“NON SCOPATE CON I FASCISTI. NON FATELI RIPRODURRE” – LA FIGLIA DEL FONDATORE DI EMERGENCY CECILIA STRADA PUNTA ALL' ESTINZIONE DEI CAMERATI E SUI SOCIAL SCRIVE: "NON DATEGLIELA, ANCHE SOLO PER NON DAR LORO UNA GIOIA" - PIOGGIA DI INSULTI IN RETE: "SEI TE CHE DOVRESTI PAGARE PERCHÉ QUALCUNO TI SCOPI, FAI PENA, VERRETE SPAZZATI VIA"

-

Condividi questo articolo

cecilia strada post cecilia strada post

Da Libero Quotidiano

 

«Non scopate con i fascisti. Non fateli riprodurre». L' elegante ed equilibrato consiglio arriva dalla pagina Facebook di Cecilia Strada, figlia di Gino, il fondatore di Emergency. Salda nella sua tradizione democratica e pacifista, Cecilia non ha timore di cadere nel razzismo, e in vista di un mondo migliore, punta all' estinzione di chi non la pensa come lei. «Anche solo per non dar loro una gioia», è il commento aggiunto da Cecilia. Che, oltre a qualche sostenitore, ha però raccolto parecchi insulti e critiche alla sua proposta.

 

CECILIA STRADA CECILIA STRADA

2. COMMENTI AL POST DI CECILIA STRADA

Da www.adnkronos.com

 

(…) Un post che in poche ore ha raccolto decine di messaggi di apprezzamento ma anche qualche minaccia, subito rispedita al mittente. "Verrete spazzati via", attacca un utente. "Intanto io che sono antifascista ho dalla mia parte la Costituzione, tu invece che cos'hai, oltre agli slogan minacciosi? Eddai, su", ribatte Strada.

CECILIA STRADA CECILIA STRADA

 

E ancora, "voi femministe e colleghe, vi date parecchio da fare con i nuovi arrivati per meticciare il nostro paese", scrive un altro internauta. "Posso darti un consiglio? - replica ironica l'ex presidente di Emergency - Parla con il tuo medico di base di quello che ti frulla in testa. Credo ti dirà che non è un comportamento normale, tra adulti civili, andare da persone che non conosci a dire cose come 'vi date parecchio da fare con i nuovi arrivati'".

 

E a chi ci va giù pesante sostenendo "Sei te che dovresti pagare perché qualcuno ti sc...fai pena", Strada replica: "Sono sicura che puoi fare di meglio, se vuoi discutere. Perché così fai proprio solo la parte del fascista senza cervello che non è capace di argomentare e la butta sull'aspetto fisico dell'avversario. Tra l'altro ti do una notizia: se mi ritieni brutta me ne faccio una ragione, non scappo in ripostiglio a piangere. Fai di meglio se vuoi discutere oppure fila via all'inglese, dai".

CECILIA STRADA CECILIA STRADA GINO STRADA GINO STRADA CECILIA STRADA CECILIA STRADA

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal