DAGORETROSCENA FCA - CONSIDERATO L’EREDE DI MARCHIONNE, ALFREDO ALTAVILLA NON È STATO PRESO IN CONSIDERAZIONE PERCHÉ ITALIANO E TROPPO INDIPENDENTE. DOPO MARCHIONNE, JOHN ELKANN NON VUOLE CEDERE IL COMANDO A NESSUNO - NEGLI ULTIMI DUE ANNI AVEVA RIFIUTATO MOLTE POSIZIONI DI ALTISSIMO LIVELLO IN ALTRE AZIENDE SIA PUBBLICHE CHE PRIVATE CONFIDANDO IN ALCUNE PROMESSE SOTTOVOCE DI MARCHIONNE

-

Condividi questo articolo

DAGONEWS

 

Mentre Marchionne è tra la vita e la morte dentro FCA vanno in scena rancori e delusioni

Alfredo Altavilla non è stato preso in considerazione da Elkann perché italiano e troppo indipendente. Alfredo Altavilla era considerato l’erede naturale di Marchionne, ma John Elkann dopo di lui non vuole cedere il comando a nessuno.

 

Altavilla dopo una notte di riflessione ha presentato le dimissioni.

claudio graziano alfredo altavilla roberta pinotti angelino alfano sergio marchionne john elkann claudio graziano alfredo altavilla roberta pinotti angelino alfano sergio marchionne john elkann

Negli ultimi due anni aveva rifiutato molte posizioni di altissimo livello in altre aziende sia  pubbliche che private confidando in alcune promesse sottovoce di Marchionne....

sergio marchionne alfredo altavilla angelino alfano roberta pinotti sergio marchionne alfredo altavilla angelino alfano roberta pinotti 003 elkann john jacob (jaki);borromeo lavinia nin 4776 003 elkann john jacob (jaki);borromeo lavinia nin 4776 sergio marchionne tullio del sette john elkann sergio marchionne tullio del sette john elkann alfredo altavilla alfredo altavilla

 

Condividi questo articolo

business