A-RABBIA SAUDITA! IL CANTANTE E PRESENTATORE TV AL SHAHANI E' STATO ARRESTATO DALLA POLIZIA RELIGIOSA PER AVER OSATO 'DABBARE' IN PUBBLICO - QUEL GESTO DI METTERE LA TESTA NEL GOMITO LO FANNO TUTTI ANCHE NELLO SPORT MA IN MEDIO ORIENTE E' VIETATO PERCHE' INCITEREBBE AL CONSUMO DI DROGA - VIDEO

-

Condividi questo articolo

Darren Boyle per “Mail On Line

 

 

al shahani fa dabbing al shahani fa dabbing

Abdallah Al Shahani, popolare cantate e presentatore nella tv mediorientale, è stato arrestato in Arabia Saudita per aver "dabbato". La dab è quella danza nata nella comunità hip hop di Atlanta  di cui è noto un gesto in particolare: si stende un braccio, si piega al petto l’altro e vi si infila la testa in mezzo. Semplice, innocuo, famoso anche nella nostra Serie A di calcio, nel basket americano, nel tennis, oltre che in pista.

 

dabbing vietato in arabia saudita dabbing vietato in arabia saudita

In Arabia Saudita però è una mossa vietata perché considerata una glorificazione della cultura narcotrafficante e un invito al consumo di marijuana, perciò Al Shahani, dopo l’esibizione al festival di Taif, è stato prelevato dalla polizia religiosa.

 

Poi si è pubblicamente scusato sui social: «Mi scuso con il nostro stimato Governo e con il mio pubblico per aver involontariamente compiuto quel gesto». Il fatto è che quando lui ha dabbato, le ragazze sono impazzite, infatti nel video si sentono grida entusiaste.

ENRICO LETTA DAB DANCE ENRICO LETTA DAB DANCE ORIETTA BERTI DAB DANCE ORIETTA BERTI DAB DANCE il cantante al shahani il cantante al shahani

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal