politica

Tensione a Catania per la visita di Renzi, proteste e contatti tra la polizia e manifestanti: Il premier: “Qualcuno ci vorrebbe chiusi nei palazzi ma io giro come una trottola per l'Italia -“Se il Sud riparte, riparte il Paese. Abbiamo centomila nuovi assunti perché ci sono aziende che vanno avanti”...

Di sicuro c’è che Napolitano aveva fatto capire che si sarebbe dimesso quando sarebbero state fatte le riforme, ma le riforme non ci sono perché la legge elettorale è in alto mare e la riforma del Senato richiede ancora tre letture. Davvero non vuole andarsene nel momento peggiore, con la Troika in casa?...

La delega al settore dei giochi, di cui massimo protagonista è Gtech-Lottomatica, sta per essere affidata a un sottosegretario che fino all’altro ieri animava un pensatoio periodicamente finanziato dalla stessa Gtech-Lottomatica - La De Micheli: “I soldi a Vedrò? La cosa non mi condiziona affatto”…

Il grande Tony, così diabolico da rivendersi a peso d’oro i disastri che in un decennio ha combinato in Gran Bretagna e nel mondo, ama farsi ricoprire d’oro da dittatori e danarosi di ogni tipo - Probabile che questa volta sia venuto in Italia gratis per consigliare a Matteo altri danni secondari e godersi da lontano il naufragio..

Berlusconi, che ama gente frizzante, magari anche un po’ bricconcella, ma fantasiosa e perspicace ha interrotto le comunicazioni e Toti da un po’ di tempo naviga senza bussola e dice un po’ quel che gli pare - Un mese fa ha parlato da uomo abbondantemente disconnesso: “Tornerò a fare il giornalista”....

La società “Sinergetica” fa meno affari perché i ricavi si sono quasi dimezzati anno su anno passando da circa 5 milioni a poco più di 2,7 milioni - La liquidità è diminuita da 2,4 a 1,5 milioni, con un patrimonio netto di 2,8 milioni, ma in compenso i debiti diminuiscono da 1,3 milioni a 837 mila euro…

La rete permetteva di soddisfare il desiderio di guardare le sei ore di volo notturno della navetta Soyuz (decine i canali che lo hanno trasmesso in streaming, e RaiNews24 ha fatto una diretta di un’ora) - E si dibatte su alcuni commenti sessisti trovati in rete, tipo: “Una donna saprà parcheggiare nello spazio?”…

Gli Stati Uniti finanziano gli studi su una nuova medicina che ha il potere di tenere in vita l’organismo fino all’intervento dei soccorsi - Il Pentagono ha deciso di finanziare con 550.000 dollari le ricerche: il farmaco pronto nel giro di un anno?...

HILLARY FOLIES - SUITE, JET PRIVATI E LUSSI: I CAPRICCI STRAPAGATI DELLA CLINTON SONO UNA MANNA PER I POPULISTI - PER ARRIVARE ALLA CASA BIANCA HILLARY DOVRÀ CONQUISTARE IL LORO VOTO

I dettagli intorno alle principesche richieste di Clinton per tenere un discorso pubblico non sono il miglior modo per generare simpatie (specie tra gli elettori di sinistra): è a questa corrente antisistema che Hillary deve parlare, deve infiammare la main street delusa da un presidente del cambiamento che si è scoperto un immobilista di professione....

FALLIMENTO CAPITALE - BRUCIATI 4 MILIARDI IN 5 ANNI, ROMA AFFONDA IN UN DEFAULT PAGATO DA TUTTA ITALIA - LA RAGIONERIA DELLO STATO: “CITTA’ IN DEFAULT DAL 2008, DA ALLORA NULLA È CAMBIATO” - “LA COLPA NON È SOLO DELLA DESTRA MA ANCHE DELLA GIUNTA MARINO”

J’accuse della Ragioneria generale: “Lo Stato si è accollato i suoi debiti ma la città ha fallito il risanamento senza far cessare neanche comportamenti palesemente illegittimi - La giunta Marino chiede aiuto allo Stato ma ha fatto ben poco per attivare entrate proprie” (e la spesa corrente aumenta di un miliardo)…

Intervistato dalla “Zanzara” di Radio 24, il presidente dell’ordine dei giornalisti accusa la conduttrice di Canale 5 di “mettere insieme denaro e sentimento”. Poi sfida la “soubrette” a riprendere la tessera da giornalista: “Ma poi non farebbe più pubblicità e quella rende”…

Riconquistare il partito (oggi e domani il voto per scegliere il presidente) è una tappa necessaria nella corsa all’Eliseo, Sarkozy non vuole brutti scherzi e spara a zero contro gli immigrati e i commissari di Bruxelles, promette di ridurre le competenze Ue e limitare i lavoratori europei a basso costo...

Il sostegno di Mosca conta perché è la carta che, al tavolo del summit, consente ai paesi arabi di neutralizzare l’opposizione dell’Iran, favorevole assieme a Iraq, Algeria, Venezuela e Libia a tagliare la produzione di 1 o 2 milioni di barili - Mosca è l’alleata strategica di Teheran in Medio Oriente e gli ayatollah non vanno contro il Cremlino…

C'era un tempo in cui “onore e disciplina” andavano bene solo in monologhi hollywoodiani in stile “Ogni maledetta domenica”- Il guaio di Renzi è che invece passa dall'oratoria bimbominchia tutto slide e Jerry Calà alle frasi storiche da dopo cena, già pronte per finire su Wikiquote…

Il direttore di Micromega Flores D’Arcais: “Le nomine di Gratteri e Cantone svuotate di ogni potere - Le leggi ad personam? Renzi non le fa ma non cancella quelle fatte dal Cav, il che equivale a ribadirle - Berlusconi era in conflitto di interessi, Renzi non ce l’ha ma questo rende il suo piano egemonico più pericoloso”...

È sul nuovo corso che punta il congresso del Fn, che s’inaugura domani a Lione - Rispetto al padre, la figlia non ha solo cancellato gaffe antisemite e sbavature razziste. Jean-Marie era liberista e citava Reagan. Marine difende l’intervento dello Stato e il Welfare - Il padre era vicino agli Usa, lei alla Russia...

Poste e Ferrovie, per presentarsi al meglio sul mercato, potrebbero essere costrette a manovre straordinarie e taglio dei costi, lavoro incluso - Per cui il governo prende tempo per esaminare meglio i dossier - Dalle privatizzazioni in tre anni, il governo vuole portare a casa lo 0,7% del Pil…

LADY IN RED - LA SORELLA DI CICCIO-KIM PROMOSSA A NUMERO DUE DEL REGIME - I SERVIZI: “È L’EMINENZA GRIGIA DI PYONGYANG” - MA C’È IL RISCHIO DI UNA FAIDA FAMILIARE: LA “SORELLA DITTATRICE” NON SOPPORTA LA COMPAGNA DEL FRATELLO

Kim Yo-jong, 26 anni, ha studiato politica internazionale in Svizzera sotto falso nome ed è stata nominata “nuovo vicedirettore di dipartimento del Comitato centrale” - Ma sarebbe anche responsabile-ombra della propaganda e a capo della sicurezza: avrebbe vegliato lei sul regime durante l’assenza del fratello...

A votare sui 500 mila registrati sul blog e sugli oltre 100 mila accreditati sono solo 27.818, che sanciscono un (quasi) plebiscito per le espulsioni (pari al 69,8%) - Ma solo lo scorso febbraio, per decretare l’addio forzato di Fabrizio Bocchino, Francesco Campanella, Lorenzo Battista e Luis Alberto Orellana, si contarono 43.368 elettori…

Dopo l’incontro con Erdogan, ci sarà una seconda tappa non facile - Quella dal Gran Mufti, Mehmet Görmez, che solo poco tempo fa ha accusato il Papa di “lavare i piedi dei pellegrini e organizzare partite di calcio in Vaticano, invece di condannare la distruzione delle moschee in Germania”…

BUIO FITTO IN FARSA ITALIA - L’EX GOVERNATORE ARRUOLA ANCHE GLI EX AN ALEMANNO, RONCHI E STORACE - SALTA IL CHIARIMENTO CON BERLUSCONI CHE SBOTTA: “CON FITTO STANNO I DEMOCRISTIANI, E LUI SAREBBE IL NUOVO? MA VADA A QUEL PAESE”

Berlusconi di nuovo sul piede di guerra con Fitto che controlla un terzo dei parlamentari e raduna gli ex An per pianificare lo strappo - Storace: “Berlusconi dia fiducia al campione in casa e si liberi di tante pippe” - Alla kermesse dell’ex governatore anche la Ruggiero, l’ideatrice con la Pascale del club “Silvio ci manchi”...

E’ SCATTATA L’ORGIA X - PATRIZIA D’ADDARIO: “ERAVAMO QUATTRO RAGAZZE SUL LETTO CON BERLUSCONI. ALL’IMPROVVISO HO SENTITO CHE MI ACCAREZZAVANO IN UN POSTO IN CUI NON DOVEVANO. SICCOME IO UN'ORGIA NON L'HO MAI FATTA, SONO CORSA IN BAGNO PERCHÉ VOLEVO ANDARE VIA”

“Berlusconi mi ha raggiunto e mi ha calmato perché aveva capito che avevo problemi. Le altre tre ragazze hanno detto: Amore, vai via?'. Dopo avermi tranquillizzato, il presidente mi portò in una stanza e mi fece vedere le ville che ha nel mondo e parlammo di materiale edile. Dopo un po' lasciai il palazzo e tornai in albergo”…

Patty D’Addario ha mostrato i denti: "Ho sempre raccontato la verità non ho problemi a farmi riprendermi dalle tv" - Agli imputati, sette persone tra cui Sabina Began e Gianpi Tarantini, si contesta a vario titolo l'associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento, favoreggiamento e induzione della prostituzione…

Francesco Merlo: “Prima Grillo li epurava e li cancellava, oggi li caccia ma li trasforma in eroi. Nessuno può dire dove finiranno questi ribelli. Di sicuro tutto si consuma ancora e sempre in tv, che è il ritorno all’ossessione delle origini, come l’aquila di Salò. L’inizio della fine? Quando Grillo andò da Vespa”...

Le Regioni hanno in pancia derivati per una decina di miliardi di euro. Il Tesoro le “aiuta” affidandole al supporto tecnico di Sviluppo Lazio e Finlombarda, non esattamente dei super-esperti di derivati. Mentre tra i consulenti del ministero spuntano Deutsche Bank, Citi e Bnp Paribas, che spesso quei derivati li hanno venduti…

UNA FELLATIO PER IL NANOLEONE - “SII GENTILE, NON VEDI CHE HO BISOGNO DI DISTENDERMI, SUVVIA, COSA VUOI CHE SIA”: UN ROMANZO AGITA LA CORTE DELL’EX PRESIDENTE - CHI È LA DONNA DELL’UMP CHE FA TREMARE SARKOZY CON LE SUE RIVELAZIONI?

Nel romanzo che svela tutti gli affaire della “Sarkozia” non viene rivelata l’identità dell’autrice della fellatio: ieri la giustizia ha sentenziato che l’identificazione con l’ex sindaco Ump di Avignne è tutt’altro che evidente. Ma resta il giallo. L’avvocato dell’autrice: “la protagonista è l’unione di tre donne”.

Renatino replica all’intervista di Ferrara al “Corriere”: “Non si accorge che, forse sciupato dai baci di Giuliano, Matteo è già decrepito, e si sono contagiati uno strano virus. Finiscono tutti i discorsi tirando in ballo Brunetta. Mai rispondendo nel merito a quel che egli dica o faccia”…

BASTA UN PECHINO DI VIOLENZA PER FERMARE IL MOVIMENTO DI HONG KONG - SGOMBRATE MOLTE STRADE, ARRESTATI 100 MANIFESTANTI E I LEADER DELLA PROTESTA - “RESTEREMO FINO A NATALE”. MA LA CITTÀ NON LI APPOGGIA PIÙ

Con un trucco giuridico (il ricorso dei tassisti), ora la polizia ha un ordine del tribunale per sgombrare le strade occupate dai manifestanti - Il governo della città presenterà delle riforme finte che non daranno affatto il suffragio universale. E gli abitanti non credono più nella riuscita della protesta...

"Quello che ci proponiamo è di creare una Federazione della sinistra per battere Renzi e la sua deriva a destra. Sel dialoga con Landini, con il mondo che rappresenta, con gli studenti e la sinistra Pd. Il nostro è un partito aperto che chiede ai ragazzi di venire qui per trovare politica che non sa di cinismo"…

La relazione della Corte dei Conti sugli esercizi 2011 e 2012 della Eur Spa (90% Tesoro, 10% Comune di Roma) è durissima e accusa la società di aver avviato progetti maestosi senza realizzarne neppure uno. Sotto accusa non solo la Nuvola, ma anche l’Acquario sotto al laghetto e il Luneur, il nuovo luna park…

“Il giorno in cui i mercati prendessero la decisione di ripetere il 2011 attaccando l’Euro, i paesi più deboli sarebbero i primi a subirlo. Fino ad ora è stata la Bce a scongiurarlo. Non vorrei che gli investitori globali pensassero che quello della Bce sia un bluff e provassero ad andare a vedere le carte...”

Assange non intende costituirsi per rispondere alle accuse di stupro in Svezia che lui respinge - Resterà nella sua “cella-rifugio” con la speranza che il suo team di avvocati convinca i britannici concedergli gli arresti domiciliari nell’appartamento di un amico…

I parlamentari dissidenti pronti ad aderire alla Leopolda M5S, Pizzarotti ha invitato anche Grillo - “Se resta un evento tra amministratori non accadrà niente, se invece c’è del dolo, se si vuole trasformarlo in una riunione contro la linea, le cose cambiano”, racconta chi è riuscito a parlare con Grillo (sempre più tentato dalla resa)...

Ma quello sulle pensioni d’oro non è l’unico intervento fatto alla Fornero - Sempre ieri sono state eliminate le penalizzazioni introdotte per chi andava in pensione prima dei 62 anni pur avendo 42 anni e un mese di contributi - La commissione Bilancio ha tolto la penalizazione per le pensioni a decorrere dal 1 gennaio 2015…

PICCOLI BISIGNANI CRESCONO – DIETRO A SALVINI SI MUOVE GIANCARLO GIORGETTI, IL TESSITORE DELLA LEGA CHE NON AMA APPARIRE – I SEGRETARI PASSANO, I LOBBYSTI RESTANO

Tiene i rapporti con il Cavaliere e con gli altri partiti. Di lui dicono, nella Lega, “è l’alleato ideale perché non gli interessa la visibilità”. Ottimi rapporti con Corrado Passera e Giulio Tremonti. Amico di Fiorani e tanti altri banchieri, a cominciare da Marcello Sala, vicepresidente di Intesa Sanpaolo…

Codogno, l’uomo dei numeri delle Finanziarie, si è scontrato con il pool economico di Palazzo Chigi sulla crescita delle spesa pensionistica. Ceriani non ha condiviso la scelta di dedurre il costo del lavoro dal base imponibile dell’Irap, imposta della quale è uno dei padri. Lapecorella accusata da Palazzo Chigi di ritardare la riforma fiscale…

Tra di loro c’è chi è entrato in graduatoria 20-30 anni fa e non è mai stato chiamato a insegnare, chi è già in età pensionabile - Per anni la scuola, invece di essere per i ragazzi, è stato trasformato in ammortizzatore sociale per adulti. E ora ci tocca pagare il conto, con un sicuro aumento delle tasse...

Il governo lavora a un compromesso che non preveda la clausola di salvaguardia ma non sconfessi le attese di Napolitano: approvare ,“entro dicembre”, l’Italicum al Senato. Poi la legge va nel congelatore, senza il passaggio definitivo a Montecitorio - Nel frattempo la Camera procederebbe alla seconda lettura della riforma istituzionale…

Sulle dimissioni Napolitano è stato irremovibile: al massimo aspetterà fine anno, non oltre - Re Giorgio ha anche chiesto di approvare le riforme in fretta ma di scriverle a dovere, per evitare bocciature in un secondo momento - Minacciato dalla sinistra PD, Renzi deve rinsaldare l’asse col Banana per chiudere le riforme…

“BERLUSCONI? COME KIM IL SUNG” - FERRARA PARAGONA IL CAV AL DITTATORE NORD-COREANO: SENZA DI LUI IL CENTRODESTRA NON ESISTE – ‘’SALVINI? UN ATTACCAMANIFESTI - FITTO? UN POLITICO DI PROVINCIA. LUI E ALFANO SONO ROBETTA. IL VERO EREDE DI SILVIO È RENZI”

Ferrara: “Senza Berlusconi cosa ci sarebbe stato? Il Movimento sociale, An, Fratelli d’Italia. Roba da serie B. Senza Berlusconi il centrodestra non era niente e non sarà niente” - “Oggi il Cav vuole governare la transizione del Paese d’intesa con il Pd: poi, se ce la facesse a vincere ancora, allora sarà Napoleone”...

BUIO FITTO IN FARSA ITALIA - IL BANANA (COME AL SOLITO) SI SMENTISCE DA SOLO: “MAI DETTO CHE SALVINI SARÀ IL NUOVO LEADER, È UNO DEI POTENZIALI” - FITTO A PALAZZO GRAZIOLI: “NÈ FORZA RENZI NÉ FORZA SALVINI”. PURTROPPO PER LUI, NEANCHE FORZA FITTO

Dopo le parole di Silvio su Salvini “goleador” del centrodestra, l’eterno dissidente e aspirante leader Fitto si offende al comitato di presidenza di Forza Italia: “Non può nominare al vertice qualcuno che non è neanche del partito” - Dietrofront del Cav: “Le mie parole sono state strumentalizzate”...

UN MATTEO DOPO L’ALTRO - DOPO I TAPPETI ROSSI A RENZI, ORA “CHI” SI CIUCCIA SALVINI – “CELENTANO NON MI PIACE. UNO CHE CREDE DI AVERE LA VERITÀ IN TASCA. LO DICO SEMPRE: PIÙ SOLDI HANNO SUL CONTO E PIÙ SONO DI SINISTRA… FACILE SPUTARE SENTENZE DAL VILLONE”

“Terminata l’esperienza politica, mi butterò sul giornalismo televisivo d’inchiesta. Io sono un pesci, timido e riservato. Odio le quote rosa. L’altro giorno quelle Femen nude al Vaticano le avrei prese a schiaffi… Però sono per la parità di diritti”…

Il direttore del Giornale, Alessandro Sallusti, a “La Zanzara” torna anche sul caso Giuliani: “Il carabiniere fece bene a sparare, lo ribadisco”. “Ho pagato la famiglia per non perdere tempo, ma non mi pento delle mie frasi”. “Ho subito un’estorsione, se la famiglia si sentiva offesa non doveva accontentarsi di 35mila euro”.

Il leader Spd Martin Schulz definisce lo strapotere di Google “non consono alla democrazia”. In questi mesi, Renzi non ha fatto nulla per mettere all’ordine del giorno le tre questioni poste dal caso Google e dagli altri giganti del web: il rispetto della privacy, la regolamentazione antitrust e le tasse…

La sintonia tra il dissidente azzurro e il big democratico potrebbe pesare sulla corsa al Colle. La priorità di chi si oppone a Renzi e Berlusconi è rallentare la legge elettorale e far saltare il patto del Nazareno, per arrivare al voto per il Colle con Renzi privo dell'arma elettorale. E tentare di far eleggere un presidente in grado di «commissariare» il premier…

AL VOTO! AL VOTO! – RENZIE SI E’ FATTO FARE UNO STUDIO SULL’ELECTION DAY – L’IDEA È QUELLA DI VOTARE A MAGGIO PER LE POLITICHE, LE REGIONALI E LE COMUNALI – MA RE GIORGIO NON HA NESSUNA INTENZIONE DI SCIOGLIERE LE CAMERE

Berlusconi non vuole dare il via libera alla nuova legge elettorale prima di aver concorso a scegliere il nuovo capo dello Stato (da cui vuole la grazia), mentre Renzie vuole prima l’Italicum e poi il nuovo inquilino del Quirinale (da cui vuole le elezioni). Il rebus dei tempi di Napolitano…

Le indagini della Procura di Napoli mostrano come si vive nei quartieri dei narcos: parrucche da donna per i travestimenti dei killer, tatuaggi con disegni, sigle o nomi per evidenziare l'appartenenza a una organizzazione e binocoli con tanto di registratore per spiare gli avversari e decidere le contromosse per conquistare il mercato della droga…

Per la banca di Teramo, commissariata, Samori è accusato di associazione a delinquere per aver comprato azioni della banca, abbondantemente finanziato dalla stessa. Per la banca emiliana, il coinvolgimento è nella ricettazione di dati sensibili sui soci della Popolare in vista di una possibile scalata…

Udienza fiume sul sistema Sesto, l’ex braccio destro di Bersani Penati rivendica la sua estraneità alle accuse di corruzione, finanziamento illecito e concussione (quest’ultime ormai prescritte) e accusa: “Non ho mai preso tangenti né ricevuto prestiti. E non ci sono tracce di soldi all’estero”...

Blair premiato dall’ong? Il laburista Galloway: “grottesco che ‘Save the children’ premi un infanticida”. Il capo di Human Rights Watch: “un uomo che difende qualunque dittatore lo paghi” - Oggi a SkyTg24: “Renzi è uno dei nuovi leader europei che ha il coraggio di cambiare”...

La convivenza tra abitanti e ambulanti è sempre più complicata: “Rifaremo le Quattro giornate di Napoli, se ne devono andare non rispettano niente, trattano le strade come latrine, ci insultano, sono violenti e si ubriacano” - Da giorni nei quartieri si vedono gruppi di CasaPound a “offre protezione”…

“C’è stata un’epoca di un uomo solo al comando: Berlusconi è stato leader per quasi vent’anni. Il centrodestra di domani però non potrà prevedere un uomo solo al comando ma una nuova generazione di leader che lavorano insieme per un’alternativa. Servono le primarie: Meloni, Salvini, Tosi, Fitto e tanti altri”…

CALIFFATO INTERNATIONAL - IN LIBIA E NEL SINAI GRUPPI JIHADISTI HANNO PROCLAMATO FEDELTÀ ALL’ISIS GRAZIE AL MEDIATORE INVIATO DA AL BAGHDADI - SI TRATTA DI MOHAMMED ZAMMAR, VICINO A BIN LADEN, CHE EBBE UN RUOLO CHIAVE NELL’ATTENTATO DELL’11 SETTEMBRE

Le prossime tappe di Zammar dovrebbero essere l’Algeria e il Pakistan - In nordafrica c’è Mokhtar Belmokhtar ovvero l’imprendibile e feroce leader di Al Qaeda nel Maghreb Islamico che nel gennaio 2013 uccise oltre 40 stranieri nell’assalto all’impianto energetico di In Amenas…

E tuttavia per correre alle elezioni anticipate, Consultellum o meno, serve anzitutto un capo dello Stato disponibile a mandare a casa il parlamento. Una disponibilità che Napolitano ha sempre rifiutato - E se si dimettesse a metà febbraio, per votare a giugno, ci vorrebbe una corsa senza ostacoli…

CI VUOLE IL PARTITO DEL PAPA! - IL DISCORSO DI BERGOGLIO A STRASBURGO HA DIMOSTRATO QUANTA DISTANZA ESISTE TRA UN GRANDE LEADER E PICCOLI BUROCRATI - LA MANO TESA ALL’ISIS: “DIALOGARE CON LORO? IO NON CHIUDO MAI LA PORTA”

Bergoglio ha chiesto di “mantenere viva la democrazia” evitando che una “concezione omologante della globalità” e “la pressione di interessi multinazionali” arrivino a “rimuovere” le democrazie, trasformandole in “sistemi uniformanti di poteri finanziari al servizio di imperi sconosciuti”…

Per la prima volta un gruppo di una dozzina di parlamentari si schiera apertamente contro Beppe Mao e difende la scelta del deputato Rizzetto che va giù duro contro Grillo “e i suoi cortigiani”: “Sarò cacciato? Non penso. Com’è il detto? Male non fare, paura non avere” - Il guru Becchi ammette: “C’è grandissima confusione”...

Berlusconi perdona a parole Alfano (“i tradimenti li lascio alle spalle”) ma la benedizione di Salvini è un pugno in faccia ad Angelino che del segretario della Lega non vuol sentire parlare - Silvio liquida le critiche di bottega di Fitto: “I panni sporchi si lavano in famiglia” - Il flop alle regionali? “Colpa della mia assenza e delle liti in Fi”..

Il Pd è frantumato: nella sinistra dem ci sono i “trattativisti” e i dissidenti. In serata è arrivato un “contro documento” a difesa del Jobs Act di Area riformista, la corrente di Roberto Speranza e Maurizio Martina - La legge passa ora al Senato e lì la battaglia riprende con più rischi per il governo…

L’appello di Orfini all’unità del partito non è servito, e Cuperlo, Bindi, Boccia, D’Attorre firmano il documento del gruppo dei 30 che non votano il Jobs Act - Civati dovrebbe proprio aver votato “no”, insieme ad altri 5 della sua corrente - Bersani: Voto sì per disciplina di partito...

Il sindaco di Parma: “Grillo dice che l’astensionismo non ha colpito il Movimento? Dire che abbiamo preso gli stessi voti del 2010 o poco più vuole dire accontentarsi” - Beppe a Parma prima del voto? Non era una visita politica ma poteva anche segnalarmi la sua presenza”...

Appare ovunque, comanda ovunque: politica o affari non fa differenza - Per mesi presidente di Poste e consigliere Rai s’è dimessa da Viale Mazzini nel momento più opportuno per sfruttare l’effetto mediatico - Ha sostenuto che i giornalisti di Viale Mazzini sono affascinati dal potere. A Todini, invece, il potere va incontro...

Confindustria, Ania, Ance, Confcommercio. Tutte le organizzazioni datoriali sono chiamate a riposizionarsi. Più servizi offrono e più hanno chance di sopravvivere, ma i “big” non ne hanno necessità. Il caso di Renzi, che ha tagliato l’Irap e tolto l’articolo 18 senza che ci fosse il bisogno di Confindustria…

CI VOLEVA LA VISITA DEL PAPA ALL’EUROPARLAMENTO DI STRASBURGO PER SENTIRE UN LEADER PICCONARE A DOVERE L’EUROPA: “I GRANDI IDEALI SI SONO PERSI A FAVORE DEI TECNICISMI BUROCRATICI. PRENDETEVI CURA DELLA FRAGILITÀ DEI POPOLI E DELLE PERSONE”

E un colpo ad austerity e fiscal compact: “Nel corso degli ultimi anni accanto al processo di allargamento dell’Unione europea è andata crescendola sfiducia dei cittadini nei confronti di istituzioni ritenute distanti, impegnate a stabilire regole percepite come lontane dalla sensibilità dei singoli popoli, se non addirittura dannose”…

Il capo dei capi di Cosa nostra è stato rinviato a giudizio dal gup di Firenze, nel maggio scorso, come mandante dell'attentato al treno Napoli-Milano esploso nella galleria San Benedetto Val di Sambro alle 19:08 ma gli Enti locali hanno lasciato da soli i parenti delle 16 vittime e dei 267 feriti…

Scanzi: “Casaleggio può negarlo quanto vuole, ma a molti italiani – dalle Europee in poi – è parso che il Movimento sia divenuto elitario e non rispettoso di chi li ha votati, visto che non li informa (se non in Rete)” - E Di Battista ha parzialmente riaperto alla tv: “Qualche incursione televisiva può essere utile”

“Cos’è cambiato da prima a dopo la cura? Che prima il Pd era in mano ad altri, ora è in mano a Renzi. Infatti non si chiama più Pd, ma “il mio partito”. Ed, essendo suo, non può sbagliare. Altrimenti sbaglierebbe Renzi, che invece, com’è noto, ha sempre ragione. Dunque, se gli elettori non votano, è colpa loro, non sua”…

UN FIGO SECCO - E’ COOL, GRANDE COMUNICATORE, I DATI ECONOMICI USA SONO MIGLIORATI EPPURE OBAMA E’ IN CALO DI POPOLARITÀ - ZINGALES: “PERDE CONSENSI PERCHE’ NON E’ STATO UN BUON MANAGER. INFATTI NON HA MAI FATTO IL GOVERNATORE”

“Gli elettori gli rimproverano il mancato intervento a difesa dell’ambasciatore americano a Bengasi. E poi gli uffici dell’erario che perseguitavano i finanziatori del partito Repubblicano, l’aver sottovalutato l’Isis. Ma soprattutto si dà la colpa ad Obama di non essere riuscito a dialogare con l’opposizione”…

La sera del 5 settembre il ministro della Difesa tornava da Cardiff e non aveva voli di linea per Genova. Ma un Falcon dell’Aeronautica militare le ha dato un passaggio fino a casa usando il monte ore dell’addestramento. Il caso nato da un esposto del M5S. Ora la parola passa al Tribunale dei ministri…

Lo scrive Moody's, secondo cui le minori ambizioni riformatrici di Italia e Francia minacciano la crescita futura e lasciano i Paesi più vulnerabili ai mercati - "I governi della 'periferia' dell'Eurozona hanno fatto molto ma i piani di consolidamento di bilancio e riforme restano incompleti, specialmente in Italia"…

MACAO MERAVIGLIAO - DOPO 15 ANNI DI DOMINIO CINESE, IL PARADISO DEI CASINÒ È UN INFERNO DI RICICLAGGIO, CRIMINE E CORRUZIONE. I MANDARINI DEL REGIME SI ROVINANO SUI TAVOLI DA GIOCO, E AL RITORNO A CASA VENGONO FUCILATI

202 miliardi di dollari riciclati ogni anno, che vengono soprattutto dalla corruzione dei funzionari pubblici, che vengono qui a riciclare tangenti ma spesso si perdono tra prostitute, gioco d’azzardo e strozzini - I più furbi portano i capitali all’estero via Hong Kong...