QUEL PISTOLA DI BOLSONARO - IL PRESIDENTE BRASILIANO FIRMA IL DECRETO PER LA LIBERALIZZAZIONE DEL PORTO D’ARMI - ORA QUALSIASI CITTADINO CHE VIVE IN REGIONI CON PIÙ DI DIECI OMICIDI OGNI 100 MILA ABITANTI POTRÀ COMPRARE UN REVOLVER O UNA CARABINA, A PATTO CHE SIA INCENSURATO, CHE FREQUENTI UN CORSO DI TIRO E CHE DIMOSTRI DI AVERE UN LUOGO SICURO IN CASA DOVE TENERE L’ARMA AL SICURO…

-

Condividi questo articolo

Emiliano Guanella per “la Stampa”

l'insediamento di jair bolsonaro 7 l'insediamento di jair bolsonaro 7

 

“Per garantire il diritto alla legittima difesa mi basta, come presidente, questa penna; adesso la gente per bene si sentirà più protetta». Il primo decreto firmato da Jair Bolsonaro risponde ad una delle promesse centrali della sua campagna elettorale, liberalizzare il porto d'armi. Se per una riforma integrale dell'attuale legislazione si dovrà aspettare la ripresa dell'attività parlamentare, il neopresidente ha deciso di togliere subito alcuni paletti della norma in vigore, che esigevano un «motivo sensato» per chiedere la licenza.

l'insediamento di jair bolsonaro 1 l'insediamento di jair bolsonaro 1

 

LE NUOVE REGOLE

Ora qualsiasi cittadino che vive in aree rurali o in città di stati con più di dieci omicidi ogni 100 mila abitanti potrà comprare un revolver o una carabina, a patto che sia incensurato, che frequenti un corso di tiro e che dimostri di avere un luogo sicuro in casa dove tenere la pistola o la carabina al sicuro da bambini. In pratica, le nuove disposizioni varranno per tutto il paese; la media nazionale è di 30 omicidi ogni 100.000 abitanti, in nessuno stato è inferiore a 20.

 

l'insediamento di jair bolsonaro 5 l'insediamento di jair bolsonaro 5

«Il popolo brasiliano vuole avere delle armi in casa, è un diritto legittimo e noi siamo qui per venire incontro a questa richiesta». Il neo presidente ha criticato i governi di sinistra che lo hanno preceduto e in particolare l' ex presidente Lula da Silva, che aveva perso il referendum sul disarmamento nel 2015. A festeggiare è la potente «bancada da bola», la lobby composta da circa duecento tra deputati e senatori la cui campagna è finanziata direttamente dall' industria delle armi.

 

l'insediamento di jair bolsonaro 10 l'insediamento di jair bolsonaro 10

Protesta invece il mondo delle ong in difesa dei diritti umani, secondo le quali avere più armi in circolazione non farà che aumentare le morti violente. Nel 2017 in Brasile ci sono stati 63mila omicidi, una media di 175 omicidi al giorno, fra le più alte al mondo escludendo in paesi in guerra. Estesa anche la validità del porto d' armi, che passa da 5 a 10 anni.

 

Bolsonaro intende convincere il congresso ad approvare anche la portabilità delle armi iniziando da chi si sposta frequentemente in auto per lavoro, per i camionisti che si devono difendere dagli assalti sulle strade o i fazendeiros che devono controllare le loro vaste proprietà agricole. Durante i comizi di campagna ha più volte simulato con le mani di avere una pistola, insegnandolo anche a dei bambini che lo accompagnavano sul palco. Più armi per tutti è la sua ricetta contro la delinquenza; per i suoi oppositori inizia ora il far west brasiliano.

l'insediamento di jair bolsonaro 9 l'insediamento di jair bolsonaro 9

 

Condividi questo articolo

politica