CHE CI FA NICOLE MINETTI ATTOVAGLIATA CON UN EX COLLABORATORE DI LELE MORA E UN IMMOBILIARISTA NON TROPPO "CRISTALLINO"? - CHI È IL GROSSISSIMO IMPRENDITORE FARMACEUTICO CHE TRESCA CON UNA RICCA VEDOVA IN LITE COI FIGLI PER L’EREDITA’? - SCHIAVO DEL BUNGA BUNGA - IVANA SPAGNA BAU BAU - L’EX MINISTRO SIRCHIA FINANZIA UN CORTOMETRAGGIO SUI TRAPIANTI - SUORE SIULL’OTTOVOLANTE - CHE DUO! DIVINO OTELMA E ROSSANO RUBICONDI SE LA SUONANO…

Condividi questo articolo

Gabriella Sassone per Dagospia

accaacca suore e motorisuore e motori

1- L'ex Ministro della Salute Girolamo Sirchia, con Nicola Liguori e Tommaso Ranchino, si butta nella produzione cinematografica. E finanzia un cortometraggio: "E la vita continua", diretto da Pino Quartullo. Con Ricky Tognazzi, Francesco Pannofino, Cesare Bocci, Massimo Wertmuller e Laura Lattuada. Lo scopo è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dei trapianti e la donazione di organi in Italia.

2- Nicole Minetti ci ricasca: pizzicata giorni fa da Dagospia al Bolognese, succursale meneghina del ristò vip di Roma, con un magistrato della Procura di Milano, torna a colazione nello stesso luogo, questa volta con un ex collaboratore di Lele Mora, e con un immobiliarista non troppo "cristallino"...

3- Indovina indovinello. Lui è un grossissimo imprenditore farmaceutico che colleziona donne da quando si è separato. Dopo la passione per una pseudo Olgettina, dopo quella con una romena di Roma e con una romena di Milano, ora ci ricasca con una ricca vedova di un pilastro, guarda caso, della farmaceutica. Lei è piena di "grazia" ,ma in lite con i figli per l'eredità. Lui le ha regalato una preziosa Hermès e l'ha portata in vacanza a Sant Barth per Pasqua. Troverà pace ora?

4- Ma 'ndo vai se un libricino non lo fai? Tanto, oggi, scrivono tutti. Così anche la showgirl milanese Terry Schiavo, classe 1970, ha buttato giù una sorta di autobiografia: "Volevo ballare il Bunga Bunga anch'io!", edito da Sbc edizioni, già alla seconda ristampa. E' lo spaccato del carrozzone dello showbiz visto e vissuto in chiave ironica, da dietro le quinte, con i suoi personaggi, i suoi scandali, scandaletti, amori e amorazzi.

Terry Schiavo Cover Volevo ballare il Bunga Bunga anchioTerry Schiavo Cover Volevo ballare il Bunga Bunga anchio ra41 girolamo sirchiara41 girolamo sirchia

E' la storia del super manager di un importante ente pubblico dalle tante amanti, del politico Speedy Gonzalez a letto, del direttore di rete (non quello con la D maiuscola) che a causa di un suo rifiuto tentò di chiuderle tutte le porte della tv, dell'adorato Marco Columbro e molti altri, noti e meno noti, ma non per questo meno influenti. L'uomo dei desideri? Silvio, naturalmente..."Volevo ballare il Bunga Bunga anch'io!" è un mix tra "Il diario di Bridget Jones" e "Sex and the City" all'italiana, in un raccontarsi e raccontare il mondo dello spettacolo dai primissimi anni '90 a oggi. Su tutto e tutti l'atmosfera di un ventennio che ha cambiato e sta cambiando l'Italia.

5- Ivana Spagna, delusa dopo la mancata partecipazione al Festival di Sanremo, ha chiuso il suo negozio di animali per aprirne uno più grande: pezzo forte i collari tempestati di strass. Per cani snob.

6- Il trash è servito: se non vi fosse bastato quanto già visto sull'Isola dei Poracci, nasce una nuova coppia canterina. Il Divino Otelma e Rossano Rubicondi promettono una sorpresa: canteranno insieme un brano intitolato "Baia del Sol", scritto appositamente dallo stesso Otelma con Danilo Amerio, Mauro Vai e Gianluca Guzzetta. L'idea del pezzo è nata durante le loro notti in bianco a Caio Paloma, che hanno deciso di raccontare in musica al rientro in Italia. La canzoncina, destinata a impazzare su Youtube con sghignazzamenti vari degli utenti, sarà in vendita su I-Tunes già dalla mezzanotte. Si salvi chi può!

7- A proposito di Isola. Valeria Marini ha dato delle potenti vitamine americane a Cristiano Malgioglio, malatissimo: solo che erano scadute da un anno. E la stella bionda non se ne era accorta. La Malgi l'ha perdonata. Ci mancherebbe altro..

8- L'ex Miss Italia Arianna David, ex Miss Italia, invece, va raccontando che durante un servizio fotografico Rossano Rubicondi le avrebbe toccato il sedere. La David non è nuova a certe affermazioni.... come non ricordare la tragedia che fece alla sua prima Isola contro Maurizio Ferrini, reo di aver voluto palpare una tetta al silicone... tanto per capire come era fatta...

NICOLE MINETTINICOLE MINETTI a raccontare la buona novellaa raccontare la buona novella

9- Incredibile la poca cultura cinematografica (e non solo) della principessa Charlene di Monaco: ad una serata benefica, allo Sporting Club di Montecarlo, riceve gli ospiti all'entrata. Quando arriva il regista spagnolo di culto Pedro Almòdovar, la pricipessa saluta e poi gli chiede: "Ma lei che lavoro fa?".

10- Non si capisce se Cesare Cremonini sia felice, oppure no, di non avere una liason. In ogni caso, dice: "Sono ancora più single di un gay dell'Heaven di Londra, il venerdì sera!". E gli altri giorni della settimana?

11- Non lo fate sapere ai piani alti del Vaticano. Un folto drappello di suore, nel week-end di Pasqua, è andato in pellegrinaggio in un luogo insolito: il nuovo parco divertimenti Magicland, a Valmontone. Le suore, sorridenti e scatenate, hanno voluto festeggiare la Pasqua non pregando ma provando emozioni nuove, come applaudire le esibizioni degli stunt e toccare il cielo salendo sulle pericolose montagne russe... non era un film, ma tutto vero, come documentano queste foto.

12- E' stata la bellissima Kasia Smutniak, compagna di Domenico Procacci, a tagliare il nastro inaugurale di "Acca", un nuovo loft stile newyorkese dedicato all'architettura, al cibo, alla cultura e all'arte, aperto in via Blaserna da Renato Corvino e Salvatore Flaminio. Accolti da Angelo Perrone, moltissimi svippati sono corsi all'happening: Maria Grazia Cucinotta, Andrea Occhipinti, Monica Scattini, Francesco Apolloni, Vittoria Cecchi Gori col fidanzato argentino conosciuto a Miami, Mirka Viola, Filippo Nigro e tanti altri.

 

 

 

Condividi questo articolo

FOTOGALLERY

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal