cafonal

Maxxi raduno del Cinema per i Nastri d'Argento 2015

All’inizio per ogni telefonino spento se ne accendevano altri due. Poi sono cominciati i vaffa più seri e, quando infine un gorilla ci ha provato con le mani, la rivolta della volgarità e della tecnologia è diventata inarrestabile: «vattela a pijà ‘nder c…». Sino all’avanzata dei telefonini accesi sotto il palco…

1. MASSÌ, CHI DI CAFONAL FERISCE, DI CAFONAL PERISCE! E MILANO HA FESTEGGIATO CON 15 CANDELINE L’INGRESSO DI DAGOSPIA NELLA PIENA “ADOLESCENZA” SCODELLANDO, CON IMPREVEDIBILE FACCIA TOSTA, L’ALTO E IL BASSO, IL MEGLIO E IL PEGGIO, IL SOPRA E IL SOTTO, MESCOLANDOSI CON LA STESSA NATURALEZZA DI UNA MIGNOTTA IN CAMERA DA LETTO 2. IN 600 SI SONO SCAPICOLLATI AL BYBLOS PER UNA NOTTE CON POCHISSIME CHIACCHIERE E MOLTA, TANTA MUSICA: DAGO ALLA CONSOLLE E LA ROCKBAND STATALE 66 SUL PALCO

CAFONAL DELLO SLURP - TRAVAGLIO PRESENTA IL SUO LIBRO CON BUTTAFUOCO E FRANCESCA FAGNANI: 'LA LIBERTÀ DI STAMPA È PATRIMONIO DELL'UMANITÀ. MA LA NOSTRA STAMPA È UN LECCA LECCA, INDIPENDENTEMENTE DAL GOVERNO: BERLUSCONI, MONTI, LETTA, RENZI"

In sala ci sono Pippo Baudo e Boncompagni, la grillina Giulia Sarti e la fattoide Veronica Gentili, Flavia Perina e Cinzia Monteverdi - "Ogni servo ha il padrone che si merita e viceversa. i leccaculo non cambiano idea: cambiano soltanto culo. per questo vediamo tante lingue trasferirsi da un culo all’altro in maniera così imbarazzante"...

BENVENUTI AL GAY VILLAGE FARM, DIVERTIMENTIFICIO CHE PARLA DI DIRITTI E LIBERTÀ SESSUALE MA CHE, ALLA FINE, È UN POSTO DOVE FARE I SOLDI CON LA PALA - MADRINA ERA L'ICONA GAIA SIMONA VENTURA, CHE HA ARRUOLATO VLADIMIR LUXURIA NELLA GIURIA DI “MISS ITALIA” - TRA 'ER MUTANDA' ZEQUILA E MILLY D'ABBRACCIO CON LA CHIAPPA DI FUORI E FIDANZATA AL SEGUITO, TRA LA 'MARCHESA' DANI DEL SECCO ED EVA GRIMALDI, POSSIAMO DIRE DI AVER VISTO TUTTO QUANDO ZINGARETTI SI È MESSO IL GREMBIULE DI LATTICE ROSA TARGATO GAY VILLAGE

DA TINTO BRASS A FIDEL CASTRO: FERRERO PRESENTA IL SUO LIBRO TRA FAN SCATENATI E SMORFIE DA RICOVERO. OCCHIO: NON ESCLUDE DI CANDIDARSI A SINDACO DI ROMA! - 2. "MIHAJLOVIC È UN GRAN MASCHIO E SI È COMPORTATO DA UOMO AMBIZIOSO. MERITA UN GRANDE CLUB. IL PRESIDENTE PIÙ SIMPATICO? LOTITO" - 3. NEL LIBRO LA NASCITA DEL NOME 'VIPERETTA'. "IN CARCERE MINORILE MI CHIAMAVANO 'ER GATTO', MA SUL SET UN UOMO MI MISE UNA MANO SUL CULO. NON CI HO VISTO PIÙ. SOLO CHE PIÙ JE MENAVO, PIÙ JE PIACEVA. MI DICEVA 'BRAVO, SEI UNA VIPERA, BRAVO'"

VIDEO-CAFONAL DEMOCRISTO - CASINI È UN GRANDE STATISTA. SÌ, A TEATRO! - PIERFURBY PUR DI FARE IL CAPO DEL GOVERNO INTERPRETA HELMUT KOHL AL TEATRO PARIOLI, CON CATRICALÀ DIFENSORE, DAMBRUOSO ACCUSATORE E ANNALISA CHIRICO NEI PANNI DELLA MERKEL. AURELIO REGINA? GORBACIOV!

Elisa Greco organizza un altro "Colpevole o Innocente?", stavolta con Casini nei panni di Kohl. Augusta Iannini è il giudice, e Vespa siede in sala col Calta-suocero, Gianni Letta, e i casiniani Staderini e Galletti - Catricalà: "Kohl non era bello come chi è sul palco ora. Lo chiamavano La Pera"...

CAFONALINO – CON BOB SINCLAIR ALLA CONSOLLE RITORNA L’EPOCA D’ORO DEL “GIOCAJOUER” DI CECCHETTO, CON UNA ANIMAZIONE CHE TI SPINGE IN QUALCHE VILLAGGIO VALTUR, EPOCA FIORELLO – INSOMMA, DISCO-MUSIC AGGIORNATA AI TARANTOLATI DI OGGI

Bob non si è fatto mancare niente. Una suite ipermoderna e dotata di ogni comfort: vista sul Colosseo, palestra e Jacuzzi dove si è rilassato prima della serata, sfogliando a mollo un libro sulla Pop Art. Appena arrivato in albergo, ha trovato un dono: la maglietta di Totti con il mitico numero 10, con il suo autografo e la dedica: “Per Roma Legends”….

VIDEO-CAFONAL DE ROMA - GRANDE FOLLA ALLA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI FULVIO ABBATE, "ROMA", CON PALOMBELLI E VERDONE: "SI FANNO FILM COME 'LA GRANDE BELLEZZA' MA ORMAI LA CITTÀ È UNA SALMA" - INCONTRARE NANNI MORETTI AL BAR DI MONTEVERDE

Verdone: "Fulvio Abbate lo incontro al bar di Monteverde vecchio dove facciamo colazione. Lui certe volte ha il pigiama sotto il cappotto. E passa Umberto Orsini e se ferma. E passa Gabriele Lavia e se ferma. E passa Nanni Moretti e non se ferma, anzi se mette con la mano in fronte per far vedere che non c’ha visto e che sta’ a pensa’ ai fatti suoi importantissimi e noi già l’avemo cioccato da lontano e facciamo sempre lo stesso commento, ‘è fatto così’"…

CAFONALINO DELLA PAPESSA - CON MATTARELLA, MUMMIA IN PRIMA FILA, LA BOLDRINI PRESENTA IL SUO LIBRO - SCALFARI LE DÀ LA BENEDIZIONE: LAURA "DICE COSE MOLTO SIMILI A PAPA FRANCESCO" - PIZZINO A RENZI: "DOBBIAMO ASPETTARE L'ASSALTO ALLA FORTEZZA PER COMBATTERE LE DISUGUAGLIANZE?"

Scalfari si rivolge "all'autore" del libro, ignorando la battaglia della presidenta contro la discordanza di genere - Il lamento della Boldrinova: " Stai ore e ore a lavorare, poi succede una cosa e cambia tutto. Bisogna mandar giù il magone" - Rossella: "Boldrini non trova l'acconciatura giusta. Prenda esempio dai film di Nanni Moretti"...

VIDEO-CAFONAL BAROCCO - UNA MEGA-MOSTRA A ROMA CELEBRA L'ARTE DEL SEICENTO CON OPERE MAI ESPOSTE IN ITALIA - EMANUELE: "CONTRIBUTI DALL'HERMITAGE, PRADO, BERLINO, MUSEI VATICANI" - 200 TRA DIPINTI, SCULTURE, DISEGNI E OGGETTI

Il Barocco doveva stupire chi guarda, attraverso il diletto e la meraviglia, e ora si ritrova a Palazzo Cipolla - Carracci, Domenichino, Guido Reni, Guercino, Simon Vouet e Poussin, più gli architetti Bernini, Borromini, Maderno e Pietro da Cortona - E la mostra si allarga a percorsi in giro per la città, da Palazzo Pamphij ai Musei Vaticani...

VIDEO-CAFONAL AD ARTE - RIAPRE LA LIBRERIA ARION DI MONTECITORIO, CON UN NUOVO CATALOGO, TESTI RARI E PURE UNA GALLERIA D'ARTE CURATA DA OVIDIO IACOROSSI, CON OPERE DI FESTA, SCHIFANO E ANGELI

I Ciccaglioni's hanno riaperto la libreria davanti alla Camera, che dopo 25 anni rischiava di restare chiusa per concorrenza spietata e affitto alle stelle. Ora c'è pure il "cambio automatico", per disfarsi di libri vecchi e ottenere sconti - Alla riapertura c'erano Franceschini e Gasparri, Cicchitto e Rutelli, Sereni e Buttafuoco, Scaraffia ed Emanuele...

CAFONALINO CENTENARIO - INGRAO FA 100 E MATTARELLA, NAPOLITANO E SCALFARI (CON L'ESKIMO!) LO CELEBRANO ALLA CAMERA. PECCATO CHE MANCHI IL FESTEGGIATO - BONCO: "SIAMO PAZZI DI PIETRO, LA SUA È UNA STORIA FANTASTICA"

A celebrare "la schiena dritta di un eterno sconfitto" (copy Barenghi) c'era la vecchia sinistra (Napolitano, Macaluso, Asor Rosa, Reichlin), la nuova (Cuperlo, Civati, Fassina, Landini e Boldrini) e quella così così (Occhetto, D'Alema, Mussi, Vendola), che lui non ha mai amato...

VIDEO-CAFONAL - LA CAMERA SI TRASFORMA IN BAGAGLINO CON LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI SIMONE BALDELLI, NOVELLO FIORELLO CHE IMITA, DISEGNA, CANTA E PRESENTA - INCREDIBILE MA VERO, IN PRIMA FILA LA BOLDRINOVA ACCANTO A PINGITORE, RE DELLE SOUBRETTE

Baldelli è vicepresidente della Camera, ma la sua vera attività è quella di vignettista-imitatore, e nella Sala della Regina mette in piedi uno show, imitando Berlusconi e Prodi, Bersani e Tremonti (che non gradisce), e fa salire sul palco le sue vittime, da Brunetta a La Russa - Diaconale: "Lo proposi a Pingitore per il Bagaglino"...

1. IN QUESTA ROMA MORTACCINA, RESTA SOLO L'AMBASCIATA FRANCESE A ORGANIZZARE FESTE GODERECCE: ECCO MONICA BELLUCCI CON L'AMICA D'AMICO, GIANNI LETTA E LUCA ZINGARETTI, MALIKA AYANE E IL MINISTRO PADOAN. TUTTI RIUNITI DA UN SOLO INTERESSE: IL BUFFET 2. A TRACANNARE CHAMPAGNE E BACIARE L'ANELLO DELL'AMBASCIATRICE ITALO-FRANCESE CATHERINE COLONNA C'ERANO BASSANINI-LANZILLOTTA, LAPO PISTELLI, LAURA MORANTE 4. NON MANCAVANO EMMA BONINO, ALDA FENDI, GALATERI E CHRISTILLIN, ABETE E DÉSIRÉE, ANTONELLA CLERICI E LA MINISTRA GIANNINI, MARIA LATELLA E L'AMBASCIATORE PHILLIPS

1. UNA NOTTE AL “SADIKA CLUB” DI MILANO, DOVE SI CELEBRA IL VERO POTERE FEMMINILE 2. DOMINAZIONE E SOTTOMISSIONE, SADISMO E MASOCHISMO: VA IN SCENA UNA PERFOMANCE PERFETTA PER UNA SOCIETÀ LIQUIDA IN CUI LE RELAZIONI HANNO FORME POCO DUREVOLI E CONFINI MUTEVOLI. È UNA QUESTIONE DI ACCENTO STORICO: NON PIÙ LEGÀMI MA LÉGAMI 3. DONNE CHE AMANO FARE LE ‘’STRONZE’’. ODORE DI GOMMA, CUOIO, SUDORE, ALCOL, TALCO. UN AVVOCATO A TORSO NUDO STA IMMOBILE A QUATTRO ZAMPE, SCHIACCIATO DAI TACCHI

1. LA BOMBASTICA NANCY DELL’OLIO INTERPRETA LUCREZIA BORGIA, MENTRE “LA ZANZARA” CRUCIANI È IL FRATELLO, LO SPIETATO CESARE. NO, NON È UN INCUBO, È IL TEATRO PARIOLI! 2. PER INTERPRETARE LA “FIGLIA DEL PAPA” NANCY HA PENSATO BENE DI CONCIARSI DA “LUCREZIA ORGIA”: ABITO ATTILLATO SULLE CHIAPPE, TETTA SCIOLTA E SGUARDO SPERMATICO 3. NANCY: "MI IDENTIFICO CON LEI: UNA DONNA DI FORTE PERSONALITÀ E PASSIONE, CHE NON VOLEVA ESSERE VITTIMA IN UN MONDO MASCHILISTA". È STATA DICHIARATA INNOCENTE...

Per la serie "Incontri con la storia", Elisa Greco ha messo insieme il magistrato Sergio Zeuli, il deputato Francesco Paolo Sisto, e Simonetta Matone, procuratore della Corte d'Appello. Nancy: "Mi identifico con lei: una donna di forte personalità e passione, che non voleva essere vittima in un mondo maschilista". Alla fine, è stata dichiarata innocente...

VIDEO-CAFONAL - DUCIONA ART: ALESSANDRA MUSSOLINI INAUGURA LA MOSTRA CON LE SUE OPERE, STARRING L’ESTETA GASPARRI: “UNA VERA SORPRESA, UN PO’ IMPRESSIONISTA, UN PO’ FUTURISTA. MI COMPIACCIO!”

Folla alla galleria Arte Plus per i “Graffi” della Mussolini, tra la madre Maria Scicolone che canta, Marisa Laurito che firma autografi e “Er Mutanda” Zequila che espone le opere dell'artista: “Non uso il pennello, solo spatola e acrilico. Come la vita: c’è tanto astratto e poca realtà”...

VIDEO-FUNERAL - “PERCHÉ NON PIANGO? PERCHÉ FRANCO NON È MORTO, ME LO SENTO VICINO”. CON IL SALUTO DI LA CAPRIA, CENTINAIA DI PERSONE HANNO PARTECIPATO AI FUNERALI LAICI DI FRANCESCO ROSI, DA NAPOLITANO A TORNATORE, DA LINA WERTMULLER AL GIUDICE IMPOSIMATO

Alla Casa del Cinema amici, colleghi e ideali allievi hanno detto addio al grande regista. Non mancava nessuno: Scola, Sorrentino, Placido, Maselli, Giordana, Zeffirelli, Andò. C’erano politici come Franceschini, Zingaretti, Rutelli, Bassolino - Carolina Rosi: “Fiera di essere tua figlia, di essere almeno un po' una piccola parte di te”...

ANIMAL PLANET 2014 - DALL’ORSO CHE DORME NELL’AMACA AI CIGNI CHE SE NE VANNO IN BARCA, DAL KOALA “FOTOGRAFO” AL BRADIPO “FELICE” - “TIME” SELEZIONA LE FOTO PIÙ INCREDIBILI DEL MONDO ANIMALE

Non importa se dolci e carini, selvatici o esotici, gli animali non smettono mai di sorprenderci e ci regalano ore di divertimento virale ogni anno. Per questo motivo il “Time” decide di rivolgere indietro lo sguardo agli ultimi 12 mesi e presentare le immagini più incredibili che hanno reso bestie e bestioni star del web...

DAGO-VIDEO DEL REVIVAL DEMOCRISTO - TATTI SANGUINETI PRESENTA A ROMA IL SUO DOCUMENTARIO SU ANDREOTTI, E SI SCAPICOLLANO I MEJO REDUCI DELLA DICCÌ: IN PRIMA FILA CIRINO POMICINO E GIANNI LETTA

Il regista ha costruito un film da 45 ore di intervista realizzata nel 2004 col Divo Giulio, concentrandosi sul suo lavoro di censore (e appassionato) di cinema, punto di contatto tra la DC del dopoguerra e i registi italiani - In sala Pippo Baudo, Fulvio Lucisano, Bisignani, Sandra Carraro, Francesco Rutelli, Carla Fendi...

CAFONALINO DE’ NOANTRI - LA POESIA È VIVA E LOTTA INSIEME A MEGALÒ! IL PRESIDENTE DEL CONI RICEVE DA GIANNI LETTA UN PREMIO LETTERARIO, PER GLI SFORZI DI GIOVANNINO NEL “CELEBRARE UNA SANA FORMAZIONE FISICO-ATLETICA” (EH?) - GRAN RISATE CON LINA WERTMULLER, ROBERTO SERGIO E IL POETA EROTICO/EROGENO CORRADO CALABRÒ

Alla Biblioteca del Quirinale il Presidente della giuria, Gianni Letta, ha consegnato i Premi Laurentum - Ma i poveri poeti sono stati messi in ombra da Malagò, che ha ricevuto un premio istituito giusto quest’anno, ai “Valori dello Sport” - Giuppy Izzo e Francesco Venditti leggevano le opere dei premiati...

VIDEO-CAFONAL DEL BANANA SBUCCIATO - SILVIO IN VESPA SPARA CAZZATE: “IL PATTO CON MATTEO (RENZI) RESTA, MATTEO (SALVINI) FARÀ IL GOLEADOR, IO MI CANDIDERÒ NONOSTANTE IL MARTIRIO, MA SAREI ANCHE IL MIGLIOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DI SEMPRE” (C’E’ UN MEDICO IN SALA?)

Bru-neo presenta la sua strenna “Voltagabbana”, proprio come i Berluscones assenti dalla sala, che negli anni scorsi accorrevano in adorazione della sua capocciona bituminosa - Per Ferrara, “Il Cav giganteggia, pur contraddittorio e pasticciato. Nessuno come lui può guidare il caos”...

VIDEO-CAFONAL - NINO FRASSICA PRESENTA A ROMA LA SUA AUTOBIOGRAFIA “70% VERA, 80% FALSA”: “DA QUESTO LIBRO SI FARANNO UN FILM, UN DISCO, UN MUSICAL, UN PROFUMO E UN LIQUORE”

Dai programmi di Arbore, passando per “Don Matteo” e arrivando a “Mario” di Maccio Capatonda, il mitologico Frassica presenta la sua autobiografia alla Feltrinelli: “Facevo ragioneria a Messina ma sapevo che volevo fare l’attore. Feci di tutto per conoscere Arbore, mi nutrivo di ‘Alto Gradimento’. I più grandi uomini di spettacolo per me sono due: Eduardo e Troisi”...