L'EX A.D. DEL MILAN, ADRIANO GALLIANI, E IL PRESIDENTE DELL'INTER, ERIC THOHIR, SONO INDAGATI DALLA PROCURA DI MILANO CON L'IPOTESI DI FALSO IN BILANCIO - NEL MIRINO C’È IL PASSAGGIO, A PREZZI GONFIATI, DI ALCUNI RAGAZZINI CON IL QUALE SAREBBERO STATI AGGIUSTATI I BILANCI DI MILAN E INTER FINO AL LUGLIO 2017 GRAZIE AL MECCANISMO DELLE PLUSVALENZE

-

Condividi questo articolo

GALLIANI GALLIANI

Da www.gazzetta.it

 

L'ex a.d. del Milan, Adriano Galliani, e il presidente dell'Inter, Eric Thohir, sono indagati dalla Procura di Milano con l'ipotesi di falso in bilancio. Secondo quanto è riportato questa mattina dal Corriere della Sera, l'accusa sostenuta dal sostituto procuratore Giordano Baggio riguarda alcune plusvalenze considerate sospette condotte nel 2013 tra il Genoa e il Milan e tra il Genoa e l'Inter.

 

thohir thohir

I FATTI — Nello specifico, nel mirino della magistratura inquirente sono finiti due trasferimenti che riguardano il Milan e uno che interessa l'Inter. L'inchiesta è nata a Genova in relazione alle operazioni del Genoa presieduto da Enrico Preziosi, ma per competenza territoriale il filone milanese è stato trasferito a Milano.

 

L'ipotesi di reato è legata al passaggio "a prezzi gonfiati di alcuni calciatori, ragazzini valutati svariati milioni, non proprio di primo livello che non sono mai arrivati in prima squadra - scrive il Corriere della Sera -, con il quale sarebbero stati aggiustati i bilanci di Milan e Inter fino al luglio 2017" grazie al meccanismo delle plusvalenze.

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal