AIUTO, C’È UN COMUNISTA A PALAZZO - BODO RAMELOW ELETTO PRESIDENTE DELLA TURINGIA: PER LA PRIMA VOLTA DALLA CADUTA DEL MURO, UN POLITICO DELLA “LINKE” GUIDA UN LAND TEDESCO

Negli anni della DDR Ramelow era pedinato dai servizi tedeschi per le sue vicinanze al partito comunista, tanto che il presidente Gauck, aveva espresso esplicitamente le sue riserve, parlando di continuità fra il partito di oggi e quello che dettava legge nel regime della Repubblica Democratica...

Condividi questo articolo

BODO RAMELOW BODO RAMELOW

 

(ANSA) - Bodo Ramelow è stato eletto presidente della Turingia: una svolta storica per il partito della sinistra radicale tedesca, per la prima volta alla guida di un Land in Germania. Ramelow ce l'ha fatta alla seconda tornata, raggiungendo i 46 voti indispensabili.

 

Alla prima tornata Ramelow aveva mancato l'elezione di un voto. La Turingia sarà guidata da una coalizione rosso-rosso-verde, e cioè da Linke, Spd e Verdi. Nelle scorse settimane l'ipotesi di un debutto della Linke alla guida di un Land aveva suscitato diverse polemiche, con una presa di posizione del presidente della Germania, Joachim Gauck, che aveva espresso esplicitamente le sue riserve, parlando di continuità fra il partito di oggi e quello che dettava legge nel regime comunista della ex DDr.

Merkel - Gauck Merkel - Gauck BODO RAMELOW BODO RAMELOW

 

Condividi questo articolo

politica