1- DALLA MI-JENA GABANELLI (CASO BRUNETTA) A “LIBERO”, MA CHE BEL GIORNALISMO INTERVISTARE REGISTRANDO LE TELEFONATE SENZA COMUNICARE NULLA ALL’INTERESSATO - 2- SUCCEDE CHE SUL DIGITALE DI RAI4, RETE DIRETTA CON GRAN SUCCESSO DA CARLO FRECCERO, VADA IN ONDA, AL MATTINO E POCO DOPO L’ORA DI PRANZO, UN TELEFILMETTO “CHIMICA O FISICA”, STARRING “MASCHIETTI CHE SI BACIANO FRA LORO E A RACCONTI DI RAGAZZINE STUPRATE MENTRE LA MADRE FA UNA PARTOUZE CON DUE UOMINI” (BELPIETRO) - 3- LA NOTIZIA DI “LIBERO” FA Sì CHE LA SERIE VENGA SPOSTATA IN ORARI NOTTURNI. NULLA DI GRAVE MA FRECCERO PERDE LA TESTA, CHIAMA IL GIORNALE E NE DICE DI TUTTI I DOLORI - 4- SU LIBERO.IT, LA REGISTRAZIONE: “TANTO NON VERRÀ RIELETTA, LA LEI. ANCHE SE È AMICA DI TUTTI I PEDOFILI NON VERRÀ RIELETTA. I PEDOFILI NON LA POSSONO AIUTARE… RACCONTO COS’HA IL CARDINALE DI GENOVA… COME LA LEI, PRENDETE ORDINI DAI CARDINALI PEDOFILI. SIETE UN GIORNALE DI MERDA… FASCISTI, VI MANDO I FORCONI… IO AL POMERIGGIO NON TOLGO UN CAZZO, PERCHÉ DO LE DIMISSIONI... LEI È VERAMENTE UN CENSORE”

Condividi questo articolo

La telefonata di "Libero" a Carlo Freccero
http://tv.liberoquotidiano.it/video/105814/Freccero_minaccia_Libero___Fascisti__io_vi_rovino_.html

SCENA DELLA SERIE FISICA E CHIMICASCENA DELLA SERIE FISICA E CHIMICA


FRECCERO CI MINACCIA: «FASCISTI, VI MANDO I FORCONI»
Francesco Borgonovo per "Libero"

Ieri Libero ha pubblicato un articolo sulla serie tv di Rai 4 Fisica o chimica, in onda al mattino e poco dopo l'ora di pranzo. Non abbiamo mai chiesto di chiudere o censurare la trasmissione. Nel pomeriggio, il direttore di Rai 4 Carlo Freccero ha telefonato in redazione, chiedendo di Maurizio Belpietro. Era piuttosto arrabbiato, ha detto che a causa del nostro articolo sarebbe stato costretto a eliminare il programma, che siamo dei censori e dei fascisti.

CARLO FRECCEROCARLO FRECCERO

La segretaria di Belpietro gli ha fatto presente che il direttore non c'era, e gli ha detto che l'avremmo richiamato. Dunque, poco dopo, gli ha telefonato l'autore del pezzo, cioè il sottoscritto. Quello che segue è il riassunto della conversazione.

Salve sono Borgonovo di Libero.
«Complimenti. Vi faccio i complimenti, veramente straordinari. Mi fate togliere Fisica o chimica al mattino».

Ma perché?
«Per il tuo articolo di merda».

Perché la chiudono?
«Perché i cattolici, capisci...».

Scusi, ma noi non abbiamo mica chiesto di chiudere le serie.
«Lei è peggio guardi. Siccome il suo direttore mi ha chiesto di aiutarlo quando c'era il programma, io racconterò tutto. Lei giustamente fa il suo lavoro. E io faccio il mio, racconto Libero che cosa fa, che mette le donne nude, che il suo direttore chiede notizie a me... Racconto cos'ha il cardinale di Genova, racconto tutto. Facciamo pari e patta. Lei troverà una persona che le farà un culo... Vedrà. Naturalmente io al pomeriggio non tolgo un cazzo, perché do le dimissioni... Lei è veramente un censore. Lei è XXX (fa il nome di un noto giornalista, ndr), lei è il XXX della redazione».

maxi iglesias nudo in una scena di fisica o chimicamaxi iglesias nudo in una scena di fisica o chimica

Io ho semplicemente scritto un pezzo...
«Ma un pezzo dei coglioni, perché non l'ha vista la serie, lei».

Io la vedo sempre, invece.
«La serie è pedagogica, cretino. Comunque a me non importa nulla. Io...».

Mi scusi allora, le cose che ho scritto ci sono o no? Sono vere o no?
«Sono false. Bisogna leggerle nel contesto della narratività. Lei purtroppo non è un esperto di televisione, mi dispiace. Dovrebbe leggere interamente il contesto di pedagogia...».

Però io sono uno spettatore, mi sono accorto della serie perché l'ho vista, guardo Rai 4 e ho anche scritto che è una bella rete.
«Ma lo dice l'Upa, non ho bisogno dei suoi complimenti...».

maxi iglesias nel serial fisica o chimicamaxi iglesias nel serial fisica o chimica

Io dico quello che penso.
«Io dei suoi complimenti non ho bisogno. Io c'ho l'Upa, i pubblicitari, i clienti, io me ne frego di lei, di quello che dice lei... Ma puoi capire se ho bisogno dei suoi... Comunque dico solo che racconterò le cose che ci sono fra me e il direttore del giornale. Siccome il direttore quando ha bisogno mi chiama per dire "mi aiuti a fare un programma?", racconterò queste cose».

Non mi sembra però che il mio articolo abbia a che fare con un suo rapporto personale col direttore...
«Mi fanno togliere la serie al mattino...».

Ma chi vuole toglierla? Io non ho visto nessuna agenzia finora.
«Marano mi ha chiamato perché è la Lei che vuole... Tanto non verrà rieletta, la Lei. Anche se è amica di tutti i pedofili non verrà rieletta. I pedofili non la possono aiutare. Mi capisce? Io questa volta sarò una iena col suo direttore».

SCENA DELLA SERIE TV FISICA E CHIMICASCENA DELLA SERIE TV FISICA E CHIMICA

Non capisco cosa c'entri il direttore. Nel pezzo ci sono le mie opinioni, e fra l'altro non si chiede di cancellare la serie.
«Ma il digitale non è la Rai, non è Don Matteo. Siccome so che a Mediaset sono impazziti per Rai 4, siccome io gli faccio il culo tutti i giorni... Ma poverini... Vedrà, vedrà che conferenza stampa facciamo. In cui io racconterò che lei è come XXX, tale e quale XXX. Veramente XXX. Io penso che anche lei sia culattone come XXX».

Mi spiace che lei usi questi termini.
«Sono pronto... Vedrà cosa succede. Io poi conosco tutto della Chiesa. Io e YYY (un altro giornalista, ndr) siamo amici... Io so delle cose... Io e YYY siamo amici».

fisica o chimicafisica o chimica

Guardi, io non parlo né con la Chiesa né con XXX né con i cardinali né con la Rai. Io ho fatto un pezzo da spettatore, vedendo una serie ed esprimendo delle opinioni.
«Infatti io stamattina non l'ho mica chiamata. Mi ha chiamato Marano, che la Lei gli fa il culo perché devo togliere questa serie. Ma al pomeriggio non la tolgo nemmeno... Anzi faccio la replica. Perché se no rischio di dare le dimissioni.

E chiedo a tutti quanti di assalirvi e di portare i forconi sotto il giornale, perché ho più spettatori io che lettori voi, questo è indubbio. Ho più spettatori io. Per cui vi mando i forconi sotto la redazione del vostro giornale di merda. Che fate degli articoli indecenti, di pornografia. Per cui veramente, questa volta vi faccio... C'ho più spettatori io che voi. Lei è uno stronzo fascista che mi ha fatto chiudere una serie».

FISICA O CHIMICAFISICA O CHIMICA

Non la chiudo io la serie.
«La Lei che vuole rinnovare... Tanto non verrà rinnovata dai pedofili, perché i pedofili non contano più nulla, è chiaro?»

Non so chi siano i pedofili.
«Sono i suoi amici cardinali. Poi racconto di come il direttore mi chiede notizie quando deve fare i programmi».

Mi pare che siano due cose completamente diverse, ripeto.
«Questa volta, eh ragazzi... Fate chiudere Luttazzi, fate chiudere Santoro...».

FISICA O CHIMICAFISICA O CHIMICA

Io non faccio chiudere nessuno.
«Lei fa chiudere Luttazzi...».

Ma io non conto niente...
«Le vedo le fotografie delle ragazze nude che mettete, gli articoli che fate... Ma siate laici, siate laici».

Guardi che io sono assolutamente laico.
«No, lei mi sembra un deficiente».

Va bene.
«Io mi vendico in quello che posso dire. Mi fanno chiudere questa cosa... È indegno, indegno. Ma d'altra parte è così il giornale vostro, è così. Volete chiudere tutti. Volete solamente esserci voi che dite cazzate in libertà. Voi che siete liberisti e volete far chiudere tutto, ma che livello è?».

FISICA O CHIMICAFISICA O CHIMICA

Veramente io non ho detto di chiudere un bel niente. E poi non dipende da me, fossi io a decidere che cosa va in Rai...
«Non è il servizio pubblico di Rai 1, impari qualcosa. Bisogna venire incontro a tutti i pubblici. Legga qualche libro!».

Le assicuro che li leggo.
«Il digitale, Rai 4 non ha questa funzione. Lei è un asino. Comunque mi ha fatto chiudere la serie al mattino, mi vendicherò col suo direttore. Anzi, con lei non ho niente. Non ho nemmeno chiamato. Ha fatto il suo dovere, poi io lascio libertà. Non vado a chiamare il direttore dicendo "lo sai che un tuo...". Non l'ho mai fatto, però racconterò che i cardinali pedofili mi fanno chiudere e attraverso un giornalista...».

maxi iglesias nudo con altri protagonisti di fisica o chimicamaxi iglesias nudo con altri protagonisti di fisica o chimica

Ma guardi che io con i cardinali come dice lei non ho nessun rapporto. Non è che io ricevo telefonate da un cardinale che mi dice "faccia chiudere la serie". Io non parlo con nessun cardinale, ho scritto un pezzo da spettatore sulla sua rete, che guardo. Capito?
«Comunque vabbé, è la prima rete del digitale. Rai 4 non ha nulla a che vedere... Non si può fare solo Don Matteo, imparate dalla tv americana. Ma quale tv educativa, impari qualcosa. Impari a non fare il moralista, a non fare il coglione seguendo i pedofili. Lei è al servizio dei pedofili, dell'Opus Dei. Adesso parlo io con YYY. Con YYY e il direttore. Lei è libero di scrivere. Vedremo la battaglia. Sarà il sangue e il sangue scorrerà».

 

SCENA DELLA SERIE TV FISICA E CHIMICASCENA DELLA SERIE TV FISICA E CHIMICA

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

OPERA TRAVIATA – IN BARBA A CERTE CRITICHE, CHE TRADISCONO SOLO LA PAURA CHE LA SCALA DI MILANO PASSI IN SECONDO PIANO, VALENTINO-COPPOLA-FUORTES SONO RIUSCITI IN UN COMPITO IMPOSSIBILE: ILLUMINARE IL TEATRO COSTANZI DELLE LUCI DELLA RIBALTA TIPICHE DI UN'APERTURA DI STAGIONE INTERNAZIONALE

Una Traviata classica, talmente classica da sembrare una provocazione, che ti assale con la forza superiore della bellezza, in cui i protagonisti sfiorano con visibile orgoglio frammenti di memoria della storia del Novecento italiano: da Visconti a Zeffirelli, dalla Callas a Piero Tosi...

politica

ALT! IL GOVERNO ITALIANO SI SCHIERA A FAVORE DEL TTIP, IL TRATTATO DI LIBERO SCAMBIO CON GLI USA. NELLA SUA PRIMA INTERVISTA DA MINISTRO, CALENDA PARLA DI QUESTO: ''IL TTIP FARÀ BENE AL NOSTRO EXPORT'' - HOLLANDE CONTRO, MERKEL FREDDA: OBAMA PUNTA SU RENZI PER FARE DA CAVALLO DI TROIA IN EUROPA SUL CONTROVERSO ACCORDO

Calenda: "Gli aspetti più spinosi sono l'indicazione geografica e gli appalti pubblici. Gli Usa sono grandi produttori di “formaggio Asiago” fatto nel Wisconsin. È improbabile che adesso smantellino le fabbriche e ne smettano la produzione. E una legge protezionistica obbliga le istituzioni pubbliche a preferire i prodotti USA. Va superata''...

business

MILANO PIATTA, TRA TELECOM CHE ZOMPA (+4,1%) E LE BANCHE CHE SOFFRONO (UNICREDIT -3,8%) - DELLA VALLE: PRIMA SU RCS SI DECIDEVA SOTTO IL TAVOLO, ORA CON ASSEGNO SUL TAVOLO. NON È UNA GUERRA DEI BUONI CONTRO I CATTIVI

Pesanti le banche dopo i recenti rialzi e zavorrate dal -26% di Banco Popular a Madrid dopo l'annuncio di un aumento di capitale da 2,5 miliardi: Ubi Banca ha perso il 5,98%, risentendo delle voci, smentite, di un interesse per Veneto Banca, mentre UniCredit ha accusato un calo del 3,83%...

cronache

DAMMI LA TUA MANO, ZINGARA - ALTRO CHE IL FUNERALE DEI CASAMONICA, IN GALLES LA 'REGINA DEI GIPSY", MORTA A 78 ANNI LASCIANDO 52 TRA NIPOTI E PRONIPOTI, VIENE RICORDATA CON UNA SPETTACOLARE CERIMONIA, TRA CARROZZE, LIMOUSINE E CIRCA 20MILA EURO SOLO DI FIORI (VIDEO)

Il 12 maggio è morta all’età di 78 anni Rubino Pearl Marshall, la 'Regina degli zingari’. Il funerale è avvenuto presso la Chiesa St Tydfil a Pontypridd, una cittadina del Galles e seguita da una sepoltura al cimitero Glyntaff. In centinaia si sono presentati per ricordarla e renderle omaggio...

sport

SOTTO LA COPPA, NIENTE - OGGI CI RICORDIAMO CHE ESISTE LA PALLAMANO GRAZIE ALLE RAGAZZE DANESI CHE VINCONO UN TORNEO UNDER 19 IN GERMANIA E FESTEGGIANO SENZA VELI SU INSTAGRAM - IN DANIMARCA CE L’HANNO PER VIZIO: IL CASO DELLE CALCIATRICI DEL BRONDBY CON LE CHIAPPE AL VENTO

A quanto pare in Danimarca è una moda. Ha fatto scalpore (e scandalo) una foto simile postata dalle calciatrici del Brondby, che dopo la vittoria in campionato si sono mostrate sui social con il lato b in bella mostra...

cafonal