“DI MAIO È UN VOLGARE BUGIARDO” – GASPARRI A "RADIO2" DISTRUGGE LUIGINO: “È UN SOMARO, UN IMBROGLIONE, IN UN PAESE NORMALE VERREBBE MANDATO A FARE NUMERI NEI CIRCHI, QUELLI MINORI” – CONTE? “SPER NON SIA ROMANISTA, NON POTREI SOPPORTARLO, GIÀ ABBIAMO TANTE SOFFERENZE…”

-

Condividi questo articolo

Da "I Lunatici Radio2" 

 

maurizio gasparri maurizio gasparri

Maurizio Gasparri è intervenuto ai microfoni di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici", condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall'1.30 alle 6.00 del mattino.

 

Gasparri ha parlato del Governo: "E' anomalo, ognuno dovrebbe risalire a bordo delle proprie coalizioni, le sinistre con la sinistra, tra grlillini, Pd e LeU e il centrodestra unito, con Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia. Sulla prescrizione troveranno un'intesa, un compromesso.

 

LUIGI DI MAIO PING PONG LUIGI DI MAIO PING PONG

Oggi l'Associazione Nazionale Magistrati, da sempre ostile al centrodestra, ha detto quello che sosteniamo noi. Se non ci fosse la prescrizione una persona potrebbe restare tutta la vita sub iudice e tutti i processi verrebbero rallentati. Un altro danno ci sarebbe per le vittima dei reati.

LUIGI DI MAIO LUIGI DI MAIO

 

Abolendo la prescrizione si rischia che un processo non si celebri mai. Il Governo, comunque, durerà ancora, anche se si sono incrinate alcune questioni di fondo. Prima che si sfasci del tutto serve qualche altra botta. Le crepe ci sono, sono vistose e non possono essere occultate".

 

gasparri foto mezzelani gmt gasparri foto mezzelani gmt

Su Conte: "Ho appreso con tristezza che il Premier segue la Roma. Spero che non sia romanista, non potrei sopportarlo. Già abbiamo tante sofferenze. Ricuso a nome dei tifosi della Roma il Presidente Conte. Una volta allo stadio abbracciai addirittura Amendola, uomo di sinistra, allo stadio. Lui è un romanista, si sa che è romanista. Ma Conte no".

 

giuseppe conte in russia 3 giuseppe conte in russia 3

Su Di Maio: "E' un volgare bugiardo, un somaro, un imbroglione, uno che in un Paese normale verrebbe mandato a fare numeri nei circhi, quelli minori. Dite che esagero? Avete ragione, il circo non merita personaggi del genere. Viva il circo".

matteo salvini luigi di maio matteo salvini luigi di maio maurizio gasparri maurizio gasparri

 

Condividi questo articolo

politica