politica

Da ventiseienne, spiegava che non bisognava andare troppo veloce col rinnovamento: “La carta d’identità non significa nulla se non si accompagna a una vera innovazione” - Con progressivo avanzamento di Renzi, Picierno si è riciclata per tempo rinnegando Bersani: “Con Bersani abbiamo perso le elezioni”…

I “MIRACOLI” DELL’UNITÀ - OGGI SI DECIDE SULLA NUOVA PROPRIETÀ: IL GIORNALE FONDATO DA GRAMSCI BALLA TRA L’EDITORE DI GOSSIP E DI “MIRACOLI” VENEZIANI E L’EX PDL PALOMBO - MA AI DIPENDENTI MANCANO 4 MESI DI SALARIO E UN PEZZO DI TFR

Ieri s’è presentato un nuovo pretendente per l’Unità: l’imprenditore Andrea Palombo- Consigliere comunale a Latina, eletto col Pdl, nel 2012 ha già all’attivo un’esperienza poco fortunata con Latina Oggi: “L’Unità? Un’idea che m’è venuta in ferie. Non sono di sinistra ma sono un editore puro”…

A Montecitorio solo 98 deputati su 630 per sentire il titolare del Viminale. Per Fi sono solo in due il capogruppo Brunetta e la Ravetto - Anche i suoi lo abbandonano: al Senato manca Quagliariello - Per il ministro un’altra tragica figuraccia dopo il caso Shalabayeva e la fuga di Dell’Utri…

Oggi vertice con Cantone, Pisapia e Maroni - Il commissario Sala ha spiegato che per il prosieguo lavori ci potrebbero essere 2 ostacoli: la neve e le vicende giudiziarie - Ma l’Albero, la scultura simbolo, non è stato neanche iniziato oltre ad essere stato oggetto di contestazioni da parte dell'Autorità anticorruzione…

L’archivio di Genchi è stato fatto sequestrare nel giugno 2013 dai pm Claudia Ferrari e Gaetano Guardì - Il consulente è già stato condannato a un anno e tre mesi, a Roma, assieme a De Magistris, per avere sviluppato i tabulati delle telefonate di parlamentari, senza l’autorizzazione della Camera a cui appartenevano…

Il giorno dopo il crollo del muro la futura Cancelliera sarebbe andata al lavoro presto, come ogni comune mortale - Così, da donna disciplinata, non tirò l’alba per festeggiare ma si limitò a bere "la prima birra dell'ovest": “Era una lattina. A una cosa del genere noi dell’Est non eravamo abituati''…

Allan Meltzer: “Per l’Eurozona ci sono tre scenari possibili. I paesi del nord spendono e investono molto di più, sostenendo così la domanda interna ai loro paesi e spingendo la crescita degli altri. Due: i paesi periferici dell’Eurozona attraversano un periodo doloroso di deflazione. Tre: si svaluta la moneta dei paesi più deboli”...

Dal 2010 a oggi sono partiti più foreign fighters di quanti non ne siano partiti nel ventennio 1990-2010 - In Svizzera sono stati arrestati tre cittadini iracheni, presunti simpatizzanti dello Stato islamico, sospettati di aver pianificato un attacco terroristico in Europa…

L’interesse a patteggiare è reciproco tra chi concorda la pena: per gli imputati è un modo di ridurre i danni, per i pm dell’inchiesta (coordinata all’epoca da Ilda Boccassini e poi sotto la direzione del procuratore Bruti Liberati) è il riconoscimento della tenuta del proprio lavoro - Anche nell’inchiesta Mose 30 dei 50 indagati hanno patteggiato…

Il rabbino Glick vuole la costruzione di una sinagoga sulla Spianata sacra ai musulmani, visto che era il luogo del tempio di Salomone - Un palestinese gli ha sparato addosso, Netanyahu fa chiudere l’area, e scoppia la rivolta - Oggi, venerdì di preghiera, è stata riaperta, ma solo a donne e over-50...

I repubblicani sono a pezzi, eppure riusciranno a tenere facilmente la Camera, e i sondaggi li vedono in crescita anche al Senato - I neri si sentono traditi e non vanno a votare, i bianchi vedono nuovi posti di lavoro, ma più precari. I democratici pagano la rabbia generalizzata, anche in un paese in crescita...

VIVA VIVA LA TRATTATIVA! - LA DEPOSIZIONE DI RE GIORGIO: “SAPEVAMO CHE LE STRAGI ERANO UN TENTATIVO DI RICATTO DEI MAFIOSI” - “D’AMBROSIO NON MI PARLÒ DEI SUOI TIMORI, DIFFICILISSIMO INTERPRETARE LA SUA FRASE ‘INDICIBILI ACCORDI’” - IL PDF INTEGRALE

Il verbale non aggiunge nulla a quello che si sapeva (o a quello che era uscito sui giornali): “D’Ambrosio, da magistrato esperto, avrebbe denunciato elementi di reato. Le sue frasi sono frutto di uno stato d’animo veramente esasperato”. Ecco, ma perché era esasperato? Su questo, non si sa nulla...

GENTILONI, IL COMPROMESSO AL RIBASSO - RENZI AVREBBE VOLUTO UN PROFILO PIÙ TECNICO, NAPOLITANO VOLEVA UN POLITICO. BOCCIATI TUTTI GLI ALTRI, RESTAVA L’UNICO RENZIANO SENZA UNA CARICA – PER PITTIBIMBO, CON LA FISSA DI MINISTRI IN GONNELLA, RIMANE UNA SCONFITTA

Gentiloni, nato politicamente con Rutelli al Campidoglio, è l’unico ministro di Renzi ad essere stato già al governo (alle Comunicazioni con Prodi 2007-8) - Perse le primarie a Roma contro il marziano Marino - La Farnesina, dalla diessina filo-russa Mogherini, torna molto più filo-americana e israeliana...

“Mi aveva promesso che non avrebbe fatto l’endorsement di Ségolène. La stampa si divertiva sulla nostra rivalità, i giornalisti non mi riconoscevano il titolo di Première Dame. Invece mi tradisce e risveglia il mio senso di illegittimità. Non immaginavo la deflagrazione che provocò il mio tweet”...

Gli italiani convinti che tra 20 anni essere nell’euro sarà un vantaggio salgono dal 47 al 52%. La sfiducia nella nostra classe dirigente è tale che la maggioranza degli intervistati dall’Ipsos, il 66%, è pronto a delegare la tutela del risparmio all’Unione Bancaria europea, anche se poi solo il 7% sa veramente di cosa si tratta…

Le donazioni con il 2 per mille non decollano, le campagne di tesseramento non tirano più, lo Stato chiuderà del tutto i rubinetti nel 2017 - Da “Farsa Italia” al Pd, dalla Lega ai cespugli del centrodestra, tutti devono tagliare personale, chiudere le sedi e pagare i debiti…

Il ritorno in grande stile di de Magistris al Comune fa precipitare in uno stato di depressione soprattutto il Pd che, col sindaco, ha intrecciato in questi anni un rapporto di “odi et amo” schizoide. Ci si accorda sottobanco, ma poi (Guerini dixit) vorrebbe pugnalarlo in mezzo alle scapole…

Il capo dello stato boccia Quartapelle e Sereni e sarebbe disposto a sacrificare Pistelli per la Belloni: ma Renzi poco si fida del profilo tecnico del capo del personale della Farnesina - E se la faccenda non si sblocca? c’è amato (ma i boatos su di lui sono un invito al premier a non tirare troppo la corda)...

La proposta del Partito Popolare di importare il modello di gestione pubblico-privata dei centri cittadini (Bid: Business improvemnt discrits) ha scatenato un putiferio politico - La gestione privata del territorio può provocare abusi. L’esperienza americana insegna - Anche la sicurezza può essere privatizzata...

Kiev ha già 3,1 miliardi di arretrati, e non aveva i 2 miliardi che servono per garantire la fornitura di gas russo - Putin, ricattandola sul gas, costringe l’Ucraina a togliere fondi al budget militare e metterli nei versamenti a Gazprom. Due piccioni con una fava - Ma almeno anche gli europei non rischiano di congelare...

DE MAGISTRIS TRACCIA IL SOLCO, IL BANANA CI SI TUFFA: “QUESTA È UNA CHANCE ANCHE PER ME”. MA NON VUOLE ASPETTARE LA CONSULTA, SPERA CHE LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI UMANI GLI DIA RAGIONE PRIMA

Ghedini trasmetterà a Strasburgo gli atti del Tar Campania che ha ‘salvato De Magistris’ - “Ma se anche dovessero dichiarare la legge Severino incostituzionale, sarebbero capaci di farlo per gli amministratori e non i parlamentari o distinguendo tra condanna di primo grado e quella definitiva”. Esatto, caro Silvio...

Fu il mediatore Cola a raccontare che l'operazione DRS aveva rischiato di inabissarsi per l'opposizione di Tremonti, e che il parere del ministro cambiò solo quando Finmeccanica stipulò un ricco contratto di consulenza con lo studio «Vitali, Romagnoli, Picardi», fondato proprio da Tremonti…

De Magistris: “La mia storia è molto diversa da quella di Napolitano: leggeremo la trascrizione della sua audizione e vedremo se il popolo italiano ha fatto un passo avanti nella sua richiesta ansiosa di verità” - “Il sistema politico-affaristico ci aveva messo le unghie addosso ma questa città non si piega”...

TREMONTI RISPONDE ALLE ACCUSE: “L’OPERAZIONE DRS-FINMECCANICA È INIZIATA A OTTOBRE 2007 E SI È CONCLUSA IL 12 MAGGIO 2008. IO MI SONO INSEDIATO COME MINISTRO L’8 MAGGIO 2008. NON AVREI POTUTO INFLUENZARE L’OPERAZIONE”

“Sono rientrato nello studio legale-tributario nel 2012, un anno dopo la fine del governo. Mentre ero al governo avevo interrotto tutti i rapporti. Basta vedere il calendario per capire che l’operazione Drs-Finmeccanica, per la sua dinamica irreversibile e la sua natura internazionale, era da me immodificabile. Anche per questo ho fiducia nella giustizia”…

Il giorno dopo “le lingue felpate riportano con grande enfasi il monito di Napolitano: “Trascrivere e divulgare subito il verbale”. Oh bella, sta’ a vedere che è colpa dei giornalisti, se il Colle ha tenuto la stampa fuori della porta. Bastava consentire il collegamento audio, e le sue parole le conoscerebbero già tutti”…

Il senatore di Forza Italia, condannato in appello per l’uso della carta di credito quando dirigeva il Tg1: “Ricorrerò in Cassazione, ma il problema è la certezza del diritto in questo paese. E’ come un vigile che fa la multa a uno che metta la macchina in un modo, mentre un altro vigile non la fa”…

Le due sinistre non si parlano. Non si capiscono. Non si comprendono. Oggi si chiama scissione culturale. Domani potrebbe essere davvero qualcosa di più. E chissà che sotto sotto anche Renzi ormai non si sia convinto che una rottura, potrebbe persino fare bene alla corazza del nuovo Pd…

Grillo ha fatto il Mangiafuoco, il tribuno anti immigrazione clandestina, il signor “no” con il Pd e il battutaro sui culattoni: ora si ritrova la casa invasa di attivisti che vorrebbero essere istituzionali e politically correct- L’ingresso nel Palazzo ha provocato nei suoi voglia di Palazzo…

COLTO SUL “FATTO” – “RENZI AVREBBE MOLLATO VERDINI A CAUSA DEGLI SPIFFERI SU UN’EVENTUALE RICHIESTA D’ARRESTO’’ – I RENZIANI SI CHIEDONO COME POTREBBERO NON VOTARGLI L’ARRESTO E BERLUSCONI LO HA GIÀ SCARICATO E SOSTITUITO CON ROMANI

L’inchiesta toscana sulle sue disavventure con il Credito fiorentino potrebbe costare una richiesta d’arresto a Verdini, che fino a ieri si sentiva tutti i giorni con Luca Lotti. Tanto i renziani quanto Berlusconi stanno prendendo le distanze da lui e il “Fatto” chiede: “Se Verdini lascia la politica a fine anno, sarà ancora in Italia?”…

Dopo l’articolessa di ieri sul Foglio, il sarcasmo di “Libero”: “Peccato che i giornali dell’Ingegnere abbiano per anni alzato la bandiera del rigore europeista, quando a Palazzo Chigi c’era Berlusconi. Sarà per questo che ieri De Benedetti ha scelto di scrivere la sua tirata anti-austerità non su Repubblica ma sul berlusconiano Foglio”…

Washington attribuisce il fallimento del negoziato israelo-palestinese di John Kerry alla difesa degli insediamenti in Cisgiordania da parte di Netanyahu, che giorni fa ha rilanciato annunciando 1060 nuove case in due quartieri ebraici di Gerusalemme Est, oltre la linea verde - Obama vuole far cadere il governo Netanyahu, già in difficoltà?...

“Area riformista”, organizzata intorno a al capogruppo Speranza, finora non ha fatto mancare i voti in parlamento, a differenza dei civatiani che vanno verso la scissione. E il bersaniano Stumpo attacca: “Ma ti pare che ci sediamo al tavolo con Civati che prima stava con Renzi e ora ogni cosa che dice lo attacca?”

“La fronda antirenziana di Forza Italia dà il suo contributo peloso e ipocrita assentendo per stupidità e per gola al fronte manettaro e burocratico che a Renzi dà l’assedio nello stesso modo in cui lo diede a Berlusconi, e per gli stessi motivi. Renzi faccia un sindacato della Leopolda, aperto all’Italia dei giovani dimenticati dai burosauri della Cgil”…

MILIONI & BIDONI – AL PROCESSO PER LA COMPRAVENDITA DI SENATORI, DE GREGORIO PARLA DI “GUERRIGLIA URBANA” DI BERLUSCONI PER FAR CADERE PRODI – “PENSAMMO A MASTELLA PREMIER DI TRANSIZIONE” - MASTELLA SMENTISCE: ‘TUTTE BALLE”

Sergio De Gregorio ha accusato Berlusconi di avergli dato 3 milioni di euro per organizzare al Senato la caduta del governo Prodi. Spunta anche un piano che coinvolgeva Mastella, il quale però risponde così: “Chi poteva pensare di mettere Mastella a Palazzo Chigi? Con quali voti? Era fantascienza. Solo chi non capisce di politica, può bersela”…

Per la lobby confindustriale norme troppo stringenti avrebbero l’effetto di spaventare investitori esteri. E’ il caso dell’Ilva di Taranto, dove i potenziali acquirenti, ovvero i franco-indiani di ArcelorMittal (in cordata con il gruppo Marcegaglia) e gli altri indiani di Jindal, vogliono garanzie di una certa “elasticità” normativa prima di scendere in campo…

L’avvocato Caterina Malavenda: “Il primo consiglio? Non registrare le testate on line e non assumerne la direzione, se non si ha molto denaro e non si soffre d’insonnia”. “C’è solo da sperare che questa legge, così com’è, non veda mai la luce”…

VIENI AVANTI, MARINO! DOPO SETTIMANE DI POLEMICHE E SIT-IN, LA PREFETTURA METTE FINE ALLO SCANDALO DELLA PANDA DEL SINDACO NEL PARCHEGGIO RISERVATO DEI SENATORI. ORA SAREBBERO VENUTE MENO LE “RAGIONI DI SICUREZZA”

Marino dovrà tenere l’auto in un garage privato, come tutti i residenti del centro che vogliono avere parcheggio. Intanto le Iene svelano un altro giallo: dopo aver decuplicato le tariffe dei permessi ztl ai romani, salta fuori che il sindaco non ha rinnovato il suo e gira con il tagliando scaduto da mesi…

Il Cav non ha voluto neanche accertare se Renzi coi grillini facesse per finta o sul serio e ha sbloccato il confronto sulle riforme - A novembre torna in agenda la cancellazione del Senato - Legge elettorale: liste semi-bloccate e soglie di sbarramento anti-partitini (Alfano bye bye)

“Lo spettacolo di Zaia che su ebola insegue persino Grillo, che a sua volta sugli stranieri insegue Salvini, in una baruffa chiozzotta da ubriachi, davvero grottesca. Se poi lo straniero da buttare a mare sono i marines, aridatece il centralismo” - In Liberia diminuiscono i contagi ma servono altri fondi e personale qualificato…

“L’escalation di perfidie e provocazioni di Renzi, questo continuo forzare la mano è così inspiegabile da risultare sospetto. Ha un bel 40,8% delle elezioni europee, la prospettiva di poter governare fino al 2018, un’opposizione inesistente e però, che fa? Appena può sbeffeggia la minoranza del suo partito. Perché?”…

MINISTRO NONOSTANTE TUTTO - DOPO I CASI SHALABAYEVA, I TWEET SUL CASO GAMBIRASIO E GLI SCAZZI SUGLI IMMIGRATI, ALFANO PIAZZA NEL CURRICULUM AL VIMINALE ANCHE LE MANGANELLATE AGLI OPERAI - LA VERSIONE DELLA QUESTURA SMENTITA DAI LAVORATORI

I leader sindacali ribadiscono che l’intenzione, annunciata anche ai funzionari presenti, era quella di raggiungere il ministero dello Sviluppo economico mentre la Digos sostiene che c’era un pericolo imminente che un gruppo organizzasse un corteo non autorizzato e occupasse la stazione Termini...

GOD BLESS AMERI-CANNA!- ALTRI TRE STATI USA (OREGON, ALASKA E WASHINGTON DC) SI PREPARANO A VOTARE REFERENDUM SULLA LEGALIZZAZIONE DELLA MARIJUANA PER “USO CREATIVO” - MA PER LA LEGGE FEDERALE RESTA ILLEGALE

La nuova industria della Marijuana ha un volume d’affari che nel 2020 potrebbe superare quello della National Football League - Per i politici, l’appoggio alla canna non è più un tema “tossico” e oggi è favorevole alla legalizzazione il 52% degli americani, un cambiamento avvenuto tra il 2011 e il 2013 grazie ai “millennials”…

“I vertici sono espressione di una nomenklatura, che procede al ricambio per cooptazione e non per votazione democratica. Cose note, intendiamoci, ma che a dirlo sia una parlamentare del PD fa un certo effetto. Anche se la Picierno cerca di notorietà per potersi poi candidare alla guida della Campania”…

Nell’ultimo saggio Eric Zemmour parla del suicidio francese: “Il populismo? Lo rivendico come rifiuto di rinunciare alla nostra maniera di vivere. Ci sentiamo traditi dallo Stato. Siamo il Paese con la prima comunità musulmana d’Europa”...

LE PAROLE DELLA PICIERNO SULLA CAMUSSO “ELETTA CON TESSERE FALSE” VENGONO SPERNACCHIATE DAL PD ORTODOSSO - LA PINA:’’ IO NON CHIEDO PROPRIO SCUSA, IL MIO ERA SOLO UN PARADOSSO’’

Contro la “neurodeputata” si scatena mezzo partito: da Orfini (“Picierno ha dato una risposta sbagliata e rozza”) al renziano Matteo Richetti (“Camusso e Picierno? Trovo ridicole entrambe”), da Gianni Cuperlo (“Il sindacato si rispetta. Non si insulta”) a Pippo Civati (“Preferivo quando queste cose le diceva la destra”)…

La vecchia tattica della guerra fredda, con obiettivi tra lo spionaggio e la provocazione, è stata riesumata negli ultimi mesi dai russi e ha costretto la Nato a triplicare la presenza dei suoi caccia nel Baltico - L’escalation definita «significativa e insolita» dalla Nato coincide con il rush finale del negoziato sul gas russo...

Tra i pensatori di destra Buttafuoco è l’unica voce critica - Veneziani: Mi ricorda Silvio e Craxi, alla Leopolda sarei andato - Il filosofo Pera: “Voto Forza Matteo” - Fisichella: “Ci hanno provato in tanti a dar seguito alla mia idea di partito della Nazione, spero che Renzi ce la faccia”...

TREMONTI INDAGATO PER CORRUZIONE – QUANDO ERA MINISTRO IL SUO EX STUDIO TRIBUTARISTA INCASSÒ UNA TANGENTE DA FINMECCANICA IN CAMBIO DELL’OK AL CONTROVERSO E STRATOSFERICO ACQUISTO PER 3,4 MILIARDI DI EURO DELLA “DRS” FORNITRICE DEL PENTAGONO

Una tangente veicolata dietro lo schermo di una parcella professionale liquidata da Finmeccanica, a saldo di una apparente consulenza sui profili fiscali della «Drs», allo studio tributaristico «Vitali Romagnoli Piccardi & Associati», dal quale il fondatore Tremonti era formalmente uscito essendo divenuto ministro e di cui oggi è di nuovo socio...

Antonio Catricalà, come dago-anticipato, adesso farà l’avvocato. Ma non risparmia i giudizi. Passera in politica? “Può avere un futuro. È stato un banchiere, questo non lo aiuta. Per il momento, non vedo le masse che gli girano intorno, piuttosto una parte elitaria”. “Io e Gianni Letta siamo servitori dello Stato e lo resteremo per sempre”…

‘’Nel 1992 non esistevano Google, Facebook, Twitter. Era un altro mondo. Internet in Italia muoveva i primissimi passi. Ancora nel 2001, alla vigilia della circolazione monetaria dell’euro, Google fatturava 70 milioni, oggi fattura 60 miliardi. La Cina all’epoca di Maastricht era un paese dall’economia autarchica’’…

Il web sostituirà la scrivania e nel 2034 non ci saranno più bigliettai sui treni (basterà uno smartphone), spariranno i bancari allo sportello (a che servono con l’e-banking?), i vigili agli angoli delle strade a fare le multe (telecamere e microchip) - Resisteranno i mestieri che non possono essere affidati a una app

“Nell’indifferenza generale, la marcia distruttiva su Roma prosegue senza sosta: i centri commerciali alle porte della città diventeranno la nuova capitale artificiale. Quella originale, antica, sta cacciando gli ultimi residenti e gli ultimi uffici rimasti. Stanno traslocando tutti. Dove levi le auto, arrivano le fisarmoniche, gli scippatori, i venditori di fiori inutili”…

Ex marito di Katy Perry e guru dell’antipolitica, Russell Brand è stato accusato di allontanare i giovani dalla politica. Ma è successo proprio il contrario - Peccato che abbia smentito l’intenzione di candidarsi a sindaco di Londra (con Boris Johnson sarebbe stato uno scontro tra gigioni)…

A più di due mesi dall'obbligo di polizza per gli oltre 200 mila medici professionisti, regna il caos: le Regioni si “auto-assicurano” mentre i medici subiscono contenziosi in crescita esponenziale - La malasanità costa alle casse pubbliche 2 miliardi di euro l’anno, a cui vanno aggiunti i 13 miliardi per la “medicina difensiva”…

Un delirio di allusioni sessuali, disegni osceni e battute hard che non ha risparmiato la stessa moglie dell’insegnante di storia dell’arte ora alla sbarra per violenza sessuale, molestie e ingiurie - Il racconto delle studentesse: “Sceglieva la più bella come sua segretaria”…

DAJE AL CICLISTA! - DOPO LA MORTE A MILANO DI UNA DONNA TRAVOLTA DA UNA BICI, ANCHE I CICLISTI DIVENTANO “PERICOLOSI” - GLI ANTI-BICI: “IN TROPPI PENSANO DI POTER PASSARE COL ROSSO. SERVONO PIÙ SANZIONI”

Colombo Clerici, assoedilizia: “Bisogna obbligarli a munirsi di un contrassegno di identificazione visibile a distanza, perché ogni mezzo di trasporto deve essere munito di targa quando circola” - In molte città comitati di residenti e negozianti raccolgono firme per chiedere che non siano più costruite piste ciclabili…

“ORSO SAGGIO”: IL RITORNO DEL ROTTAMATORE CAPO - TRA FOTO DI MEDJUGORIE E ANALISI POLITICHE IL PAPÀ DI RENZI TORNA CON UNO PSEDUDONIMO SU FB: “OPPOSITORI INVIDIOSI - BERSANI PARLA DI UMILTÀ? GRAZIE ALLA SUA PRESUNZIONE L’ITALIA HA PERSO UN ANNO”

Tiziano Renzi social collection: “Ma nessuno scrive niente sul fatto che Hamas ha rotto la tregua ricominciando a tirare razzi su Israele?” - Contro la minoranza Pd: “Hanno gestito un partito creando voragini di debiti e hanno la faccia tosta di chiedere conto a chi ha ripianato i loro buchi”...

Le parole dell’Ammiraglio Filippo Maria Foffi appaiono come una provocazione. Anche perché arrivano nelle stesse ore in cui il governo britannico attacca l’Unione Europea e fa sapere che non sosterrà le operazioni di salvataggio perché queste missioni creerebbero “un fattore di attrazione involontario”…

Sono circa mille gli agenti che si occupano di “biodiversità”, ossia allevamenti, e 1500 quelli messi a disposizione dei parchi nazionali - C’è poi un reparto volo per lo spegnimento incendi con alcuni elicotteri e un aerotaxi. Sono in dotazione pure due motovedette e venti barche. E poi pesa la burocrazia interna…

Dal 2008 Bernanke e Yellen hanno pompato 3500 miliardi di dollari. Per alcuni, hanno giovato soprattutto a Wall Street (+150% dal 2009), ma è innegabile il miglioramento di economia reale e occupazione - La Fed rialzerà i tassi dal 2015, ma “rimarranno bassi per un periodo considerevole”...

Per il ministro Padoan “l’accordo dimostra che la flessibilità è possibile”. Ora gli euro-aggiustamenti entrano nel Def, che torna alle Camere. L’opposizione chiede l’esame con maggioranze qualificate, visti i numeri ballerini al Senato, ma il governo obietta che non servono visto che la correzione è migliorativa…

LA LEOPOLDA MI FA UN BAFFINO - D'ALEMA: “DA RENZI VEDO SOLO ANNUNCI. E UNO STILE DI GOVERNO CHE PUNTA A CREARE FRATTURE NELLA SOCIETÀ. USA PAROLE SPREZZANTI: RISCHIA DI AVERE UN PAESE INCATTIVITO. AL QUIRINALE? UNA DONNA”

“Si è detto "non esiste più il posto fisso". Ma questo è noto da venti anni. Da allora sono state fatte varie riforme del lavoro. E ora il problema è l'eccesso di precarietà, non il contrario. Anche io mi scontrai con la Cgil, ma io non ho mai usato quei toni, non ho mai detto "non vi prendo in considerazione", "più mi criticate più guadagno consenso"”…

Una decisione cinica e deprimente, la definiscono i suoi accusatori: dal partito liberal-democratico ad Amnesty - L’Italia, che si appresta a lanciare l’Operazione Tritone, non ha i mezzi per farcela da sola ma per Cameron la sopravvivenza politica sembra avere la priorità...

Teresi e Di Matteo: “Napolitano conferma che ci fu un aut aut della mafia allo Stato. Fu una utile ricostruzione del clima in cui maturarono gli attentati”. E per ‘ricostruire il clima’ bisognava fare tutta ‘sta cagnara e portare una corte e 20 avvocati al Quirinale? Forse ai pm serviva una prova di forza in un processo che traballa...