SALVINI INSAZIABILE! ''CHIUDERE TUTTE LE CARTELLE EQUITALIA SOTTO I 100MILA EURO. LIBERIAMO MILIONI DI ITALIANI, FACCIAMOLI TORNARE A SORRIDERE E A PAGARE LE TASSE''. IL LEGHISTA NON È IN CAMPAGNA ELETTORALE, DI PIÙ! VUOLE ARRIVARE ALL'80% DEI CONSENSI, E SUPERA A DESTRA DI MAIO, CHE AVEVA PARLATO DI ABOLIRE EQUITALIA - IL PD LO SCHIFA: ''ENNESIMO CONDONO''. QUANDO LO FA IL PD SI CHIAMA ROTTAMAZIONE…

-

Condividi questo articolo

 

Valentina Santarpia per www.corriere.it

 

SALVINI AL LIDO FASCISTA SALVINI AL LIDO FASCISTA

«Chiudere da subito tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse». Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini alle celebrazioni del 224 anniversario della Fondazione della Guardia di Finanza, sollevando un polverone. «Ora tocca al governo - aggiunge - semplificare il sistema fiscale e ridurre le tasse». Il ministro dell’Interno, ringraziando il Corpo per i risultati raggiunti, ha sottolineato: «Dodicimila evasori totali sconosciuti al fisco e grandi evasori che hanno rubato una media di 2 milioni di euro a testa - ha detto - onore alla Guardia di Finanza che li ha scovati, ora tocca al governo ridurre le tasse e semplificare il sistema fiscale».

salvini pozzallo salvini pozzallo

 

I numeri

Ma quante sono le cartelle di cui parla Salvini? In pratica la maggioranza. La possibilità di «chiudere» le cartelle sotto i 100.000 euro interessa infatti il 94% dei crediti fiscali, in pratica delle iscrizioni a ruolo inserite nelle cartelle esattoriali. Se si guarda alle liti fiscali già avviate, invece, sotto questa soglia rientra l’86,4% delle istanze presentate. I dati arrivano dalla relazione consegnata lo scorso anno in Parlamento da Equitalia, ora confluita nell’Agenzia delle Entrate-Riscossione e dalle informazioni diffuse all’inizio del 2018 dal ministero dell’Economia sullo stock del contenzioso fiscale `fotografato´ alla fine del 2017.

salvini pozzallo 1 salvini pozzallo 1

 

 

Pd: «L’ennesimo condono»

«Si spacciano per rappresentanti del cambiamento e poi Salvini propone l’ennesimo condono, in piena continuità con gli esecutivi della destra», critica Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico. «È questa la pace fiscale di cui parlava il contratto di governo? Un approccio sbagliato - spiega la deputata Dem - nel metodo, perché gli introiti dello stato, secondo quanto rilevato dall’agenzia delle entrate, sarebbero di molto inferiori a quelli che il governo prevede di ottenere, e nel merito, perché asseconda chi si sente più furbo degli altri».

 

Di Maio: «Aboliamola»

equitalia equitalia

Di Equitalia Luigi Di Maio aveva già parlato qualche mese fa, poco dopo le elezioni ma a governo ancora in divenire: ma la sua soluzione era radicale. «Bisogna abolire il sistema Equitalia di nome e di fatto attraverso il fisco digitale», aveva proposto. «Insieme alla riduzione della pressione fiscale, attraverso il dimezzamento dell’Irap e la riforma degli scaglioni Irpef, una delle nostre priorità -sottolinea- sarà semplificare il quadro fiscale investendo nella digitalizzazione e nell’accorpamento delle banche dati della Pa e tramite l’abolizione di meccanismi inefficienti come lo spesometro».

EQUITALIA EQUITALIA equitalia roma est equitalia roma est

 

Condividi questo articolo

politica

AMERICA FATTA A MAGLIE - BETO O'ROURKE È L'ASTRO NASCENTE DEI DEM, IL PERDENTE DI SUCCESSO SCONFITTO DA TED CRUZ MA AMATO DAI GIORNALI CHE CONTANO. HA RACCOLTO UN MUCCHIO DI SOLDI, VA SULLO SKATE, SUONA LA CHITARRA, CORRE LE MARATONE - DIETRO DI LUI SI AGITANO L'ETERNA CLINTON, I VECCHIETTI BIDEN-BLOOMBERG-SANDERS, LE PASIONARIE TIPO KAMALA HARRIS, E IL MILIARDARIO ECOLOGISTA TOM STEYER, CHE HA SPESO CENTINAIA DI MILIONI CONTRO TRUMP ED È PRONTO A COMPRARSI UN POSTO SULLA SCHEDA DELLE PRIMARIE