GLI AFFARI DELLA SANTANCHÈ - IN ATTESA DEL QUOTIDIANO FONDATO DA ANTONIO GRAMSCI, MEGLIO IL MATTONE DELLA COSTA SMERALDA CON BRIATORE - LIQUIDA LA SUA STORICA SOCIETÀ DANI COMUNICAZIONE E RILEVA LA UNOPIÙ, AZIENDA DI MOBILI DA GIARDINO

Briatore sta realizzando un grosso residence ad Arzachena sito su un’area che vale quasi 6 milioni di euro, che la società del team manager di Formula 1 ha comprato grazie a un mutuo e grazie a 2,5 milioni prestati dalla sua holding lussemburghese. E la Pitonessa lo segue…

Condividi questo articolo

1. IL MATTONE DELLA COSTA SMERALDA CON BRIATORE

Andrea Giacobino per  http://andreagiacobino.wordpress.com/2014/07/16/la-pitonessa-torna-in-affari-con-the-boss/

briatore santanche briatore santanche

 

Daniela Santanchè vuole fare l’editrice de “L’Unità” in tandem con l’amica Palo Ferrari, moglie di Marco De Benedetti. Ma intanto la Pitonessa non dimentica il vecchio amore del mattone e della Sardegna. In tandem con l’amico di una vita, Flavio Briatore, “The Boss”. Infatti dopo che lo scorso autunno la Santanchè è uscita dal capitale del Billionaire già detenuto dal team manager di Formula 1, cosa che le ha permesso di incassare 400.000 euro, ora torna in affari con il suo concittadino cuneese.


Così nelle scorse settimane nello studio del notaio milanese Giuseppe Giordano la Laridel Participations, una delle tante holding lussemburghesi di Briatore, ha venduto alla Pitonessa il 10% della Invest srl, con sede ad Arzachena, per il prezzo di 150.000 euro rispetto al valore nominale di 1.000 euro. Briatore rimane socio all’89% mentre il restante 1% fa capo a Paolo Simplicio Azara, un geometra di Arzachena che in Costa Smeralda segue da sempre le iniziative immobiliari di Briatore.

cania mazzaro daniela santanche cania mazzaro daniela santanche


Cosa fa la Invest? Sta realizzando un grosso residence in località Pastura proprio ad Arzachena sito su un’area che vale quasi 6 milioni di euro, che la società del team manager di Formula 1 ha comprato grazie a un mutuo e grazie a 2,5 milioni prestati dalla holding lussemburghese di Briatore.


Insomma, per la Santanchè in attesa del quotidiano fondato da Antonio Gramasci, meglio il mattone della Costa Smeralda.

 

2. DANI IN LIQUIDAZIONE

G.R. per “l’Espresso

 

Poco prima di agitare le acque della crisi del quotidiano "l'Unità" ventilando la possibilità di acquistarlo, Daniela Santanchè aveva deciso di tagliare con il passato più lontano, liquidando la storica società Dani Comunicazione. Si tratta dell'agenzia con cui nel 1990 l'allora moglie del chirurgo estetico Paolo Santanchè si era buttata nelle relazioni pubbliche. Per tanti anni gli affari hanno girato per il verso giusto, ma adesso la crisi ha toccato pure la Pitonessa di Forza Italia rendendo necessario il soccorso che le è stato garantito dal suo secondo ex marito, l'imprenditore Canio Mazzaro, e dall'amico-socio Flavio Briatore.

Daniela e Paolo Santanche Daniela e Paolo Santanche

 

Nel 2013 Mazzaro ha comprato il 40 per cento di Visibilia Pubblicità, la società più importante di Daniela, creata nel 2007 per gestire la raccolta pubblicitaria del quotidiano berlusconiano "il Giornale". A febbraio di quest'anno, invece, il boss di "The Apprentice" si è ricomprato le quote possedute dalla Dani Comunicazione nel Billionaire di Porto Cervo svuotando l'agenzia della sua ultima attività. Incassati 400 mila euro da Briatore, la Santanchè ha chiuso la Dani e messo in liquidazione quello che ne restava, cioè una Fiat 500 e una massiccia Cadillac Escalade. 


Tranquilli, però, il tailleur da imprenditrice non finirà in armadio: oltre a tenere a galla Visibilia e mettere nel mirino "l'Unità", la deputata resta presidente della Bioera di Mazzaro che due settimane fa ha rilevato la Unopiù, azienda di mobili da giardino in concordato preventivo.

 

 

Condividi questo articolo

business