1. IL MEGLIO DELLE SFILATE DELLA ‘’NEW YORK FASHION WEEK 2014’’? SONO I PARTY POST-SFILATE. E QUELLI DI QUEST’ANNO HANNO UN’UNICA, GRANDE PROTAGONISTA: LA MITOLOGICA AMANDA LEPORE, L’“UOMO DIVENTATO MARILYN MONROE” PIÙ FAMOSO D’AMERICA 2. IN QUESTI GIORNI QUESTO REPERTO DI “ARCHEOLOGIA POP” STA DANDO IL MEGLIO E IL PEGGIO DI SÈ NELLE NOTTI PIÙ SELVAGGE E PORCINE DELLA GRANDE MELA. AL SUO FIANCO, UN ITALIANO: PIETRO TAVALLINI, IL MIGLIORE AMICO DELLA CANALIS E DI BARBARA BERLUSCONI 3. AMANDA ERA AL SOLITO PER-VESTITA DI SOLO SILICONE CON LABBRA TALMENTE GONFIE CHE CI PAGA LE TASSE PER OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO. MENTRE PIETRINO SI È MESSO DUE CORNA DI DIAMANTI IN TESTA E ASSIEME ALLA LEPORE SI SONO SFRENATI

Condividi questo articolo
  • Alberto Dandolo per Dagospia

    Pietro e AmandaPietro e Amanda

    Il meglio delle sfilate della New York Fashion Week 2014? Sono i party post-sfilate. E quelli di quest'anno hanno un'unica, grande protagonista: la mitologica Amanda Lepore. Amanda sta centellinando la sua partecipazione agli show ufficiali. Li trova noiosi e stantii. La solita zarina di "Vogue" Anna Wintour in prima fila con occhialoni e le guardie del corpo (ma de che c'ha paura?) e la consueta infornata di star e starlette presenzialiste. Il solito culone di Kim Kardashian adagiato in ogni dove e l'ubiqua Paris Hilton che tracanna i suoi bibitoni "energizzanti."

    Amanda sostiene che l'unico evento ufficiale davvero degno di nota delle sfilate di questi giorni sia stata l'irruzione sulla passerella di Prabal Gurung di un ragazzotto svalvolato che è sfrecciato mezzo ignudo con perizoma leopardato, giacca nera, calzettoni rosso fuoco e una corona in testa (vedi foto).

    Ma il bello di New York in queste ore sono i party "fuori calendario" e non c'è evento che conti che non veda la presenza di questo reperto di "archeologia pop" che è la Lepore. L' "uomo diventato donna" più famoso d'America in questi giorni sta dando il meglio e il peggio di sè nelle notti più selvagge e porcine della Grande Mela. Al suo fianco un italiano: Pietro Tavallini, detto Pietrino.

    Pietro Tavallini e Amanda LeporePietro Tavallini e Amanda Lepore

    Pietrino nostro non è uno qualunque. Noto alle cronache mondane per essere il migliore amico della Canalis e di Barbarella Berlusconi, è forse tra gli italiani il trend-setter emergente più cool in circolazione. Caro a mezza Hollywood (è il migliore amico di Leo Di Caprio) e di tutta l'Italietta che conta, Pietrino è in realtà il rampollo di una delle famiglie più ricche e in vista di Milano. Alte frequentazioni, le migliori scuole e tanti privilegi. Vive a L.A. ma non è un fancazzista. Pare che lavori per un altro mito della moda: Vivienne Westwood.

    Amanda e Pietrino in questa settimana newyorkese sono inseparabili. E sono di ieri sera le foto del party privato tenutosi in uno spazio affittato dal grande fotografo David LaCapelle di cui "Amandona" è da sempre musa ispiratrice.

    Pietrino si è messo due corna di diamanti in testa, una mascherina a forma di cuore in volto (vedi foto) e assieme alla Lepore si sono dati un gran da fare, tra balli sexy e sfrenati e litri di ottimo wisky.

    Tavallini e Michelle EsterTavallini e Michelle Ester

    Amanda, come spesso capita, era vestita quasi unicamente della sua sola pelle (levigata e orgogliosamente liftata). Vestita dei suoi capelli biondo platino e delle sue labbrone rosse e pompatissime. Lei che per tutta la vita ha voluto essere la versione fumettistica e sadomaso della compianta Marilyn!

    Ma chi è davvero Amanda Lepore? Per comodità andiamo un po' di Wikipedia:
    "Amanda Lepore, nata Armand (Cedar Grove, 21 novembre 1967), è una modella statunitense, nota transessuale, musa del fotografo David LaChapelle. Icona della moda, modella apparsa su numerose riviste patinate, grazie alla sua immagine pop ed eccentrica.

    All'età di 15 anni inizia la trasformazione del suo corpo grazie agli ormoni, avuti da una transessuale minorenne di sua conoscenza. Con i primi cambiamenti del suo corpo, tra cui la crescita del seno, il suo tutore consigliò a Lepore un consulto psichiatrico, venendo diagnosticato di essere una transessuale. Lo psichiatra informò la famiglia e li aiutò a ottenere gli ormoni in modo legale.

    Pietro Tavallini e David LaChapellePietro Tavallini e David LaChapelle

    Sempre all'età di 15 anni si sottopose a un intervento di rinoplastica, primo di una lunga serie di interventi di chirurgia plastica al fine di modificare il suo aspetto. Ancora minorenne instaura una relazione con il proprietario di una libreria, ignaro del suo status di transessuale. Dopo avergli confessato la verità, viene accettata sia dall'uomo sia dalla sua famiglia, che l'aiuta finanziando le sue costose operazioni, ma questo viene impedito dal mancato consenso della famiglia della Lepore, visto la sua minore età.

    A 17 anni, grazie a una lacuna giudiziaria, riesce a sottoporsi all'intervento definitivo per il cambio di sesso e sposa il proprietario di una libreria, trasferendosi a casa della sua famiglia. A causa della gelosia del marito e altri problemi, la sua vita coniugale dura solamente sette mesi, fuggendo verso New York con i suoi pochi risparmi.

    A New York si guadagnava da vivere lavorando in salone, ma grazie al consiglio di un amico divenne una mistress, soddisfacendo le fantasie erotiche di molti uomini. Nel giro di poco tempo, grazie ad alcune conoscenze si mise in mostra frequentando discoteche e locali alla moda. Lavorando in un bar di Bowery, incontrò David LaChapelle, diventando importante l'uno nella vita dell'altra.

    AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE

    Amanda Lepore si è sottoposta a tre interventi di protesi del seno, due blefaroplatiche, riduzione della fronte, modellamento di fianchi e glutei, e varie iniezioni di silicone. Famose sono le sue labbra, rigonfiate con iniezioni di silicone liquido".

    Ma Amanda è molto di più del suo silicone. Nella New York in cui nascono le tendenze vere Amanda è semplicemente un mito. Una che ha anticipato i tempi. E' avanguardia pura.

    Negli ultimi anni Amanda si sta dedicando alla musica. Memorabile un suo tour con la sua grande amica Cyndi Lauper.

    AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE

    Due curiosità: qualche anno fa la Swatch mise in commercio il "Time Tranny" un orologio disegnato da LaChapelle con il volto della Lepore nel quadrante, pezzo a edizione limitata, divenuto vero oggetto di culto per collezionisti. Jason Wu ha poi trasformato Amanda in una bambola da collezione, disegnata da Toy design.

     

    AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE AMANDA LEPOREAMANDA LEPORE

     

    Condividi questo articolo

    FOTOGALLERY

    media e tv

    politica

    business

    cronache

    sport

    cafonal