TASSE D’ARABIA – LA CRISI ECONOMICA COSTRINGE PER LA PRIMA VOLTA I PAESI DEL GOLFO AD INTRODURRE L’IVA – AL MOMENTO, L’ALIQUOTA E’ DEL 5% SU BENI COME CIBO, BENZINA, TELEFONI E CORRENTE ELETTRICA – GIA’ IN VIGORE A RYAD E NEGLI EMIRATI. GLI ALTRI PAESI HANNO TEMPO FINO AL 1/1/2019

-

Condividi questo articolo

TASSE ARABIA SAUDITA1 TASSE ARABIA SAUDITA1

 

Da Ansa

 

Arriva l'Iva in Arabia Saudita e negli Emirati Arabi Uniti che, per la prima vlta nel Golfo, hanno introdotto a partire da oggi un'imposta al 5%, testa a incrementare le entrare e rilanciare l'economia interna. Lo riferisce Al Jazeera.

ARABIA SAUDITA DONNE ALLA GUIDA 3 ARABIA SAUDITA DONNE ALLA GUIDA 3

 

La tassa è applicata su molti prodotti, inclusi cibo, vestiti, benzina, elettronica, telefonia e nelle bollette di acqua ed elettricità. La svolta è stata decisa nell'ambito del Consiglio di cooperazione del Golfo, gli altri Paesi membri, Qatar, Bahrein, Oman e Kuwait hanno tempo fino al 1 gennaio 2019 per applicare la tassa.

SALMAN SALMAN mohammed bin salman mohammed bin salman

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal