SAN SIRO STREGATO: COME UN ANNO FA CON LA SVEZIA, UN ALTRO ZERO A ZERO A MILANO CONDANNA L’ITALIA: ALLE FINAL FOUR DI NATIONS LEAGUE VA IL PORTOGALLO – DOMINIO AZZURRO NEL PRIMO TEMPO, IMMOBILE SPRECONE – BONUCCI: "I FISCHI? LA MAMMA DEGLI IMBECILLI E' SEMPRE INCINTA" – IN TRIBUNA SI RIVEDE TAVECCHIO: "POST-MONDIALE DRAMMATICO". E SU VENTURA…

-

Condividi questo articolo
Mirko Graziano per gazzetta.it

insigne 4 insigne 4

 
Grande Italia per un'ora, ma là davanti serve un killer e di questi tempi non ce l'abbiamo. Finisce allora 0-0: il Portogallo è alla Final Four, noi ci consoliamo con una Nazionale che cresce, gioca bene e sa anche lottare. Ora il Mancio deve però assolutamente risolvere il problema del gol. A marzo non si può più sbagliare: inizia la corsa a Euro 2020. 
 
A SENSO UNICO — Gli azzurri si schierano senza sorprese. Al centro dell'attacco c'è Immobile, supportato da Chiesa e Insigne. Dietro Florenzi, Bonucci (inizialmente fischiato dalla porzione milanista di San Siro), Chiellini e Biraghi, con il Chiello che tocca quota 100 presenze in Nazionale. A centrocampo i piedi buoni di Jorginho e Verratti "scortati" dai polmoni di Barella. I campioni d'Europa in carica, senza Cristiano Ronaldo, rispondono a specchio. Dentro gli "italiani" Cancelo e Mario Rui, attacco tutta qualità e rapidità con l'ex Milan André Silva in mezzo, Bruma e Bernardo Silva sulle fasce. Il primo tempo è tutto azzurro.
 

italia portogallo italia portogallo

Dopo cinque minuti Insigne spara da 25 metri e Rui Patricio è costretto al grande intervento sulla sua destra. Subito dopo ci prova da fuori Florenzi: diagonale di destro di poco a lato. L'Italia pressa alto, fa possesso palla, si muove con armonia. Spettacolari gli scambi Jorginho-Verratti-Insigne. Il napoletano arretra spesso a supporto dei centrocampisti: una specie di regista sulla trequarti. Al 35', genialità di Verratti che mette Immobile davanti a Rui Patricio: diagonale non pulitissimo, bravo comunque il portiere portoghese a respingere di piedi. E poco prima dell'intervallo, colpo di testa di Bonucci su azione di calcio d'angolo: palla a lato di un soffio. Il Portogallo? Zero tiri in porta e Bruma che si fa travolgere sotto porta dall'anticipo di Giorgione Chiellini.
 

mancini mancini

LA RIPRESA — Gli azzurri partono bene anche dopo l'intervallo: altro "numerello" di Verratti per Biraghi, cross basso da sinistra e girata di Chiesa deviata in angolo. Quindi destro dal limite di Insigne: a lato. Nel frattempo Chiellini e Bonucci continuano a "sculacciare" André Silva. Entra Joao Mario per Pizzi. E proprio l'interista alza un destro da buona posizione. Mancini gioca la carta Lasagna: fuori Immobile. Al 31' è strepitoso Donnarumma a mandare in angolo il missile di William Carvalho. L'Italia cala, il centrocampo soffre. Ecco allora Pellegrini per Verratti. L'ultimo guizzo è di Insigne: destro a girare non lontano dal palo alla sinistra di Rui Patricio. Finisce 0-0, come un anno fa con la Svezia. Ma stavolta guardare al futuro fa meno paura.

immobile immobile

 
TAVECCHIO
È passato un anno da quell’amaro 0-0 in Italia-Svezia che estromise gli azzurri dal Mondiale russo. La Nazionale è tornata questa sera a San Siro per disputare la partita di Nations League contro il Portogallo. In tribuna si è rivisto Carlo Tavecchio, l’allora presidente della Figc, che ha dichiarato: “Ho gli azzurri nel cuore, mi sono dimesso per amore della Nazionale. Nessuno si è dimesso e allora qualcuno doveva prendersi la responsabilità. Abbiamo avuto un post Mondiale drammatico”.
 
GRAVINA E MANCINI — Tavecchio ha commentato la nomina a nuovo n.1 della Figc di Gabriele Gravina: “È una persona che conosce il calcio, che ha navigato in tutti i mari, sia agonisticamente che dal punto di vista dirigenziale. Se viene assistito politicamente, spero faccia la riforma dei campionati”. Sulla scelta di Roberto Mancini come c.t.: “Una scelta coraggiosa, intelligente e con rischio”.
 
SU VENTURA — L’ex presidente della Figc non si è poi risparmiato una battuta su Ventura e sulle dimissioni da allenatore del Chievo: “Mi dispiace, non pensavo finisse così. La sorpresa è che le dimissioni le abbia date quando nessuno gliele chiedeva”.

 

chiellini gravina chiellini gravina tavecchio ventura tavecchio ventura

 

VENTURA TAVECCHIO 1 VENTURA TAVECCHIO 1

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY


media e tv

VIDEO: CORONA IN AMBULANZA! MICA L'HANNO MENATO IN VENTI, ''FURBIZIO'' RACCONTA AGLI INFERMIERI CHE I GRAFFI SE LI È FATTI SUI ROVI: ''SONO CADUTO TRA LE PIANTE''. LORO VOGLIONO PORTARLO IN OSPEDALE MA LUI VORREBBE RECUPERARE IL TELEFONO. ''MI HANNO TENUTO IN QUATTRO PUNTANDOMI IL COLTELLO ADDOSSO. HO FATTO 6 ANNI DI GALERA MA…''  - ALLORA CORONA A QUALCOSA SERVE: È IN CORSO AL "BOSCHETTO DELLA DROGA" DI ROGOREDO UN CONTROLLO DEI CARABINIERI PER ABBATTERE LE BARACCHE DEI PUSHER

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute