LA CITTA' A CHI LAVORA: FIORELLO SINDACO! - CAOS PERMESSI A ROMA, LO SHOWMAN SI INTERROGA SCHERZOSAMENTE SULL’EDICOLA CHE TORNERA’ DA MARZO SU SKY: “CE LA FA-REMO O CE LA FA-ROMOLO?" - A ROMA NON È FACILE OTTENERE DEI PERMESSI. LI AVETE VOLUTI I CINQUE STELLE?” - VIDEO

Condividi questo articolo

 

Antonella Luppoli per Libero Quotidiano

 

fiorello ermal meta fiorello ermal meta

AAAastinenza da Edicola. Tranquilli, non per Libero. Noi, quotidianamente arriviamo nelle mani dei giornalai di tutta Italia, come una patata bollente.

 

L' astinenza è dall' Edicola Fiore che, giubilo lungo tutto lo stivale, tornerà da marzo su SkyUno e Tv8. O almeno si spera. Non scherziamo, ci sono già in onda i promo che ne annunciano l' imminente (ri)venuta. La réclame non mente. E allora perché speriamo? «Siamo a Roma e non è facile ottenere dei permessi. Li avete voluti i cinque stelle?» ha detto sornione Fiorello nella diretta Facebook di mercoledì. Risate.

 

«Scherziamo, ma davvero stiamo aspettando i permessi» ha aggiunto il compare Stefano Meloccaro che poi, anche ieri - in collegamento da Montecarlo - ha chiesto se fossero arrivate buone notizie dal Comune di Roma. «Nulla, ancora» gli hanno risposto dal di qua dell' iPad.

 

Ma i permessi di cosa? Fino a poco tempo fa, la trasmissione era in diretta dal bar Ambassador - zona Corso Francia - e «lo studio» era costruito nella parte esterna, sul marciapiede.

FIORELLO MELOCCARO FIORELLO MELOCCARO

 

I permessi potrebbero riguardare quindi quel lembo di suolo pubblico occupato. O forse, si sta pensando a un cambio di location? Per il momento non è dato saperlo. La rassegna stampa più irriverente del globo intanto è un appuntamento fisso sul web. Lo showman e i suoi continuano a commentare l' attualità a briglie sciolte, totalizzando cifre da capogiro: 2-300 mila visualizzazioni quotidiane solo sul social network di Mark Zuckerberg. Alla faccia dell' Auditel.

 

E quindi come fanno a esserci dei dubbi sul ritorno dell' Edicola? Perché? Che dobbiamo fare per farla tornare? Firmare una petizione su Change.org? Vi immaginiamo, cari e tanti lettori - pure presumibilmente affezionati telespettatori - mentre preoccupati vi ponete queste domande. Sì, vi immaginiamo tipo Hello Spank con la nuvoletta piena di punti interrogativi sul capo e lo sguardo attonito. Perché L' Edicola non può non tornare. A noi lo dite?

 

FIORELLO JOVANOTTI FIORELLO JOVANOTTI

Sull' originalità del format ci siamo già espressi bene ampiamente. Con il mattatore più amato dagli italiani ci siamo complimentati più e più volte, perché il suo talento è indiscutibile. Pure a Sky abbiamo applaudito per essersi aggiudicato il fuoriclasse: ha fatto meglio della Juve con l' affaire Higuain. E ci siamo intesi.

 

Ma poi diciamocela tutta: Fiorello e il suo delizioso baraccone sono tra i pochissimi ad apprezzare le nostre sfiziose provocazioni. Quelle che fanno opinione, ma ci fanno beccare anche una vagonata di critiche. Persino sul palco del Festival di Sanremo siamo finiti.

 

FIORELLO MELOCCARO 11 FIORELLO MELOCCARO 11

Ci hanno affibbiato l' etichetta di «sessisti» perché prima abbiamo scritto «Patata Bollente», poi «Rovinato dalla patata». Se ce la siamo presa? A dire il vero, non ce ne frega un tubero. «Ma sessisti nel senso di persone a cui piace fare sesso? Anche io allora lo sono stato in passato», ha ironizzato Fiorello qualche giorno fa. Menomale che qualcuno in questo Paese ce l' ha ancora il senso dell' umorismo. Fiore, Libero sentitamente ringrazia.

 

Per questo motivo, e non solo, ci schieriamo dalla sua parte e tifiamo per il ritorno della sua trasmissione. Non facciamo scherzi con sti permessi, sindaco Raggi. Senza Edicola non si può stare. E poi s' era detto tempo fa che se avesse voluto anche lei sarebbe potuta andare a fare una capatina. Dai, per favore, esaudisci questo nostro desiderio.

MELOCCARO FIORELLO 22 MELOCCARO FIORELLO 22 FIORELLO STEFANO MELOCCARO 1 FIORELLO STEFANO MELOCCARO 1 RAGGI RAGGI

 

 

Condividi questo articolo

media e tv

politica

business

cronache

sport

cafonal

1. PANCIERA GIALLA! FUNERAL PARTY PER BONCOMPAGNI CON LA MUSICA DI JAMES BROWN, I VIDEO, LE FOTO E I RICORDI DEGLI AMICI (VIDEO INEDITI: ARBORE, AMBRA, GHERGO, DAGO) 2. LO STUDIO DI VIA ASIAGO 10, DOVE NEL 1965 DEBUTTO' "BANDIERA GIALLA", TRASFORMATO IN CAMERA ARDENTE (MAI SUCCESSO PRIMA IN CASA RAI) CON BARA, FIORI, NEON E SCHERMI TV 3. E TUTTI HANNO RESO OMAGGIO AL GRANDE BONCO: RAFFAELLA CARRA', CLAUDIA GERINI, ISABELLA FERRARI, SABRINA IMPACCIATORE, ALBA PARIETTI, ENRICA BONACCORTI, VESPA E MENTANA, FRASSICA E FERRINI, LAURITO E VELTRONI, PALOMBELLI E GIOVANNINO BENINCASA