINO ALL’ESTREMISMO ISLAMICO, CHE HA FERITO CON L’ACCETTA DUE POLIZIOTTI CHE PATTUGLIAVANO LE STRADE DEL QUEENS

L'aggressore e' stato poi ucciso da altri due agenti. A quanto si apprende, l'assalitore, non ancora identificato si e' lanciato verso i 4 poliziotti armato di accetta, colpendo uno di loro alla testa e l'altro al braccio, prima di essere freddato da due agenti. Pare che anche una donna sia rimasta ferita...

ROTTAMAZIONE 2.0 AL VIA - RENZI VUOLE METTERE ALLA PORTA I BUROCRATI DELLO STATO: NEL MIRINO IL RAGIONIERE DANIELE FRANCO (EX BANKITALIA) , GIA’ OSCURATO DA QUEL YORAM GUTGELD CHE È DIVENTATO PIÙ DI UN MINISTRO DELL’ECONOMIA OMBRA

Alta tensione al Tesoro con il signore della finanza pubblica, Lorenzo Codogno, che ha rassegnato le dimissioni e (per ora) se le e' viste respingere: Mister Def e' stufo della "fantasia" che accompagna previsioni, misure finanziarie e previsioni, vuole andarsene ma non può...

Fassina non ci sarà (deve portare i bimbi allo zoo), il governo arriva in forze, la Boschi: “Un’altra Italia rispetto alla Cgil”- Del milione e 905mila euro raccolti dalla fondazione Open per la Leopolda ne saranno spesi meno di 300 mila euro - I finanziatori non noti? “Il grosso sono famiglie toscane”...

“Caro presidente Renzi, ci aspettiamo da lei un atteggiamento dignitoso, un atto di coraggio che riaffermi la nostra sovranità nazionale a costo di sfidare il Quarto Reich che, senza di noi, farebbe la fine del Terzo, sul serio”…

RENZI SFANCULA BARROSO E LA SUA LETTERA E ATTACCA: "BASTA LETTERE SEGRETE. PUBBLICHEREMO DATI ECONOMICI DI QUANTO SI SPENDE A BRUXELLES. SARÀ MOLTO DIVERTENTE" – E POI SPREZZANTE, LO TRATTA DA PEZZENTE: "STIAMO DISCUTENDO DI UNO O DUE MILIARDI DI DIFFERENZA, POSSIAMO METTERLI ANCHE DOMATTINA"

Sono due i punti che il commissario Ue, Jyrki Katainen chiede all'Italia di spiegare: ''perchè l'Italia programma di non rispettare il patto di stabilità nel 2015'' e ''come assicurerà un pieno rispetto degli obblighi della politica di bilancio nel 2015''. E' quanto riporta la lettera inviata dall'Ue sulla legge di Stabilità italiana….

Renzi scatenato: “Ai cittadini italiani dico di non preoccuparsi: abbiamo fatto una grande manovra per ridurre le tasse e, siccome tante volte dall'Ue ci hanno chiesto di ridurre le tasse, ora che l'abbiamo fatto non sarà certo una piccola discussione sui decimali e le virgole a bloccare il percorso di cambiamento del nostro Paese”…

RENZI NON VUOLE (L’UOMO DI) CASINI - PITTIBIMBO E PIERCASINANDO FINISCONO A STRACCI PER LA NOMINA DI STADERINI NELLA SOCIETÀ CHE SI OCCUPA DI BONIFICHE E FRANE - E PIERFURBY SI È GIOCATO IL SOGNO DEL QUIRINALE

Per piazzarlo il suo fedelissimo alla Sogesid il leader Udc ha mosso la sua pedina nel governo Galletti sfidando le ire di Renzi - E dire che i rapporti tra Pierferdy e Matteuccio erano idilliaci con Casini che si proponeva, in quanto amico sia di Renzi che di Silvio, come candidato ideale per il Colle...

Al processo a carico di Giampiero Tarantini, la ragazza barese racconta la serata del 5 settembre 2008 a Palazzo Grazioli. C’era anche George Clooney e dopo l’una gli invitati andarono via. Lei rimase con il Cav e altre due ragazze. “Le effusioni avvenivano in piedi vicino al divano”. Ma non ci fu sesso…

Nuova richiesta di rinvio a giudizio per il sindaco di Salerno per la costruzione del “Crescent”. L'europarlamentare Cozzolino invece sconta l'amicizia con Bassolino e la farsa dei cinesi al voto delle primarie 2011 - Alla fine il nome potrebbe venire fuori dalla “società civile”, per aggregare anche Ncd e Udc…

Diciotto cooperative avevano denunciato i tre ministri per omissione di atti d’ufficio. La procura di Roma ha indagato per tre mesi nel massimo riserbo e alla fine ha deciso di archiviare tutto. Nella motivazione si legge che “è notorio il progressivo deterioramento delle condizioni di finanza pubblica”. E quindi? E quindi ciccia…

SOLO UNO CHE PUBBLICA “MIRACOLI” POTEVA LANCIARSI NEL SALVATAGGIO DE “L’UNITÀ” – GUIDO VENEZIANI: ‘’RENZI? BELLO, SVEGLIO E HA UNA GRAN DIALETTICA” - E “LIBERO” BUTTA LÌ: GIRA IL NOME DI MARIA TERESA MELI DEL ‘’CORRIERE’’, “LA CONCITA DI MATTEO”

L’editore di “Stop”, “Vero” e “Rakam” farà un’offerta al Pd entro la fine del mese, ma non si accollerà tutti i 30 milioni di debiti – ‘’Maria Teresa Meli sulle colonne del Corriere annuncia che l’Unità non andrà a Matteo Arpe, vicino a D’Alema. Ovviamente lo scoop non ha nulla a che vedere con le voci che danno la stessa Meli alla direzione dell’Unità”…

Il nome che viene fatto circolare è quello della toscana Tania Groppi, ordinario di diritto pubblico ed ex consigliere di amministrazione del Monte dei Paschi. Forza Italia sarebbe d’accordo ma non vuole trattare con i Cinque stelle. E i grillini dicono no a trattative segrete…

MEMORIE DEL REICH - SIEGFRIED RAMLER RACCONTA IL PROCESSO DI NORIMBERGA VISTO DALLA PARTE DEI GIOVANI INTERPRETI CHE DOVETTERO TRADURRE, PER LA PRIMA VOLTA SIMULTANEAMENTE, OGNI ORRORE PERPETRATO DAI NAZISTI

Sig elenca i momenti memorabili del processo: il discorso di apertura di Robert Jackson, le immagini delle camere a gas, l’ammissione di colpevolezza (parziale) di Hans Frank, il macellaio di Varsavia, la buffoneria di Hermann Goering, la bravissima collega interprete Virginia von Schon che si rifiutò di tradurre una frase troppo offensiva...

Il direttore del Washington Post ai tempi del Watergate è morto a 93 anni: fu l’uomo delle feste danzanti con il potere e quello che ordinò la pubblicazione dei Pentagon Papers: è riuscito a vendersi al pubblico come un perfetto outsider quando era esattamente un consumato insider…