“NAINGGOLAN, DOMANI DEVI ANDA’ A GIOCA', VATTENE A DORMÌ!” - IL BELGA BECCATO IN UNA DISCOTECA, IN PROVINCIA DI BERGAMO, CON FABRIZIO CORONA: I DUE ERANO OSPITI SPECIALI DELLA SERATA - FOTO E SELFIE PER IL CALCIATORE CHE IL GIORNO DOPO SI È PRESENTATO REGOLARMENTE ALLA PINETINA PER L'ALLENAMENTO (CON LA STESSA MAGLIA DEL GIORNO PRIMA) - VIDEO

-

Condividi questo articolo

NAINGGOLAN E CORONA IN DISCOTECA

Da https://www.calciomercato.com

 

NAINGGOLAN E FABRIZIO CORONA IN DISCOTECA NAINGGOLAN E FABRIZIO CORONA IN DISCOTECA

Non è ancora sceso in campo in gare ufficiali con la maglia dell'Inter, a causa di un infortunio muscolare che lo ha bloccato durante la preparazione. Ma Radja Nainggolan inizia già a far discutere. L'acquisto più costoso dell'estate nerazzurra, che ha versato 24 milioni di euro più i cartellini di Santon e Zaniolo (valutati 14 milioni) alla Roma per regalare il Ninja a Luciano Spalletti, è stato protagonista di una serata in discoteca che ha scatenato molte reazioni sul web e sui social network.

 

SERATA CON CORONA - Venerdì, infatti, Nainggolan si è recato alla discoteca "La Casa Loca" di Dalmine, in provincia di Bergamo, dove è stato - insieme a Fabrizio Corona - l'ospite vip di una serata speciale. Tanti scatti, foto e selfie con i tifosi per il belga - alcuni dei quali finiti sulla pagina Facebook del locale - , che sabato, come testimoniato dalla foto seguente, si è poi presentato regolarmente alla Pinetina per l'allenamento (con la stessa maglia del giorno prima).

NAINGGOLAN ALL ALLENAMENTO DELL INTER DOPO LA NOTTE IN DISCOTECA CON FABRIZIO CORONA NAINGGOLAN ALL ALLENAMENTO DELL INTER DOPO LA NOTTE IN DISCOTECA CON FABRIZIO CORONA

 

IL MONITO DI SPALLETTI - Una prima uscita che fa ripensare alle parole di Spalletti di qualche settimana fa. Interrogato sugli eccessi della vita privata di Nainggolan, l'allenatore nerazzurro aveva risposto: "L'età gli toglie qualcosa se non mette qualcosa della sua vita personale a posto, ora può fare ragionamenti che gli permetteranno di sfruttare gli ultimi 3-4 anni di carriera".

 

Condividi questo articolo

media e tv

CINEMA PER IL POPOLO O PER L’ELITE? CHRISTIAN DE SICA CONTESTA LE SCELTE FATTE PER I DAVID DI DONATELLO: “NELLE CINQUINE FINALI ESPRESSE DALLA GIURIA, SOLO IL FILM DI GABRIELE MUCCINO HA AVUTO SUCCESSO DI PUBBLICO. GLI ALTRI CANDIDATI SONO FILM CHE NESSUNO HA VISTO. QUELLI CHE HANNO AVUTO MAGGIOR SUCCESSO IN QUESTA STAGIONE, E NON PARLO SOLO DEL MIO, NON HANNO AVUTO ALCUNA NOMINATION. MI FA PIACERE PERÒ SAPERE CHE DA QUEST'ANNO È STATA ISTITUITA ANCHE UNA GIURIA DI SPETTATORI”

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute