IOR, MAMMETA E TU - PAPA FRANCESCO VUOLE CHRISTINE LAGARDE AI VERTICI DELL'ISTITUTO PER LE OPERE DI RELIGIONE - IN VISTA DEL RINNOVO DEL BOARD DELLA BANCA, PARLANDO CON I GIORNALISTI A BORDO DEL VOLO PER GINEVRA, SI E' LASCIATO SFUGGIRE IL CONTATTO CON LA FRANCESE: “SIAMO IN TRATTATIVE…”

-

Condividi questo articolo

CHRISTINE LAGARDE CHRISTINE LAGARDE

Luca Romano per www.ilgiornale.it

 

Papa Francesco pensa ad un rinnovo della board dello Ior. Il pontefice ne ha parlato con i giornalisti a bordo del volo per Ginevra. Il Papa di fatto vorrebbe una presenz afemminile maggiore nella governance dello Ior e così ha lanciato l'idea di una possibile donna capodicastero. E sempre secondo il Pontefice sarebbe una buona idea poter chiamare alla guida dello Ior una donna come la responsabile del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde: "Siamo in trattative", ha affermato sul volo per Ginevra il Papa scherzando (forse non poi così tanto) con i cronisti.

bergoglio bergoglio

 

Il Papa in seguito è stato accolto all'aeroporto di Ginevra dal presidente della Confederazione elvetica, Alain Berset. Ad attendere il Papa anche due ex Guardie Svizzere Pontifice in divisa e due bimbi con gli abiti tradizionali che hanno offerto al Pontefice un mazzo di fiori. Subito dopo il Papa ha mandato un saluto alla Federazione delle Chiese Evangeliche svizzere Gottfried Locher. Infine si recato nel Pavillon Vip per un incontro privato con Berset.

 

Condividi questo articolo

business