LA BANCA CENTRALE EUROPEA RIDURRÀ ALL'11,80%, DAL 12,31%, LA QUOTA DI TITOLI DI STATO ITALIANI ACQUISTABILI TRAMITE IL QUANTITATIVE EASING A PARTIRE DA GENNAIO - LO SPREAD BTP-BUND A 283 PUNTI CONTRO I 290 DELLA CHIUSURA DI VENERDÌ. IL RENDIMENTO DEL TITOLO DECENNALE ITALIANO È SCESO AL 3,15%, AI MINIMI DA DUE MESI...

-

Condividi questo articolo

spread spread

SPREAD BTP-BUND A 283 PUNTI, TASSO BTP A MINIMI 2 MESI

(ANSA) - Lo spread tra Btp e Bund viaggia a 283 punti contro i 290 della chiusura di venerdì. Il rendimento del titolo decennale italiano è sceso al 3,15%, segnando un minimo di due mesi.

 

BCE RIDURRÀ ALL'11,80% QUOTA ITALIANA ACQUISTI QE

BCE FRANCOFORTE BCE FRANCOFORTE

(ANSA) - La Banca centrale europea ridurrà all'11,80%, dal 12,31%, la quota dell'Italia nel suo capitale (capital key): scende leggermente la quota di titoli di Stato italiani acquistabili tramite il quantitative easing a partire da gennaio. Lo si legge in una nota dell'istituto. La decisione avviene nel quadro della revisione quinquennale della quota di ciascun Paese nel capitale della Bce ('capital key') che si basa sui rispettivi Pil e popolazione. AUmentano le capital key di Germania, Francia, Irlanda, Austria, Belgio.

 

Condividi questo articolo

business