politica

Un’altra accelerazione è venuta dal tracollo del prezzo del petrolio - Dopo la fine dell’Urss, il Venezuela di Chavez era diventato il puntello economico del regime castrista. Ma col petrolio che ha perso il 50% del suo valore da giugno, Caracas è sull’orlo della bancarotta…

Hanno tra i 20 e i 45 anni, partono soprattutto dal Nord Italia e sono diretti nella Siria settentrionale ma, da buoni italiani, non tutti applicano l’arte della dissimulazione tipica del jihadista in guerra - Roberto Cerantonio è stato arrestato nelle Filippine dopo che sul web aveva pubblicato un’immagine del Milite Ignoto e la scritta “Attaccheremo Roma”....

A Cuba si nascondono ancora molti fuggiaschi americani, killer, dirottatori degli Anni 70 - E Mosca preme per riaprire il suo avamposto navale e forse una stazione d’ascolto per l’intelligence. Roba da guerra fredda....

CUBA LIBRE (MA NON TROPPO) - A L’AVANA EUFORIA E FESTE IN STRADA MA C’È CHI PARLA DI “TRADIMENTO” - LA BLOGGER DISSIDENTE YOANI SÁNCHEZ: “IL DISGELO È UN SUCCESSO PER IL REGIME, CHE LO USERÀ PER RAFFORZARSI” – E VIENE CONTESTATA

La dissidente Miriam Celaya, che scrive per il giornale online fondato proprio da Yoani Sanchez, pensa che l’accordo Cuba-Usa sia “una mossa strategica intelligente” - Un altro ribelle storico Elizardo Sanchez: “Questo è solo un accordo tra governi, alla gente comune interessano invece le riforme concrete”...

“Anche quando c’erano i partiti veri e propri nella Prima Repubblica, chi entrava Papa usciva diavolo, il nome era Sforza e fu Einaudi. Nel 1955 fu candidato Merzagora da Fanfani e uscì Gronchi. Anche successivamente Fanfani si propose due volte, e una volta ebbe la meglio Saragat l’altra Leone”…

STAMPA BASTARDA - DOPO AVERLO INCENSATO FINO ALLA NAUSEA, IL “CORRIERE” INTONA “ADDIO MIA BELLA NAPOLI” - RE GIORGIO AVEVA ACCUSATO (A RAGIONE) I MEDIA DI AVER CAVALCATO L’ONDA “EVERSIVA” DELL’ANTIPOLITICA - STELLA E GALLI DELLA LOGGIA SI DIFENDONO MENTENDO

E’ incontestabile che nel 1950, don Sturzo parlò in Parlamento sul rischio che i partiti potessero tramutarsi in “caste e tribù”. A differenza di Stella e Rizzo, però, don Sturzo attaccava frontalmente il presidente dell’Eni, Enrico Mattei, non i ladri di galline o le mezze tacche della vecchia Nomenklatura….

Per Sorgi, il capo di Forza Italia si presenta alla corsa per il Quirinale in posizione di estrema debolezza. Per lui il rischio è di restare fuori dalla partita del Colle e che Renzi, tenendo unito il suo partito, vada a cercarsi i 60 voti che gli servono lontano da Forza Italia…

I quattro uomini di età compresa tra 66 e 79 anni sono stati ritenuti responsabili di una strage avvenuta nel gennaio del 1975 a Samastipur (Bihar) durante l'inaugurazione di un progetto ferroviario e che aveva ucciso l’allora ministro delle Ferrovie - E dire che i colpevoli fanno parte di una setta che predica la non violenza…

Travaglio: “Stavolta tutte le regole sono state travolte per premiare il candidato più giovane, inesperto e totalmente sprovvisto dei titoli minimi. Lo Voi ha 9 anni in meno di Guido Lo Forte e Sergio Lari, procuratori capo, non ha mai diretto né organizzato un ufficio giudiziario, non è mai stato né capo né aggiunto”…

Re Giorgio II vuole un’uscita morbida, e ha cominciato congedandosi con Bergoglio, col presidente tedesco Gauck, con le alte cariche, davanti alle quali ha blindato il governo Renzi e le riforme del Patto del Nazareno - Veltroni, Padoan, Pinotti, Prodi, Amato...

LA GRANDE AMAREZZA DEI POTERI DEBOLI – QUIRINABILI: CASINI SOMMERSO E CANTONE SUGLI SCUDI – LE AMBIZIONI SBAGLIATE DI PASSERA - PINOTTI STOPPATA SUI CARAMBA – SCAZZO BONARETTI-DELRIO – IN FINMECCANICA SOCCODATO DEVE FARE +25%

Passera continua a tessere la tela infinita di “Italia Unica”. Corteggia sempre Flavio Tosi, che nella Lega di Salvini ha poco futuro, e vuole un terzetto di ex berlusconiani: Giulio Tremonti, Franco Frattini e Giuliano Urbani. Poi si fa forza così: “Se ce l’ha fatta Silvio ce la faccio anch’io”. A occhio gli mancano solo tre tv…

Pioggia di interrogazioni del M5S, imbarazzo e silenzi dei ministri - Ma l’offensiva si fa sentire anche in Regione Lazio, dove i grillini chiedono conto di un lavoro da oltre un milione e 300 mila euro - Gli uffici di Zingaretti: “La gara è stata gestita dalla Consip e non dalla Regione”…

“Il problema è che il nostro debito non è nostro ma delle banche: nel 2011 800 miliardi erano delle banche francesi e tedesche che poi hanno dato mandato al curatore fallimentare che era Monti, poi Letta e poi è passato a questo cartone animato di Renzi. L'Italia deve uscire dall'euro prima che sia troppo tardi”…

A margine del G20 di Brisbane, un mese fa, Modi e Renzi hanno avuto un colloquio riservato e il presidente indiano ha fatto capire al nostro premier che c’era spazio per una trattativa tra servizi. La giustizia indiana però è indipendente dal governo e i due marò restano nei guai…

Napolitano si produce in una elaborata differenza tra Islam e fanatismo violento: “Noi riteniamo di essere dalla stessa parte dell’Islam, l’Islam colto, aperto e civile che ha lasciato una traccia profonda nella storia del mondo e che ancora, ne sono certo, darà un contributo importante al cammino dell’umanità”…

I “PEGGIO” DEL PARLAMENTO EUROPEO - A STRASBURGO TRA CHI E’ NEGAZIONISTA, CHI VOLEVA DARE IL NOBEL PER LA PACE A RUDOLF HESS, CHI INTENDE RICOSTRUIRE IL MURO DI BERLINO - L’ITALIA BATTE TUTTI CON IL QUARTETTO “NERO” MUSSOLINI, BORGHEZIO, CIOCCA, LARUSSA

Il polacco Janusz Korwin-Mikke ha proposto di togliere il diritto di voto alle donne e ha detto che Hitler non sapeva dei campi di sterminio. Udo Voigt, condannato per incitazione all’odio razziale ha fatto parte della Commissione Libertà civili, giustizia e affari interni...

“Stati Uniti e Ucraina si servono del conflitto per contenerci. Il muro di Berlino è crollato ma si costruiscono nuovi muri nonostante i nostri tentativi di cooperare. L’espansione della Nato non è forse un muro, un muro virtuale?” - Ci vorranno almeno due anni per far ripartire l’economia...

Il Giornale: “La sua squadra è coinvolta nell'inchiesta Mondo di Mezzo. Il suo assessore alla Casa Ozzimo è sospettato di essere l'albero di trasmissione delle volontà di Buzzi nella giunta, e poi Coratti, Politano, il dg dell’Ama Fiscon: troppi uomini sbagliati nei posti sbagliati. Lei non ha proprio nessuna responsabilità?”

Berlusconi è infastidito per le «forzature» di Matteo Renzi, preoccupato dall’ipotesi di un voto anticipato, ma non disposto a far saltare i patti con il premier almeno fino a quando non si arriverà alla stretta finale sul nuovo capo dello Stato - Sfogo di Verdini col Cav: “Se devo subire la guerriglia continua dei tuoi, allora me ne vado”

Più volte si è ipotizzato di far ricorso a un arbitrato internazionale, ma l’Italia non ha mai fatto un passo formale per non interferire con le trattative in corso. Trattative che però si sono rivelate infruttuose, con Modi che avrebbe dovuto trasformarsi in un interlocutore attento, dopo aver usato il caso dei pescatori uccisi in campagna elettorale…

NO CASTRO, IO NON CI CASCO - GLI ESULI CUBANI IN STRADA: “OBAMA SBAGLIA: QUESTO È UN PATTO COL DIAVOLO COSÌ RAUL E FIDEL CASTRO RIMARRANNO AL POTERE PER SEMPRE

I cubani che vivono in America non sono più un blocco granitico anticastrista: molti stanno dalla parte di Obama - Lo stesso Raul Castro ha bisogno di Washington: nell’accelerazione hanno avuto un ruolo fondamentale la crisi del petrolio e le conseguenti difficoltà del Venezuela, Paese dal quale Cuba riceve migliaia di barili di greggio...

Gl’inquirenti stanno decifrando le sigle vicino alle cifre nel quaderno delle tangenti trovato alla segretaria delle coop di Buzzi. Al telefono, quando stanno per ottenere la gara del Cup, esultano: “Ci facciamo 14 milioni, un botto”. E al campo nomadi vengono fatte figurare 300 persone, anziché le 150 realmente presenti…

È la nuova strategia del M5S: i parlamentari si faranno portavoce dei problemi legati al territorio, cercando di strappare a Pizzarotti un po’ del prestigio di cui gode tra gli eletti del M5S a livello locale, Grillo si farà globetrotter della rivoluzione a cinque stelle, dalla Francia alla Germania, dagli Stati Uniti alla Grecia. Altro che stanchino…

Proteste per la risoluzione dell’Europarlamento sul riconoscimento dello Stato di Palestina: una parte del testo ribadisce che “gli insediamenti israeliani sono illegali ai sensi del diritto internazionale” - Riguardo alla sentenza della Corte di giustizia su Hamas, Lady Pesc Mogherini ha sottolineato che non va considerata “una decisione politica”...

La strada è spianata e addio al Mattarellum come clausola di salvaguardia - Si capisce ora che i renziani lo avevano presentato in Commissione solo come spauracchio per convincere Berlusconi a non alzare troppo il prezzo. Anche la minoranza Pd può dirsi soddisfatta per aver allontanato le urne di due anni…

OLTREVERE LO SANNO ANCHE I SASSI: IL “MIRACOLO CUBANO” È FRUTTO DEL PLURIDECENNALE LAVORO DI UN ALTO PRELATO, IL CARDINALE CUBANO JAIME LUCAS ORTEGA Y ALAMINO, CHE È STATO IL REGISTA DELL’ELEZIONE DI BERGOGLIO NEL 2013

Ortega si è applicato al processo di disgelo con gli Stati Uniti, creando un vero e proprio ponte tra i due paesi con tappa obbligata in Vaticano - Si capisce, finalmente, perché nei giardini vaticani il 28 agosto sia comparsa proprio una statuetta della Virgen de la Caridad del Cobre, santa patrona dei cubani: vegliava sulle trattative…

Il maestro inglese del thriller di spionaggio: ‘’È incredibile che siano dovuti passare 25 anni dalla caduta di quello di Berlino. Era un muro ridicolo, perché ci sono soltanto poche decine di chilometri di mare fra L’Avana e Key West. Ma anche questo era un muro che la gente cercava di attraversare a rischio della vita’’….

A favore di Lo Voi, si erano dichiarati sfacciatamente fin dall’inizio, nel Csm, i membri laici del centrodestra. Ma anche nel centrosinistra Lo Voi aveva trovato appoggi eccellenti. Persino la presidente della commissione antimafia, Rosy Bindi, si è schierata per l’avversario di Lo Forte. Il veto del Colle ha fatto il resto..

Syriza è in testa nei sondaggi, in vantaggio sul centro-destra di Nuova democrazia, ma non sarà in grado di trovare alleati per costruire una coalizione - Anzi, c’è chi sostiene che Tsipras, maestro di sopravvivenza di un gruppo che ignora il fascino della coesione, non sarebbe così desideroso di anticipare la scalata all’esecutivo…

COME BERGOGLIO CI HA MESSO LO ZAMPONE - A OTTOBRE, MENTRE IL MONDO GUARDAVA AL SINODO DEI VESCOVI, LE DELEGAZIONI DI USA E CUBA SI SONO INCONTRATE IN VATICANO - IL RUOLO DI MONSIGNOR BECCIU, EX NUNZIO A L’AVANA

E poi c’è da considerare la «squadra» del Papa - L’arcivescovo Giovanni Angelo Becciu, sostituto e quindi “numero due” della Segreteria di Stato, era nunzio a Cuba e preparò la visita nel 2012 di Benedetto XVI - Il cardinale Parolin era nunzio in Venezuela - I vertici della diplomazia vaticana conoscono perfettamente l’area e i suoi protagonisti…

CUBA LIBRE! - CADE UNO DEGLI ULTIMI MURI ANCORA IN PIEDI DAI TEMPI DELLA “GUERRA FREDDA”: OBAMA E RAUL CASTRO SI SONO PARLATI AL TELEFONO - GLI USA APRIRANNO UN’AMBASCIATA A CUBA E CASTRO AMPLIERÀ L’ACCESSO A INTERNET - DECISIVA LA MEDIAZIONE DI BERGOGLIO

Gli Stati Uniti avvieranno dei negoziati con Cuba per la piena normalizzazione delle relazioni diplomatiche fra i due paesi e l'apertura di un'ambasciata a L'Avana - Il Vaticano avrebbe giocato un ruolo da garante nelle trattative fra Stati Uniti e Cuba, iniziate lo scorso anno…

Intervistato a “Un giorno da pecora”, l’ex compagno di bisboccia dell’Avvocato Agnelli dice: “Mi sento di dire che sono in grandissimo imbarazzo. Devo accettare le norme di giustizia scritte da un organismo internazionale, ma io non sono affatto d’accordo e sono molto vicino alla Kostner”…

A segnalare il rischio sarebbero stati ambienti dei Servizi Segreti. I presunti terroristi giunti in Italia sarebbero libici e siriani - La Procura di Milano, nel Bilancio di responsabilità sociale, informa di aver usato lo “strumento normativo delle intercettazioni preventive" per contrastare ipotetiche adesioni all’Isis …

Intervistato dal Messaggero, il ministro dell’Economia si sforza di rassicurare il popolo: “Nel 2015 sarà un'Italia più efficiente, più semplice, nella quale circoleranno cittadini con più soldi in tasca e le imprese che pagheranno meno tasse”. E’ stato troppo vicino a Renzie?

Il contractor americano Alan Gross era stato arrestato 5 anni fa mentre distribuiva materiale elettronico alla comunità ebrea all'Avana e condannato a 15 anni di prigione per spionaggio - Per il rilascio di Gross, gli Usa hanno liberato tre agenti cubani detenuti in Usa dopo un processo controverso che li ha condannati per spionaggio…

Dopo la caduta di Kabul nel 2011, la pakistana Quetta era diventata la sede del consiglio della Shura talebana e in molti dicono che fosse il rifugio del Mullah Omar - Dall’11 settembre il Pakistan ha ricevuto 28 miliardi per la lotta al terrorismo e il generale Sharif è stato da poco a Washington per incassarne altri due…

NERI NON PER CASO - DALLE CARTE DELL’INCHIESTA “MAFIA CAPITALE” VIENE FUORI IL COLLEGAMENTO TRA CARMINATI E IL MONDO DI “GASTONE” DE SANTIS, ACCUSATO DI AVER FERITO A MORTE CIRO ESPOSITO

In un’informativa si legge infatti della società «Boreale», la stessa del circolo dove viveva Daniele De Santis, alias Gastone, e da dove partì l’attacco al pullman dei tifosi napoletani - Il titolare della Us Boreale srl, Roberto Viglianti è in diretto contatto con Riccardo Brugia e Massimo Carminati per gli affari immobiliari…

Non è un caso che tanto il ministro degli Esteri quanto la collega della Difesa abbiano parlato di “sorpresa”. Adesso si valuta se tenere Massimiliano Latorre ancora in Italia per consentirgli di curarsi, anche perché non si vuole danneggiare la posizione di Girone, che resta in India...

I “PAPABILI” AI PIEDI DI RE GIORGIO - AD ASCOLTARE LE ULTIME VOLONTA’ DI NAPOLITANO, C’ERANO TUTTI I POSSIBILI SUCCESSORI: DA GRASSO A VELTRONI, DALLA FINOCCHIARO A PADOAN, PASSANDO PER GENTILONI E MONTI, AMATO COMPRESO - MANCAVA SOLO PRODI…

C’era anche Piero Fassino che non dice una sola parola sull’argomento - Una beffarda regola del cerimoniale ha fatto sedere l’uno accanto all’altro D’Alema e Gianfranco Fini, invitati non per le cariche ricoperte in passato ma come presidenti di due fondazioni culturali (e dunque come rappresentanti della società civile)…

GIOCHI PERICOLOSI - IL “TELEGRAPH” BOCCIA LE OLIMPIADI IN ITALIA “CASA DI MAFIA E CAMORRA” - RENZI: “CHI RUBA, LO SI METTE IN GALERA” - COMITATO ROMA 2024 AL VIA: GUERRA O MONTEZEMOLO (SÌ, IL BOSS DI “ITALIA 90”) COME NUMERO UNO

Il presidente del Cio Bach benedice la corsa di Roma: “Nel ’60 Giochi memorabili. La candidatura della Capitale è molto forte” - Il numero uno del Coni Malagò gongola - Anche la Lega si ammorbidisce, Salvini: “Prima via la corruzione poi gli eventi sportivi” - Maroni e Tosi si dichiarano favorevoli ai Giochi...

In una campagna elettorale in cui l’immigrazione sarà uno dei punti cruciali sia alle primarie del Gop (i suoi avversari interni del Tea Party già affilano le lame) che nella eventuale sfida con Hillary, avere una candidata First Lady “latina” può essere un bel vantaggio...