AVVISATE SARRI – LA PREMIER BRITANNICA MAY: "STOP AD EUROPEI IN CERCA DI LAVORO. AVREMO IL CONTROLLO DEI CONFINI" – MA L’EX TECNICO DEL NAPOLI PUO’ STARE TRANQUILLO PERCHE’ DOWNING STREET ASSICURA: "CONTINUEREMO AD ACCOGLIERE PROFESSIONISTI QUALIFICATI"

-

Condividi questo articolo

theresa may theresa may

Da repubblica.it

 

"Non sarà più permesso alle persone di arrivare dall'Europa nella remota possibilità che possano trovare un lavoro". Lo scrive la premier britannica Theresa May su Facebook nel giorno in cui il governo di Londra pubblica l'atteso Libro Bianco, il piano per le relazioni con l'Ue post-Brexit concordato con i ministri venerdì scorso a Chequers.

 

"Accoglieremo sempre - aggiunge - i professionisti qualificati che aiutano la nostra economia a prosperare, dai dottori alle infermiere, agli ingegneri e agli imprenditori ma, per la prima volta da decenni, avremo il pieno controllo dei nostri confini".

 

THERESA MAY THERESA MAY

Il primo ministro britannico fornisce i dettagli del rapporto commerciale proposto con l'Unione europea dopo la Brexit. L'esecutivo del Regno Unito vuole mantenere il flusso del commercio attraverso l'istituzione di un "insieme di regole comuni". Dalle colonne del tabloid the Sun May è rassicurante per coloro che hanno votato per la Brexit a giugno 2016: il suo progetto metterà fine alla libertà di circolazione delle persone, consentirà al Paese di stabilire i propri accordi commerciali in tutto il mondo e non sottoporrà più il Regno Unito alla giurisdizione della corte di Giustizia dell'Unione europea.

sarri sarri theresa may theresa may theresa may theresa may

 

Condividi questo articolo

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - CHE FIGURA BARBINA HA FATTO ELIZABETH WARREN, LA SENATRICE ''POCAHONTAS'' CHE VOLEVA INFILZARE TRUMP E FINÌ INFILZATA DA UN TEST DEL DNA CHE HA RIVELATO LA SUA FARLOCCA APPARTENENZA ALLA TRIBÙ DEI CHEROKEE (1%), CON I CAPI INDIANI CHE PRENDONO UFFICIALMENTE LE DISTANZE - ORA TUTTA LA SUA CARRIERA, AIUTATA DALL'ESSERE UNA SEDICENTE ''DONNA DI COLORE'' VIENE MESSA IN DISCUSSIONE. COME DA NOI CERTI FALSI INVALIDI. UNA FINE INGLORIOSA PER UNA CHE PUNTAVA ALLA NOMINATION NEL 2020