BRRR, CHE GELO A 'XFACTOR'! - VIDEO: TOMMASO PARADISO OSPITE DELLA PUNTATA DI IERI, PUBBLICO IN DELIRIO MA GIUDICI GLACIALI. TE CREDO! AGNELLI LO AVEVA DEFINITO ''PEGGIO DEL PEGGIOR VENDITTI'', E LUI REPLICÒ: ''MEGLIO IL PEGGIOR VENDITTI DEI MIGLIORI AFTERHOURS''. E NON SAPETE COME OGGI INFILZA FEDEZ NELL'INTERVISTA IN CUI PARLA DEI SUOI MITI MUSICALI, DELLA FAMIGLIA BENESTANTE E DEL PADRE CHE NON HA MAI CONOSCIUTO: ''ORA SO CHI È. E SO ANCHE CHE…''

-

Condividi questo articolo

 

 

1. FEDEZ? NO, PARLO DI ARTISTI COME MAX GAZZÈ E NICCOLÒ FABI

Dall'intervista di Maria Elena Barnabi a Tommaso Paradiso per ''Il Messaggero''

 

(...)

 

tommaso paradiso manuel agnelli tommaso paradiso manuel agnelli

Che liceo ha fatto?

«Il classico. Privato. Ma non dico quale. Preferisco dire che ho fatto filosofia a Roma 3».

 

Perché? Si sa che la sua famiglia commercia in pietre preziose. qual è il problema?

«Nessuno. Tutti gli artisti vengono da famiglie come la mia. Altrimenti come campi?».

 

Mica tutti, guardi Fedez

«Mi riferivo ad artisti. Tipo Niccolò Fabi e Max Gazzè».

 

Un regalo speciale che si è fatto ultimamente?.

«Quando viaggio, prendo la business. Cambia tutto, anche se tutto questo me lo sono guadagnato».

 

Quest' anno è andato a Sanremo come ospite con Gianni Morandi. Uno schiaffo morale ai suoi detrattori.

«Claudio voleva che andassi in gara. Ma gli ho detto di no perché non mi piace la competizione. Però ho poi aggiunto: Dimmi cosa potrei fare e lo farò. E così sono andato a cantare con Gianni la canzone che avevo scritto per lui».

 

tommaso paradiso fedez tommaso paradiso fedez

Morandi, Baglioni All' improvviso la vogliono tutti.

«Sì, e hanno cominciato loro. Gianni e sua moglie Anna sono straordinari: sono stato a cena da loro, mi hanno trattato come un figlio».

 

Chi altro l' ha chiamata?

«Antonello Venditti. Mi ha detto: Scrivi un pezzo pure per me (e gli fa il verso, ndr). L' ho quasi finito, non vedo l' ora di darglielo».

 

 

E poi?

«Ho cenato con Gianna Nannini e mi ha fatto un sacco di complimenti. Per me Fotoromanza è la vita. Le ho detto che se al prossimo concerto la fa e non mi invita sul palco, mi incazzo. Ha promesso che mi chiamerà».

 

Un sogno?

«Vasco Rossi è dio. Come scrive lui è incredibile. Frasi semplici: soggetto, verbo, complemento. Anch' io sto sfrondando i testi. Voglio solo l' essenziale. Alla fine lui dice solo Eh, e dentro c' è tutto».

tommaso paradiso fedez tommaso paradiso fedez

 

La canzone che chiude il disco si chiama Dr. House e parla di suo padre.

«Da Fantozzi a Bud Spencer elenco dei personaggi maschili che per me sono sempre stati di riferimento. Quando sto male, vedo un loro film e mi sento a casa. Non ho mai conosciuto mio padre, magari li ho idealizzati per quello».

 

Le è mancato?

«No. Grazie a mia madre non è mai stato un' assenza».

 

Mai saputo chi era?

«Quando sono nato io, il 25 giugno 1983, non c' erano i social.

Così sono cresciuto fino ai 18, 20 anni».

 

E poi?

manuel agnelli asia argento manuel agnelli asia argento

«Ora conosco il suo nome».

 

Magari gli sarà capitato di ascoltarla in radio.

«So che è successo. Ma la storia finisce qui».

 

 

2. TOMMASO PARADISO CONTRO MANUEL AGNELLI: “MEGLIO IL PEGGIO DI VENDITTI CHE I MIGLIORI AFTERHOURS”

Francesca Zajotti per http://www.optimaitalia.com/ del 29 maggio 2017

 

Tommaso Paradiso contro Manuel Agnelli: il frontman dei Thegiornalisti risponde alle critiche del leader degli Afterhours, senza peli sulla lingua.

 

In occasione del Wired Next Fest il cantante dei Thegiornalisti ha replicato alle affermazioni rilasciate a Linkiesta da Manuel Agnelli, che l’8 maggio dichiarava a proposito della musica indie italiana: “Non è indie, è musica leggera italiana camuffata da indie solo perché non è prodotta da una major. Quella roba lì, però, non è indie nei contenuti, non è indie nell’attitudine. Ed è un vero peccato che in Italia funzioni così.

mara maionchi asia argento mara maionchi asia argento

 

A domanda diretta dell’intervistatrice, la voce degli Afterhours ha risposto che “la musica italiana finto “indie” che gira adesso è praticamente il peggior Venditti. Anzi, è il peggior Venditti fatto male perché lo fa gente che non sa cantare e non sa suonare, alludendo ad interpreti come Tommaso Paradiso e Calcutta, che proprio non potrebbe ascoltare a casa con le cuffie nella vita di tutti i giorni.

 

Le dichiarazioni del giudice di X Factor non sono andate giù al leader dei Thegiornalisti che sabato 27 maggio, dal palco del Wired Next Fest ha risposto così, come riporta un tweet ripostato dalla pagina ufficiale dell’evento: “Il peggio del peggio di Venditti è comunque meglio del miglior Agnelli”.

tommaso paradiso 9 tommaso paradiso 9

 

tommaso paradiso 7 tommaso paradiso 7 tommaso paradiso 14 tommaso paradiso 14 tommaso paradiso 2 tommaso paradiso 2

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

viaggi

salute