Costanzo da Gomez sulla loggia P2: ''Un cretino''

LE TANGENTI? CAPITANO! - VIDEO: TRAVAGLIO A 'L'ARIA CHE TIRA' SMINUISCE IL CASO DE VITO: 'CAPITA SEMPRE CHE QUALCUNO PRENDA LE TANGENTI, BASTA CACCIARLO SUBITO' - L'EDITORIALE OGGI SUL ''FATTO'' MENA SUL M5S: ''STUPEFACENTE CHE, DOPO SEI ANNI DI ESPERIENZA PARLAMENTARE, SI CONTINUI A DISCUTERE DI REGOLE INTERNE, ESPULSIONI, VOTI ONLINE, DOPPI MANDATI E SCONTRINI, E MAI DI CREARE UNA SCUOLA DI POLITICA E DI AMMINISTRAZIONE - QUANDO DE VITO FACEVA LA MORALE ALLA SUA ACERRIMA NEMICA RAGGI...

BANG! DUELLO IN CASA BENETTON - IL FUOCO HA COVATO SOTTO LE CENERI PER 15 ANNI E ORA È ERUTTATO. QUANDO NEL 2006 LUCIANO BENETTON CHIESE A TUTTI I FAMILIARI DI FARE UN PASSO INDIETRO DALLA SOCIETÀ DI FAMIGLIA, FRANCA BERTAGNIN, FIGLIA DELLA SORELLA GIULIANA, NON LA PRESE BENE. E ORA E' FINALMENTE GIUNTO IL MOMENTO DELLA VENDETTA - FRANCA, CONSIGLIATA DALL’EX MION?, HA PROPOSTO AL PRESIDENTE FABIO CERCHIAI E ALL’AD MARCO PATUANO UN RINNOVO PER UN SOLO ANNO, ANZICHE' I TRE PREVISTI DALLO STATUTO

UN PAR DE CIUFOLI: "LA MIA CAZZATA PIU’ GRANDE? MATRIMONIO ALL’AMERICANA E DIVORZIO ALL’ITALIANA, UN CRETINO TOTALE. AI TEMPI DELLA 'PREMIATA DITTA' ANDAVAMO COSÌ FORTE DA POTERCI PERMETTERE UN "NO" ALLA TV. HO SBAGLIATO INVESTIMENTI, HO SPERPERATO IN DONNE E MACCHINE, UN PO’ ALLA GEORGE BEST" – CONTRO LA TV DEI REALITY: IL MECCANISMO È PUNTARE SUL PEGGIO DI CHI PARTECIPA, CAPIRE CHI SCOPA E CON CHI - "IL CINEMA? LAVORANO SEMPRE GLI STESSI E CON IL TEATRO NON SI MANGIA" – VIDEO

TELESIO INTERLANDI E “LA STORIA DI UN LIBRO POCO PIACIONE” - DOPO 30 ANNI TORNA IN LIBRERIA IL DIROMPENTE STUDIO DI MUGHINI SUL DIRETTORE DE "LA DIFESA DELLA RAZZA" – 'PANORAMA', IL SETTIMANALE PER CUI GIAMPIERO LAVORAVA, LO ACCUSÒ DI AVER "SFUMATO LE RAGIONI DEL FERVORE ARIANO E ANTISEMITA DI INTERLANDI" - SOLINAS: "OGGI MUGHINI NON CAMBIEREBBE UNA VIRGOLA DI CIÒ CHE ALLORA SCRISSE. HA RAGIONE, E DEL RESTO È SCRITTO BENISSIMO. MA NON SI ILLUDA. GLIELO METTERANNO DI NUOVO IN CONTO"

"UN MIO COMPAGNO HA NASCOSTO IL CELLULARE COSI' CI SIAMO SALVATI..." - IL RACCONTO DEL SEQUESTRO DEL BUS E I TRE STUDENTI EROI CHE HANNO ALLERTATO I CARABINIERI: "CI HA MESSO LA BENZINA ADDOSSO. AVEVAMO LE FASCETTE AI POLSI MA NON ERANO LEGATE BENE E SIAMO RIUSCITI A TOGLIERLE. SULLA TANGENZIALE INDICAVAMO I NUMERI DEL 112 CON LE DITA CONTRO I FINESTRINI MA NESSUNO HA CAPITO. L'UOMO CHE CI AVEVA SEQUESTRATO PER DUE VOLTE SI E' FERMATO E HA..."  LA CHIAMATA AL 112: "LA PREGO, SIGNORE, NON È UN FILM" (AUDIO CHOC)