DETTO, FATTORI – LA SENATRICE GRILLINA DISSIDENTE NON RIESCE A VOTARE SUL CASO DICIOTTI E SU FACEBOOK INFILZA CASALEGGIO: “L’ASSOCIAZIONE ROUSSEAU HA OTTENUTO DAGLI STIPENDI DEI PARLAMENTARI CIRCA UN MILIONE DI EURO. AD OGGI NON È DATO AVERE NÉ UNA FATTURA NÉ UN RENDICONTO DI COME SONO STATI IMPIEGATI. ALMENO DOVREBBE FUNZIONARE COME UN OROLOGIO SVIZZERO. NON RIESCO NEMMENO A CONNETTERMI”

-

Condividi questo articolo

 

 

 

elena fattori elena fattori

INSALATA ROUSSEAU – GRAN CASINO DURANTE LA VOTAZIONE SUL CASO DICIOTTI: PROBLEMI TECNICI, SLITTA TUTTO. E L'ESITO DEL "TELEVOTO" ALLE 21.30 – IL DEBUNKER PUENTE, CHE HA VOTATO: “SOLO PER AVERE IL RISULTATO HO ASPETTATO 16 MINUTI”. AIROLA (M5S): CI SONO VOLUTI 4 TENTATIVI, MA HO VOTATO NO (CIOÈ SÌ AL PROCESSO) – DI MAIO TESISSIMO RIUNISCE I SUOI PARLAMENTARI E MINACCIA: “OGNUNO SI ASSUMERÀ LE PROPRIE RESPONSABILITÀ”, E VIOLA IL “SILENZIO ELETTORALE”…

 

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/insalata-rousseau-ndash-gran-casino-durante-votazione-caso-195939.htm

 

DICIOTTI, LA SENATRICE FATTORI ASFALTA LA PIATTAFORMA ROUSSEAU: "UN MILIONE DI EURO, NON FUNZIONA"

I MIGRANTI SBARCANO DALLA DICIOTTI I MIGRANTI SBARCANO DALLA DICIOTTI

Da www.liberoquotidiano.it

 

I disagi per le operazioni di voto sulla piattaforma Rousseau hanno fatto saltare i nervi anche ai parlamentari del M5s. I grillini della prima ora che possono votare sull'autorizzazione a procedere contro Matteo Salvini per il caso Diciotti sono esasperati, così come lo è la senatrice Elana Fattori, che si è sfogata su Facebook tirando in ballo la marea di denaro che l'associazione Rousseau incassa per tenere in piedi la piattaforma grillina.

elena fattori elena fattori

 

"L'associazione Rousseau - scrive la Fattori - usufruisce di 90 mila euro di soldi pubblici, versati dai parlamentari, dal mese di marzo 2018. Quindi ha ottenuto circa un milione di euro per implementare la piattaforma. Ad oggi - aggiunge la senatrice grillina - non è dato di avere né una fattura o una ricevuta del versamento né di un rendiconto puntuale di come sono stati impiegati questi soldi. Almeno dovrebbe funzionare come un orologio svizzero. Non riesco neanche a connettermi".

 

gregorio de falco elena fattori 1 gregorio de falco elena fattori 1

La Fattori è ormai fuori di sé, alla fine del post sente il bisogno di chiarire un altro aspetto più personale: "Tutti i mesi verso 300 euro e chiedo gentilmente, internamente, una fattura e il rendiconto. Mai ottenuto risposta. Quindi astenersi dal dire 'i panni sporchi si lavano in casa' o 'questi discorsi fateli internamente' perché non funziona".

il nuovo quesito di rousseau sul caso diciotti il nuovo quesito di rousseau sul caso diciotti rousseau voto sul processo a salvini 4 rousseau voto sul processo a salvini 4 tweet di rogue0 sul voto per il caso diciotti tweet di rogue0 sul voto per il caso diciotti diciotti diciotti

 

Condividi questo articolo

politica

MA NON ERANO QUELLI DELL’ONESTA’? IL GRILLINO MARCELLO DE VITO ARRESTATO PER CORRUZIONE: PER I GIUDICI IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE AVREBBE INTASCATO “SOLDI” IN CAMBIO DELLA PROMESSA DI PORTARE AVANTI IL PROGETTO DEL NUOVO STADIO DELLA ROMA A TOR DI VALLE: “ERA A DISPOSIZIONE DEI COSTRUTTORI PARNASI, TOTI E STATUTO” – E' UNA BOMBA CHE SCUOTE IL CINQUE STELLE ROMANO E L'AMMINISTRAZIONE RAGGI – ALTRI TRE IN MANETTE- IN CORSO PERQUISIZIONI IN CAMPIDOGLIO E NEGLI UFFICI DI ACEA

SPIA MA NON LASCIA SPIARE - XI ARRIVA A ROMA GIOVEDÌ E L'OBIETTIVO È TENERLO IL PIÙ LONTANO POSSIBILE DA VIA VENETO, SEDE DELL'AMBASCIATA AMERICANA, DOVE LA LEGGENDA VUOLE CHE SIANO INSTALLATE ANTENNE COSÌ POTENTI DA CAPTARE QUALSIASI CONVERSAZIONE - QUANDO GIRERÀ IN CITTÀ OCCHIO AI SUOI ''JAMMER'', CHE FARANNO SALTARE LE CONNESSIONI DI TUTTI I TELEFONI INTORNO ALL'AUTO DEL PRESIDENTE CINESE - LUI, LA MOGLIE E LA DELEGAZIONE DORMIRANNO AL PARCO DEI PRINCIPI, A POCHI METRI DA VILLA TAVERNA (MA L'HOTEL E' SCHERMATO A DOVERE)